In realtà la Fase 4 dell'MCU non si chiuderà con Black Panther 2

Autore: Giuseppe Benincasa ,
News
1' 27''
Copertina di In realtà la Fase 4 dell'MCU non si chiuderà con Black Panther 2

Al San Diego Comic-Con 2022, il presidente di Marvel Studios Kevin Feige ha mostrato ai fan un riepilogo della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, quella che sarà la Fase 5 e anche uno sguardo ai primi titoli della Fase 6.

Con la Fase 3 si è chiusa l'Infinity Saga e con la Fase 4 si è aperta la Multiverse Saga. Questa è iniziata a gennaio 2021 con la serie TV WandaVision e, secondo il calendario di Kevin Feige mostrato al Comic-Con di San Diego, terminerà a novembre 2022 con il film evento Black Panther: Wakanda Forever. In qualche modo tutte le serie e i film della Fase 4 hanno avuto a che fare con gli eventi scaturiti dalle azioni di Thanos, come vi abbiamo raccontato nell'articolo dal titolo MCU: i film della Fase 4 hanno tutti un argomento in comune.

Advertisement

Kevin Feige però ha dimenticato un titolo televisivo ovvero lo speciale di Natale dei Guardiani della Galassia realizzato da James Gunn: dove si colloca questo speciale? In quale Fase del Marvel Cinematic Universe si svolge?

La prima cosa certa è che l'Holiday Special dei Guardiani della Galassia è ambientato dopo Thor: Love and Thunder e prima di Guardiani della Galassia Vol. 3. Ovvero due progetti in cui appaiono i Guardiani della Galassia.

Advertisement

Oltre a ciò, è lo stesso James Gunn a confermare che L'Holiday Special dei Guardiani della Galassia di Disney+ chiuderà la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe:

L'Holiday Special è l'epilogo della Fase 4

Un altro titolo non annunciato al Comic-Con da Kevin Feige è stato quello legato allo speciale di Halloween ossia Wherewolf by night. Dato che questo speciale di Disney+ esce prima di Black Panther: Wakanda Forever, ritengo abbastanza certo il fatto che si svolga nella Fase 4.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

James Gunn: Guardiani della Galassia 3 spoilerato da un easter egg Marvel

Scopri perché James Gunn non risponde più ai fan che gli segnalano gli easter egg sui social. Il regista spiega tutto dal suo Twitter.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
James Gunn: Guardiani della Galassia 3 spoilerato da un easter egg Marvel

James Gunn ha scritto che non risponderà più ad altre segnalazioni sul primo film della saga dei Guardiani. Il motivo è presto detto: uno degli easter egg è talmente importante che sarà centrale in Guardiani della Galassia Vol. 3. Se qualche fan dovesse trovarlo, potrebbe anche immaginarsi una parte consistente della trama della nuova pellicola. Quindi per non rovinare la sorpresa agli spettatori, il geniale regista ha dichiarato che, da ora in poi, terrà la bocca cucita.

Nonostante il tempo trascorso dalla sua uscita, si parla ancora del film Marvel Guardiani della Galassia, che è tornato più attuale che mai. Gunn infatti sui suoi profili social non ha mai nascosto che la sua opera è piena zeppa di easter egg, piccoli dettagli del film che rimandano a qualcosa di conosciuto. James Gunn ha spesso risposto ai fan che segnalavano le loro scoperte, almeno fino a ieri. Infatti nel suo recente tweet ha dichiarato che non parlerà più dell'argomento:

Metto in via ufficiale un periodo di moratoria sugli easter egg in Guardiani della Galassia Vol. 1 fino a dopo che Vol. 3 sarà uscito, perché non voglio che qualcuno rischi di non goderselo se per caso qualcuno capisce tutto quanto. Spiacente!

Sto cercando altri articoli per te...