Il Libro della Polvere: la seconda parte del romanzo di Philip Pullman uscirà ad ottobre negli USA

Autore: Claudio Rugiero ,
Copertina di Il Libro della Polvere: la seconda parte del romanzo di Philip Pullman uscirà ad ottobre negli USA

Era il 19 ottobre 2017 quando usciva in Italia Il Libro della Polvere, il romanzo nato dalla penna di Philip Pullman, l'autore britannico noto soprattutto per la trilogia Queste oscure materie.

Come vi avevamo già spiegato allora il nuovo lavoro di Pullman, sarebbe stato soltanto il primo di un nuovo ciclo di tre libri che andavano a formare una narrazione parallela a Queste oscure materie. La buona notizia è che il secondo volume de Il Libro della Polvere, intitolato The Secret Commonwealth (La Repubblica Segreta), sarà nelle librerie statunitensi dal prossimo ottobre.

Advertisement

Secondo quando riporta BBC, nel nuovo romanzo l'azione si sposta ad un ventennio di distanza dalla storia precedente e a sette anni più tardi dalla conclusione di Queste oscure materie.

Il libro vede Lyra, ormai grande, costretta a navigare verso un nuovo mondo difficile e pericoloso. Meta ultima del suo viaggio è una città segreta che si dice sia infestata dai daimon. Questo naturalmente coinciderà per la giovane donna nella scoperta di un nuovo aspetto del suo rapporto con il suo amico daimon Pantalaimon. L'iter porterà inoltre la nostra protagonista alla volta di un misterioso deserto in Asia centrale, dove spera di scoprire finalmente il segreto della polvere.

Secondo David Fickling, editore americano di Pullman, il personaggio di Lyra è unico e sempre più interessante:

Quando Philip mi ha detto che il secondo volume de Il Libro della Polvere avrebbe visto Lyra in versione studentessa, ero elettrizzato. Non perché mi aspettassi che Lyra fosse la stessa di ieri (Philip non si ripete), ma perché volevo incontrare la giovane donna che era diventata. E oggi, incredibile, l'ho conosciuta e non sono rimasto deluso.

Ma l'entusiasmo di Fickling va ben oltre la nuova versione del personaggio principale e anche lo scritto in generale sembra aver soddisfatto il suo primo lettore:

La storia è abbastanza sorprendente. Philip è indubbiamente uno degli scrittori più importanti del pianeta.

Il successo di Pullman in effetti esercita un fascino anche sul mondo audiovisivo. Non solo nel 2007 il regista Chris Weitz realizzò La bussola d'oro, tratto da un omonimo romanzo dello stesso scrittore, ma BBC è attualmente al lavoro su un nuovo adattamento di Queste oscure materie.

Il cast di questa serie in 8 episodi (ancora senza data d'uscita) è stellare e comprende Dafne Keen, James McAvoy, Ruth Wilson e Lin-Manuel Miranda.

Advertisement

Il Libro della Polvere - La Belle Sauvage

Il primo volume de Il Libro della Polvere si intitola La Belle Sauvage ed è uscito in Italia con Adriano Salani Editore.

Advertisement

Il romanzo racconta una storia diversa da Queste oscure materie, a cui è comunque in qualche modo legata.

Adriano Salani Editore

Copertina del romanzo Il Libro della Polvere - La Belle Sauvage

Al centro delle vicende narrate nel libro c'è l'undicenne Malcolm Postrad, uno scolaro e figlio modello, curioso e diligente, tutto casa e chiesa. Alla sua esistenza non sembra mancare nulla: né una famiglia né delle amicizie, ma il suo passatempo preferito è la sua canoa, La Belle Sauvage, con cui si sposta su e giù per il fiume insieme al suo daimon Asta.

La sua vita cambia il giorno in cui alla locanda dei genitori si presentano tre misteriosi individui. Proprio nello stesso momento alle suore del convento da lui frequentato viene affidata una bambina di pochi mesi.

La neonata in questione è Lyra, alla quale Malcolm si sente da subito profondamente legato. Ma il bambino dovrà inoltre proteggere la sua piccola amica da un pericolo imminente. I due affronteranno quindi un viaggio che li porterà ad affrontare una sfida mortale.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Black Phone potrebbe avere presto un sequel

Black Phone 2 si farà quasi di certo: l'idea c'è già e se gli incassi saranno buoni Scott Derrickson è pronto a girare.
Autore: Elisa Giudici ,
Black Phone potrebbe avere presto un sequel

Se Black Phone avrà un buon risultato in termini d'incassi, potremmo presto vedere un sequel con protagonista Ethan Hawke nei panni del Rapitore. 

A rivelarlo è ScreenRant, che riporta una dichiarazione del regista Scott Derrickson. Il talentoso Derrickson, autore con un passato nel genere horror, ha spiegato che ci sarebbe già un'idea sul tavolo. A dare il là a un possibile sequel sarebbe lo stesso Joe Hill, scrittore horror e autore della storia breve da cui è tratto il film.

Sto cercando altri articoli per te...