Il gioco di ruolo di Labyrinth ti porterà a Goblin City (e oltre)

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Il gioco di ruolo di Labyrinth ti porterà a Goblin City (e oltre)

River Horse Games ha annunciato Labyrinth - The Adventure Game, un gioco di ruolo (RPG) con regole flessibili per tutti i livelli di giocatori.

Non si sa molto sul gioco con licenza ufficiale, se non quello che è stato riportato nell'annuncio iniziale pubblicato su Instagram dalla casa di produzione:

Advertisement

Labyrinth - The Adventure Game contiene tutto ciò di cui hai bisogno per entrare nel magico mondo del film di Jim Henson. Questo bellissimo oggetto da collezione contiene una intera ed epica avventura, che può essere giocata sia da esperti giocatori di ruolo - che usano i loro favoriti sistemi di gioco - che dai fan di Labyrinth che non sono giocatori di ruolo, quest'ultimi possono usare le regole contenute nel libro!

Infine, aggiungono che il gioco sarà disponibile nel 2019. Non si sa ancora se verrà tradotto nella lingua italiana.

A quanto pare questo gioco di ruolo è strutturato per essere giocato sia da inesperti - che potranno leggere le regole man mano che la storia proposta dal libro prosegue - che da giocatori esperti. Quest'ultima opzione appare più interessante, dato che il gioco si può adattare alle preferenze dei partecipanti al gioco che, magari, amano il sistema classico D20 (introdotto con il famoso Dungeons & Dragons) o sistemi più articolati e moderni. 

Advertisement

Questo non è il primo gioco che riprende le tematiche di Labyrinth - Dove tutto è possibile, infatti è già disponibile Labyrinth - il gioco da tavolo edito da dV Giochi.

Per chi non lo conoscesse, Labyrinth - Dove tutto è possibile è un film del 1986 diretto da Jim Henson e interpretato da David Bowie (nei panni del re dei Goblin) e da una giovanissima Jennifer Connelly (nei panni di Sarah). La storia racconta dell'avventura che deve affrontare Sarah per salvare il piccolo fratello Toby dal re dei Goblin, prima che il re trasformi il piccolo in uno gnomo. L'avventura si sviluppa, appunto, in un Labirinto magico dove si incontrano le più strane e buffe creature e spesso, come in un gioco di ruolo, si è nelle condizioni di decidere che porta attraversare o che strada percorrere. 

Universal Pictures
La copertina del Blu-ray di Labyrinth - Dove tutto è possibile
Labyrinth - Dove tutto è possibile, Edizione Speciale 30° Anniversario

Un film fiabesco per tutta la famiglia che è ormai parte della storia del cinema. Chissà se il sequel in programma regalerà le stesse emozioni, nel frattempo giocateci!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

House of the Dragon al buio, HBO risponde ai fan furiosi

Leggi per scoprire come mai i fan di House of the Dragon si sono tanto arrabbiati dopo la messa in onda del settimo episodio.
Autore: Francesca Musolino ,
House of the Dragon al buio, HBO risponde ai fan furiosi

Sembra che stia diventando quasi un vizio di House of the Dragon quello di riportare nella serie non solo i tributi e i riferimenti a Il Trono di Spade, ma anche gli stessi errori. Nel terzo episodio dello spin-off infatti c'era già stata una svista che aveva fatto divertire i fan, perché ricordava proprio lo stesso scenario di quando ne Il Trono di Spade era comparso un bicchiere di Starbucks.

Questa volta invece da ridere c'è ben poco ed è dovuta intervenire la stessa HBO, per calmare le ire dei fan  furiosi per quanto è accaduto nel settimo episodio di House of the Dragon. Durante alcune scene ambientate nella tarda notte, il buio era talmente oscuro da non permettere quasi la visione di ciò che stava accadendo sullo schermo. La stessa situazione che era capitata nell'episodio La Lunga Notte de Il Trono di Spade durante la battaglia contro gli Estranei.

Sto cercando altri articoli per te...