In Search of Elysium è il nuovo (magico) trailer di Xenoblade Chronicles 2

Autore: Andrea Guerriero ,
Copertina di In Search of Elysium è il nuovo (magico) trailer di Xenoblade Chronicles 2

Non tutti credevano in Nintendo Switch. E forse neppure la compagnia di Super Mario si aspettava un successo di vendite tanto clamoroso per la sua console ibrida. 

Eppure l'ultimo gioiellino della ''grande N'' è richiestissimo dagli appassionati, capace di strappare al TIME il primo posto nella classifica dei migliori gadget hi-tech del 2017 e soprattutto di mettere sul piatto una libreria di giochi davvero interessante. Dalle produzioni della stessa Nintendo come Super Mario Odyssey, l'ultimo The Legend of Zelda, Splatoon 2 o ARMS, fino a titoli più maturi come L.A. Noire, DOOM e Resident Evil Revelations 1 e 2. 

Advertisement

Il futuro, poi, pare dannatamente roseo.

Se l'uscita del nuovo gioco di ruolo dei Pokémon e di Metroid Prime 4 è ancora lontana, quella di Xenoblade Chronicles 2 è invece imminente. Il gioco di ruolo targato Monolith approderà il primo dicembre in esclusiva per Nintendo Switch, promettendo ai fan tutta la magia del capitolo precedente, per altro migliorata in ogni aspetto. 

Advertisement

Quella stessa magia che oggi possiamo assaporare grazie a ''In Search of Elysium'', ultimo trailer del videogame rilasciato dal colosso di Kyoto e dal team di sviluppo. Potete gustarvelo poco più sopra in questo stesso articolo. 

Xenoblade Chronicles 2 è ambientato in un mondo chiamato Alrest, un regno celestiale composto da gargantueschi titani sul cui dorso prosperano vere e proprie città popolate da esseri umani o antropomorfi. Sulla schiena dei colossi, poco oltre la soglia delle nuvole, andremo quindi a scoprire ed esplorare una serie di ecosistemi molto diversi fra loro per fauna, flora e tratti scenografici.

Xenoblade Chronicles 2 in uscita a dicembre

Il tutto arricchito da un comparto visivo meraviglioso. Non credete anche voi?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Watcher è basata su una terrificante storia vera

The Watcher, l'inquietante serie di Ryan Murphy con Naomi Watts e Bobby Cannavale, è basata su una storia realmente accaduta in New Jersey.
Autore: Chiara Missori ,
The Watcher è basata su una terrificante storia vera

La miniserie Netflix The Watcher di Ryan Murphy e Ian Brennan con Naomi Watts e Bobby Cannavale, ha una trama particolarmente inquietante: un pessimo vicino, uno stalker che continua a scrivere lettere minatorie. Una storia che sembrerebbe troppo folle per essere vera se non fosse ispirata a un fatto di cronaca reale.

Murphy, già creatore di American Horror Story, lavora su generi diversi, ma quello a cui sembra sempre tornare è proprio l’horror. The Watcher è un adattamento televisivo di The Haunting of a Dream House ovvero una storia scritta da Reeves Wiedeman e pubblicata nel 2018 su The Cut. Poco dopo la pubblicazione della storia, Netflix aveva già acquistato i diritti della storia.

Sto cercando altri articoli per te...