Il nuovo Freddy di Nightmare? Robert Englund sostiene Kevin Bacon

Autore: Chiara Poli ,
Copertina di Il nuovo Freddy di Nightmare? Robert Englund sostiene Kevin Bacon

Freddy Krueger, il protagonista della saga di Nightmare, è una delle più grandi icone horror di tutti i tempi.

Dal primo film scritto e diretto da Wes Craven nell'ormai lontano 1984, Robert Englund lo ha interpretato per ben 7 volte al cinema, oltre che nell'omonima serie TV.

Advertisement

Sottoponendosi a estenuanti sessioni di trucco, per moltissime ore al giorno, Englund diventava il mostruoso Freddy, con il corpo completamente ustionato e le mani con i guanti artigliati.

Quella di Freddy non è mai stata "solo" una maschera: la personalità dell'attore, che assecondava la macabria ironia del mostro, era fondamentale.

Ecco perché Robert Englund è indubbiamente il più indicato per commentare il ritorno di Freddy, con il volto di un altro attore, nel reboot di Nightmare.

Kevin Bacon aveva dichiarato di essere interessato a interpretare la nuova versione del mostro. E ha recentemente ottenuto la benedizione di Englund.

Sebbene non ci sia nulla di ufficiale, Englund ha dichiarato - riguardo alle voci secondo cui sarebbe proprio Bacon il suo erede - di esserne lieto.

Advertisement

Kevin Bacon. Sì. Penso che sarebbe grandioso. È nel cast di film horror preferiti, Echi mortali [...]. Penso che Kevin sia nella giusta dimensione. Credo che rispetti gli horror, non si prende gioco del genere. Sarebbe davvero interessante.

Bacon, infatti, ha interpretato - oltre a Echi mortali - diversi ruoli fortemente legati ad atmosfere horror, thriller e soprannaturali.

Advertisement

Come molti forse non ricordano, nel 1980 comparì in Venerdì 13, nel ruolo di Jack.

Freddy Krueger
Freddy Krueger, star della saga di Nightmare

In seguito ci furono Tremors, il b-movie fanta-thriller di grandissimo successo e i suoi sequel, oltre a Linea mortale, The River Wild - Il fiume della paura, The Darkness e The Following, la serie di Kevin Williamson.

Tanto per citare qualche titolo, a dimostrazione di come Englund abbia ragione: Kevin Bacon è uno che lo prende sul serio, l'horror.

[POLL]

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Lionsgate+ è il nuovo nome di Starzplay, la piattaforma streaming che propone serie come The Serpent Queen, It's a Sin e Gaslit.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Il servizio streaming Starzplay cambia nome, con un rebrand comunicato il 28 settembre 2022 in via ufficiale. Il nome scelto è Lionsgate+, che suonerà familiare a una larga fetta di pubblico: Lions Gate infatti è una casa di produzione cinematografica molto famosa, che vanta tra i suoi titoli The Day After Tomorrow, Cena con delitto - Knives Out, Zero Contact, nonché le saghe cinematografiche John Wick, Hunger Games e Twilight. Di seguito, il video con il promo di Lionsgate+:

Lionsgate+ è il nuovo nome del servizio in Europa e America Latina, mentre mantiene il nome Starz nel Nord America e il nome Starzplay Arabia nell'Asia sud-occidentale. Dal 29 settembre il nuovo nome e il nuovo logo saranno visibili agli abbonati di molte nazioni, tra cui l'Italia. Lionsgate+ permette di accedere a una libreria di titoli tra cui i drammi in costume della Royal Collection e serie come il thriller Gaslit, il poliziesco Express e i drammatici The Serpent Queen (di cui si può vedere il trailer) e It's a Sin.

Sto cercando altri articoli per te...