Il mondo di Roald Dahl sbarca in TV: in arrivo numerose serie animate, da La fabbrica di cioccolato a Il GGG

Autore: Alice Grisa ,

I libri più belli e popolari di Roald Dahl stanno per sbarcare su Netflix sotto forma di serie televisive.

La piattaforma di streaming, come riporta anche The Verge, ha annunciato l’arrivo di numerosi progetti seriali originali basati su libri come La fabbrica di cioccolato, Matilda, il GGG, Il grande ascensore di cristallo, Il coccodrillo enorme e tanti altri.

Advertisement

Non si tratta, ovviamente, dei primi adattamenti delle storie di Dahl per il grande o piccolo schermo: conosciamo già una serie di film, da Matilda 6 mitica alle due versioni de La fabbrica di cioccolato, l’ultima delle quali diretta da Tim Burton e con Johnny Depp nel ruolo di Willy Wonka.

La differenza cruciale con Netflix è che la piattaforma ha deciso di produrre serie d’animazione, che sicuramente attireranno sia i bambini che gli adulti, appassionati della letteratura del grande scrittore inglese.

Le produzioni, come riporta The Verge, inizieranno nel 2019 e comprenderanno sia storie brevi che romanzi più lunghi.

Ecco le dichiarazioni di Melissa Cobb, Vice President dell’area Kids & Family Content di Netflix.

Advertisement

È stato un onore e un grandissimo piacere poterci immergere nel mondo straordinario dei libri di Roald Dahl, e siamo veramente grati per la fiducia che la Roald Dahl Story Company e la famiglia Dahl hanno riposto nella nostra squadra e nella sua capacità di creare nuovi momenti di gioia condivisa per famiglie in tutto il mondo.

Netflix
La promozione Netflix sulle serie su Roald Dahl
Roald Dahl in arrivo su Netflix

Anche Felicity Dahl, la moglie dello scrittore scomparso nel 1990, ha espresso la propria soddisfazione per l’iniziativa.

Questa collaborazione con Netflix segna un momento davvero significativo in questa direzione e rappresenta un nuovo ed emozionante capitolo per la Roald Dahl Story Company. So che Roald ne sarebbe entusiasta.

I titoli coinvolti in questo maxi-progetto sono numerosi: manca, per ora, un accordo su Le Streghe, di cui è in lavorazione un film che sarà diretto da Robert Zemeckis. Nel 2016 invece era stata la volta de Il GGG, trasposto sul grande schermo da Steven Spielberg.

Advertisement

Non vediamo l’ora di scoprire le nuove storie animate tratte dall’indimenticabile penna di Roald Dahl. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Il triangolo amoroso di Stranger Things si risolverà nella stagione 5?

Scopri cosa ha dichiarato Maya Hawke a proposito del famoso triangolo amoroso tra Steve, Nancy e Jonathan nella serie Stranger Things.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Il triangolo amoroso di Stranger Things si risolverà nella stagione 5?

L'attrice Maya Hawke, interprete di Stranger Things nel ruolo di Robin, ha rilasciato una dichiarazione sul triangolo amoroso tra Nancy, Steve e Jonathan. L'attrice ha dichiarato che il suo personaggio non ha alcun dubbio sul fare il tifo per uno dei due ragazzi, a causa di un forte senso di lealtà che lega Robin a uno dei suoi amici.

Come forse molti avranno già immaginato, Maya Hawke si riferisce a Steve Harrington, l'intraprendente giovane che ha dimostrato il suo eroismo in tante occasioni nel corso della serie. Nella prima stagione Steve è fidanzato con Nancy Wheeler, una delle protagoniste di Stranger Things e sorella maggiore di Mike. La loro relazione però si dissolve, soprattutto per via di Nancy, che è profondamente turbata dalla morte della sua amica Barbara. Indagando sulla scomparsa della sua amica, Nancy ha modo di legare sempre di più con Jonathan Byers, fratello di Will.

Sto cercando altri articoli per te...