Inception di Christopher Nolan torna nei cinema italiani il 17 luglio

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Inception di Christopher Nolan torna nei cinema italiani il 17 luglio

Nell'attesa che sia il 3 agosto e che venga proiettato nei cinema il nuovo film di Christopher Nolan, #Tenet, Warner Bros. ha intenzione di "scaldare" le sale con #Inception.

Il film verrà distribuito in Italia il 17 luglio 2020 e sarà accompagnato da un'anteprima inedita di Tenet e da uno sguardo alle prossime uscite targate Warner Bros.

Advertisement

Un'occasione da non perdere, per tornare a vivere il cinema come si deve e per assaporare un altro pezzettino di Tenet, dopo le recenti dichiarazioni di Christopher Nolan.

Era il 16 luglio 2010 quando nei cinema americani veniva proiettato per la prima volta Inception, scritto e diretto da Christopher Nolan e interpretato tra gli altri da Leonardo DiCaprio, Joseph Gordon-Levitt, Ellen Page, Tom Hardy, Marion Cotillard, Cillian Murphy, Ken Watanabe e Michael Caine.

Insomma, un cast di talenti incredibili per un film costato 160 milioni di dollari e che ne ha incassati ben 830 in tutto il mondo!

Inception Inception Dom Cobb possiede una qualifica speciale: è in grado di inserirsi nei sogni altrui per prelevare i segreti nascosti nel più profondo del subconscio. Viene contattato da Saito, un potentissimo ... Apri scheda

Per chi non lo ricordasse, il film è un intricato action/thriller in cui il protagonista Dominic Cobb (DiCaprio) si occupa di estrarre segreti dalla mente delle persone, proiettandoli nel loro subconscio e facendogli vivere dei sogni in cui lui e il suo team gestiscono gli eventi.

Advertisement

Questo lavoro è proprio come un'arte vera e propria, dove degli architetti ricreano diversi livelli di subconscio, dove portare le proprie "vittime".

Il lavoro di Cobb, però, viene influenzato dal suo triste passato.

Prodotto Consigliato 39.99€ da Amazon 39.99€ da WARNER BROS

Advertisement

Il film ha vinto diversi premi importanti tra cui tre BAFTA e quattro premi Oscar su otto nomination. Le statuette dorate andarano a Wally Pfister per la Miglior fotografia, a Lora Hirschberg, Gary Rizzo e Ed Novick per il Miglior sonoro, a Richard King per il Miglior montaggio sonoro e a Paul J. Franklin, Chris Corbould, Andrew Lockley e Peter Bebb per i Migliori effetti speciali.

Tra le nomination figuravano anche quella al Miglior film, alla Miglior colonna sonora, alla Miglior scenografia e alla Miglior sceneggiatura originale.

Prodotto Consigliato 13.29€ da Amazon 13.29€ da Insight Editions

Inception è sicuramente uno dei più ambiziosi film di Christopher Nolan e uno dei più complessi a livello narrativo: ancora oggi i fan discutono il suo finale.

Andrete al cinema il 17 luglio per festeggiare i 10 anni di Inception?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Che cosa significa Inception? 3 possibili interpretazioni per il titolo del film di Nolan

Così come nei romanzi, anche nei film il titolo è l'inizio della storia che il regista ha deciso di raccontarci. Inception significa proprio questo, inizio, ed è un significato che può adattarsi a tre concetti differenti.
Autore: Maico Morellini ,
Che cosa significa Inception? 3 possibili interpretazioni per il titolo del film di Nolan

Di Inception, il film manifesto di Christopher Nolan uscito nelle sale cinematografiche nel 2010, si è parlato molto. Si è parlato della sua complessità e soprattutto del suo finale, si è parlato dei possibili legami con Shutter Island e anche di tutti quei film o serie TV che hanno qualcosa in comune con la pellicola di Nolan. E se è vero che ogni saga ha un inizio, è anche vero che ogni film ha un punto di partenza e nel caso di Inception quel punto di partenza è proprio il suo titolo.

Due sono i concetti che si trovano alla base di Inception. Il primo è la scienza dei sogni su cui Dominick 'Dom' Cobb (Leonardo DiCaprio) basa la sua carriera di ladro di pensieri, di estrattore, una tecnologia che permette a chi la padroneggia di intrufolarsi all'interno dei sogni della vittima designata. Una tecnologia che utilizzata insieme a una serie di accorgimenti, con gli opportuni addestramenti e rispettando le regole fondamentali di questo viaggio onirico, permette al ladro di sogni di raggiungere il subconscio della vittima obbligandolo a rivelare i suoi segreti più nascosti, estraendone le informazioni che cerca.

Sto cercando altri articoli per te...