Il ritorno di Mary Poppins: un nuovo video mostra la magia del sequel

Autore: Silvia Artana ,

Quando di mezzo c'è una tata piovuta dal cielo, tutto è possibile. Anche l'impossibile.

Disney ha rilasciato un nuovo video di uno dei titoli più attesi del 2018, Il ritorno di Mary Poppins, e le sequenze contenute nel breve filmato non fanno che confermare la magia del sequel anticipata dal trailer di un mese fa.

Advertisement

Dopo essere tornata al numero 17 di Viale dei Ciliegi, lasciando di stucco gli ormai adulti Michael e Jane, la straordinaria governante prende in mano le redini della situazione... a modo suo e conduce i piccoli Annabel, George e John Banks e gli spettatori in un mirabolante carosello di balli, giochi e avventure. 

Anche con il nuovo volto di Emily Blunt, Mary Poppins è sempre la stessa magica tata. E allora ecco che, mentre prepara il bagno ai bambini, nella vasca compare un delfino e le decorazioni di un vaso si trasformano in una pioggia di fiori colorati, quando lo fa ruotare su sé stesso come se fosse una trottola.

Advertisement

Ad accompagnare le magie dell'eccezionale governante creata dalla penna di Pamela Lyndon Traves c'è una nuova canzone, Can You Imagine That?, cantata dalla stessa Blunt e scritta e musicata, come il resto della colonna sonora (anch'essa originale), dal compositore e paroliere Marc Shaiman e dal paroliere Scott Wittman.

Tra spettacolari animazioni e coreografie che rinverdiscono il fascino dei musical per famiglie del passato, compaiono fugacemente tutti i protagonisti del sequel di Rob Marshall, da Lin-Manuel Miranda a Ben Wishaw, da Emily Mortimer a Colin Firth e Meryl Streep, fino a Dick Van Dyke, che nei panni di Mr. Dawes Jr. è uguale a come appariva truccato nel 1964 per interpretare l'anziano Mr. Dawes Sr.

Disney
Il ritorno di Mary Poppins: poster
Il poster del film Il ritorno di Mary Poppins

Ma che storia racconterà Il ritorno di Mary Poppins? Come riporta Slash Film, il film attinge all'intero ciclo di libri scritti da Pamela Lyndon Traves sulla celebre tata:

Il risultato è una sorta di remix, una specie di greatest hits dell'opera di Traves, che prende a prestito pezzi del suo intero lavoro.

Un po' più nel dettaglio, Mary Poppins aiuterà ancora una volta la famiglia Banks. Michael e Jane sono cresciuti e il primo sta vivendo un momento di grande difficoltà, dopo avere perso qualcuno. La "supertata" si prenderà cura di lui, dei suoi tre figli e della sorella, sullo sfondo della grande depressione. A darle una mano, ci saranno l'ottimista lampionaio Jack e l'eccentrica cugina Topsy.

Advertisement

Per il resto, bisogna attendere il 20 dicembre 2018, giorno in cui il film uscirà nei cinema italiani.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

L'infezione del fungo Cordyceps nel mondo di The Last of Us

Leggi per scoprire tutti i dettagli sull'infezione che ha causato l'epidemia nel mondo di The Last of Us attraverso il terribile fungo Cordyceps.
Autore: Francesca Musolino ,
L'infezione del fungo Cordyceps nel mondo di The Last of Us

La serie TV The Last of Us è ambientata in uno scenario post-apocalittico in cui è presente un'epidemia causata dalla mutazione del fungo Cordyceps. La serie TV The Last of Us trasmessa su Sky e in streaming su NOW TV è basata sull'omonimo videogame per PlayStation sviluppato da Naughty Dog. 

Tuttavia per una migliore narrazione e per dare più spessore sia alla storia che ai personaggi, nella serie TV The Last of Us i produttori Craig Mazin e Neil Druckmann hanno apportato alcuni cambiamenti e novità rispetto al videogame da cui è tratta. Una di queste novità riguarda la potenziale spiegazione legata all'infezione fungina che ha causato l'epidemia.

Sto cercando altri articoli per te...