Il vestito da Cenerentola di Claire Danes incanta il Met Gala

Autore: Rina Zamarra ,

La regina del Met Gala del 2 maggio 2016 è stata Claire Danes con il suo abito da Cenerentola firmato Zac Posen.

L’attrice ha sicuramente centrato il tema dell’evento, organizzato per raccogliere fondi in favore del Metropolitan Museum of Art’s Costume di New York.

Advertisement

Il tema era: Manus X Machina, la moda nell’era della tecnologia. Come ogni anno dal 1995 ad oggi, a scegliere il filo conduttore del gala è stata Anna Wintour, l’onnipotente direttrice di Vogue America. Molti di voi la ricorderanno come ispiratrice della cattivissima protagonista del film Il Diavolo Veste Prada.

Claire Danes, smessi gli abiti della Carrie di #Homeland, deve avere stupito persino la Wintour. L'attrice indossava un sontuoso abito senza spalline, con una meravigliosa gonna a palloncino di organza e fibra ottica.

Advertisement

Gallery: Claire Danes al Met Gala 2016

 

All’interno della struttura della gonna, realizzata in Francia, erano posizionate trenta mini batterie per consentirne l’illuminazione

Una volta abbassate le luci, l’abito brillava letteralmente illuminando la stanza. Guardate il video dell'abito, postato da Zac Posen sul suo profilo Instagram. Sarete sicuramente d'accordo con giornali come il Mirror che hanno definito incredibile l'outfit scelto da Claire.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Leggi per sapere quali draghi potrebbero venir mostrati nella prima stagione di House of the Dragon, lo spin-off/prequel de Il Trono di Spade.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Nella serie TV Il Trono di Spade ci sono tre draghi nati dalle uova che ha accudito Daenerys Targaryen: un vero e proprio miracolo, perché, come è spiegato nella trama, tutti i draghi si sono estinti da moltissimo tempo; quindi questi sono gli unici esemplari presenti nella serie. Invece, in House of the Dragon, spin-off/prequel de Il Trono di Spade, è possibile vedere nuovi draghi nel periodo antecedente allo loro estinzione, in quanto la trama è ambienta duecento anni prima degli eventi narrati nella serie madre.

A tale proposito il co-showrunner di House of the Dragon Miguel Sapochnik, in una intervista del 2 agosto 2022 rilasciata alla testata Empire, ha detto che nella prima stagione dello spin-off verranno mostrati nove dei diciassette draghi della Casa Targaryen. Senza rivelare in dettaglio quali sono tutti i draghi di House of the Dragon in questione, Sapochnik ha spiegato che ogni esemplare avrà una sua personalità particolare che lo distinguerà da tutti gli altri.

Sto cercando altri articoli per te...