Il Re Leone: trovate le voci di Scar, Sarabi e Rafiki, mentre Nala è in trattativa

Autore: Cristina Migliaccio ,
Copertina di Il Re Leone: trovate le voci di Scar, Sarabi e Rafiki, mentre Nala è in trattativa

Dopo aver scelto le voci di Simba, Timon e Pumba (e forse anche Nala), il live-action de Il Re Leone ha trovato i doppiatori per il cattivissimo Scar, la dolce Sarabi (mamma di Simba) e il saggio Rafiki.

Scar: il mancato re doppiato da Chiwetel Ejiofor

Il leone più cattivo della Savana potrebbe essere doppiato da Chiwetel Ejiofor. L'attore, candidato agli Oscar per il film 12 anni schiavo, è in trattativa per la voce di Scar, il vile traditore che ha ucciso il suo unico fratello (Mufasa) pur di salire al trono.

Advertisement

Chiwetel Ejiofor a confronto con Scar
Chiwetel Ejiofor sarà Scar

Il regista Jon Favreau, che si è già occupato del live-action Il libro della Giungla (2016), può già contare su Donald Glover (Community, #Atlanta) - che sarà la voce di Simba - e James Earl Jones, il quale tornerà a doppiare Mufasa (come accadde nel film d'animazione Disney nel 1994).

Alfre Woodard sarà la mamma di Simba

Ultimo arrivo in casa Disney è Alfre Woodard, l'attrice che animerà Sarabi (la dolce mamma di Simba). Nel classico d'animazione del 1994, fu Madge Sinclair a doppiare la regina della Savana.

Alfre Woodard vs la mamma di Simba
Alfre Woodard sarà Sarabi

La carriera della Woodard oscilla tra grande e piccolo schermo. Ha recitato in 12 anni schiavo (come il collega Chiwetel Ejiofor), Annabelle e Captain America: Civil War, mentre sul piccolo schermo l'abbiamo vista in #Desperate Housewives, #True Blood, Luke Cage e Una serie di sfortunati eventi.

Beyoncé in trattativa per la colonna sonora

Già da tempo si vociferava sul coinvolgimento della pop star Beyoncé nel nuovo live-action Disney, ma secondo ScreenRant la neomamma - oltre a doppiare la leonessa Nala - sarebbe interessata anche a produrre la colonna sonora.

Beyonce con Nala
Beyonce in trattativa per Nala

Nonostante Disney non abbia dato ancora alcuna conferma, il coinvolgimento musicale di Beyoncé permetterebbe alla cantante di subentrare all’epico Elton John (che si occupò della colonna sonora del classico d’animazione) e di realizzare sia nuove che vecchie canzoni (Il cerchio della vita, ad esempio) per il re della savana.

Advertisement
Advertisement

Ecco perché forse Disney vuole conservarsi l'annuncio di Nala per ultimo: perché la negoziazione per la colonna sonora è complicata ed è importante quanto il film stesso.

E poi diciamocela tutta: tra re e regina ci si intende alla perfezione.

Beyoncé in atteggiamenti regali
Queen Beyoncé

John Kani sarà Rafiki

Ricordate il momento epico in cui Simba fu innalzato dalla Rupe dei Re e presentato ai sudditi di tutta la Savana? A sorreggere il piccolo Simba nella sequenza del Cerchio della vita fu Rafiki, il saggio babbuino nonché fido consigliere di Mufasa che guidò il piccolo cucciolo spelacchiato (nonché futuro re) per tutta la vita.

John Kani vs Rafiki
John Kani sarà Rafiki

Nel live-action, Rafiki verrà doppiato da John Kani (Endgame), che di recente ha recitato in Captain America: Civil War e che rivedremo in Black Panther.

La sceneggiatura de Il Re Leone è stata affidata a Jeff Nathanson, che si è occupato in passato di Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, The Last Shot e (di recente) Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar.

Advertisement

Le riprese sono già iniziate nella calda città di Los Angeles e del cast fanno parte anche Seth Rogen (Kung Fu Panda), Billy Eichner (I pinguini di Madagascar) e John Oliver (I Simpson).

Il Re Leone dovrebbe arrivare nelle sale americane il 19 luglio 2019, mentre in Italia non è ancora stata ufficializzata una data.

Fonte TheHollywoodReporter

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Walking Dead 11, dove eravamo rimasti [RIASSUNTO]

Leggi per ricordare in che modo si era conclusa la seconda parte della stagione undici di The Walking Dead, che ritorna su Disney+ per il gran finale.
Autore: Francesca Musolino ,
The Walking Dead 11, dove eravamo rimasti [RIASSUNTO]

La serie TV di The Walking Dead è giunta alla sua conclusione con la stagione undici, di cui sono già state trasmesse le prime due parti. Dal 3 ottobre 2022 su Disney+ sarà disponibile anche la terza e ultima parte con cui terminerà sia la stagione in corso che la serie. Visto che ci sono state due pause nel mezzo e diversi mesi di distanza tra un blocco di episodi e l'altro, può essere utile fare mente locale sugli eventi principali dei primi sedici episodi già trasmessi e su dove si era momentaneamente conclusa la trama.

Premessa

  • La decima stagione di The Walking Dead è incentrata sulla guerra contro i Sussurratori: negli episodi finali fa il suo ritorno Maggie, che viene avvisata del pericolo che incombe sul gruppo, tramite una lettera scritta da Carol dopo il terribile evento delle picche. Tutte le comunità unite, con l'aiuto anche di Negan e di Maggie con il suo nuovo gruppo, alla fine vincono la battaglia. 
  • Su un altro frangente il trio composto da Eugene, Yumiko ed Ezekiel è in viaggio per raggiungere Stephanie, la misteriosa donna che Eugene ha conosciuto via radio e di cui si è invaghito. Lungo la strada incontrano Principessa, un'eccentrica ragazza che da molto tempo vive da sola e fa quindi di tutto per farsi accettare dal trio e unirsi al loro viaggio. Una volta giunti tutti insieme sul luogo dell'appuntamento, si ritrovano accerchiati da alcuni soldati in armatura che dopo averli catturati, li conducono da chi di dovere per essere sottoposti a degli interrogatori.
  • Dopo che Michonne parte alla ricerca di Rick, in quanto trova delle sue tracce nei pressi dell'isola in cui vive un uomo di nome Virgil, quest'ultimo decide di tornare ad Oceanside, il luogo del loro primo incontro. Durante il tragitto si imbatte in Connie, sopravvissuta all'esplosione nella grotta di Alpha, alla quale presta soccorso.

Stagione undici: dove eravamo rimasti

Sto cercando altri articoli per te...