Il museo dedicato a Terence Hill apre in Germania

Autore: Emanuele Zambon ,
Copertina di Il museo dedicato a Terence Hill apre in Germania

Come riportato dall'Ansa, a Lommatzsch, una cittadina della Sassonia, l'11 maggio scorso è stato inaugurato un museo dedicato a Terence Hill, da sempre amatissimo in Germania. La scelta del posto non è casuale dal momento che la mamma di Hill, Hildegard Thieme, era originaria proprio di Lommatzsch. Nella cittadina lo stesso attore visse tra il 1943 e il 1947 con i nonni materni prima di fare ritorno in Italia all'età di 6 anni, stabilendosi ad Amelia, paese natio del padre.

"Il mio cuore è qui, e mi sento onorato", ha scritto Mario Girotti - il nome di battesimo di Hill - in un messaggio inviato alla cittadinanza per scusarsi della sua assenza alla cerimonia perché impegnato nelle riprese della dodicesima stagione della fiction Rai Don Matteo. All'evento inaugurale era invece presente Thomas Danneberg, il doppiatore tedesco che da anni presta la voce a Hill in Germania.

Advertisement

Advertisement

Il Terence Hill Museum, la Germania rende omaggio a Mario Girotti

Allo storico partner di Bud Spencer, che da poco ha spento le 80 candeline, è stata dedicata una mostra permanente di due piani che celebra la filmografia dell'attore. Presenti oggetti di scena, foto e costumi originali delle pellicole girate da Hill in solitaria oppure al fianco di Spencer a.k.a. Carlo Pedersoli.

All'esterno è possibile ad esempio ammirare la Ford escort Mk1 di ...altrimenti ci arrabbiamo!, gli scatti di scena sul set di Nati con la camicia, i boccali e il bourbon originali dello scanzonato western Il mio nome è Nessuno.

Non poteva poi mancare la stuoia che in Lo chiamavano Trinità trascinava attaccata alle briglie del cavallo il pistolero più veloce del West per le praterie assolate (che poi era un cava di sabbia dalle parti di Fiumicino). Ma sono tante le attrazioni dell'esibizione permanente che rende omaggio ad un mito del cinema come Terence Hill, conosciuto in tutto il mondo per i film in coppia con Bud Spencer resi celebri da scazzottate bonarie e battute esilaranti. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I migliori anime del 2022 (finora)

Quali anime hanno dominato la prima metà del 2022? Ecco i titoli d'animazione della prima metà dell'anno che ci sono piaciuto di più.
Autore: Elisa Giudici ,
I migliori anime del 2022 (finora)

Quali sono i migliori anime del 2022? Dopo i primi sei mesi, si può già dire che il 2022 è stato un anno particolarmente ricco di anime popolari e memorabili. 

A farla da padre sono sempre gli shounen (anime tratti da manga destinato a un pubblico giovane e maschile) ma anche altri filoni ci hanno regalato titoli sorprendenti e appassionanti. 

Sto cercando altri articoli per te...