Il ruolo dei gemelli Salamanca in Better Call Saul 6

Autore: Manuela Greco ,
Netflix
3' 11''
Copertina di Il ruolo dei gemelli Salamanca in Better Call Saul 6

Un breve teaser rilasciato dall'account Twitter ufficiale di Better Call Saul ha mandato i fan della serie in visibilio. Pur trattandosi di un video di pochissimi secondi, è stato sufficiente per riaccendere l'entusiasmo degli spettatori verso una stagione che si è fatta attendere troppo a lungo. Sono passati quasi due anni dall'incredibile finale della quinta stagione, e la produzione della sesta è stata rallentata da diversi problemi come le difficoltà dovute al Covid-19 e i problemi di salute di Bob Odenkirk.

Non sorprende, dunque, che, pur trattandosi di un semplice teaser, i fan di Better Call Saul siano tornati più attivi che mai sui social negli ultimi giorni. Alcuni dei più attenti, inoltre, avrebbero notato un interessantissimo indizio sulla data di messa in onda della premiere: la didascalia che accompagna il video suggerisce di segnare la data di Better Call Saul 6, tuttavia nel teaser non viene specificato quando i nuovi episodi arriveranno sui nostri schermi... o almeno non ufficialmente. Di cosa stiamo parlando? La risposta è presto detta: il video mostra su una scena del crimine le lettere "D" e "R" come etichette delle prove. Dal momento che la "D" è la quarta lettera dell'alfabeto in inglese e la "R" la diciottesima, l'ipotesi è che la data d'inizio della stagione conclusiva di Better Call Saul sia il 18 Aprile 2022, esattamente due anni dopo l'ultimo episodio della quinta.

Advertisement

Il ruolo dei gemelli Salamanca nella faida tra Lalo e Nacho in Better Call Saul 6

L'aspetto più interessante del teaser non è neppure l'ipotetica data della nuova stagione, ma il contenuto stesso del video promozionale e cosa potrebbe comportare per la storia che ci attende: l'arrivo dei gemelli Leonel e Marco Salamanca, infatti, potrebbe svolgere un ruolo cruciale nel dispiegarsi della trama che riguarda la faida tra il cugino Lalo e Nacho Varga.

Nel teaser vediamo i due fratelli Salamanca arrivare, elegantissimi nei loro completi dorati e con ai piedi gli iconici stivali con la punta a forma di teschio, a casa di Lalo dopo gli avvenimenti del finale della quinta stagione, col massacro degli uomini di Lalo guidato da Gustavo Fring, la fuga di Nacho, e la scoperta da parte del primo del tradimento di quest'ultimo.

Advertisement

L'ultima volta che l'abbiamo visto, Lalo Salamanca vagava da solo nella notte meditando vendetta verso Ignacio, che, d'altro canto, desiderava solo essere libero e sapere suo padre al sicuro. Ora che Lalo è venuto a conoscenza del fatto che sia stato proprio lui la spia di Fring, un violento confronto tra i due sarà inevitabile. Ed è proprio qui che si collocano Leonel e Marco Salamanca, che potrebbero aiutare il cugino a pareggiare i conti.

Una delle più grandi domande sulla serie riguarda proprio il destino di Nacho, che non compare né viene mai menzionato in Breaking Bad. I fan del franchise temono per la sua sorte, e la comparsa dei fratelli Salamanca nel teaser potrebbe non portare a nulla di buono per il personaggio interpretato da Michael Mando.

Mentre sappiamo con certezza che i gemelli usciranno vivi da ogni conflitto in Better Call Saul data la loro presenza in Breaking Bad, nulla è certo per quanto riguarda il futuro di Nacho, né per quello di Lalo, che viene solo menzionato nella serie madre, senza mai comparire, e che, anzi, potrebbe addirittura morire dal momento che in un episodio Gus informa Hector di essere l'unico Salamanca rimasto.

Di tutto ciò (e di altri interrogativi ancora) troveremo risposta nella stagione finale di Better Call Saul, che in Italia potremo vedere su Netflix ogni settimana il giorno seguente alla messa in onda statunitense.

Better Call Saul Better Call Saul Sei anni prima che Saul Goodman conosca Walter White. Incontreremo l'uomo che sarà conosciuto come Saul Goodman, quando era ancora noto col nome di Jimmy McGill, un avvocato da poco, ... Apri scheda

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Guai legali per Better Call Saul, avvocati veri a lavoro

La serie televisiva di Netflix Better Call Saul è stata citata in giudizio per una rappresentazione dannosa della catena Liberty Tax Service.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Guai legali per Better Call Saul, avvocati veri a lavoro

Il protagonista di Better Call Saul è un avvocato e soprattutto le prime stagioni si sono concentrate su questo aspetto. Tutto ciò può risultare abbastanza curioso e singolare a seguito della citazione in giudizio da parte di Liberty Tax Service.

Attenzione: l'articolo contiene un piccolo spoiler sui primi episodi dello show.

Sto cercando altri articoli per te...