Inside Outcast: la visione di Robert Kirkman

Autore: Chiara Poli ,

Robert Kirkman era molto coinvolto in The Walking Dead, ma è ancora più coinvolto in Outcast.

Certo, perché a differenza della serie (a fumetti, e in TV) che l'ha reso famoso, #Outcast è un progetto portato avanti su binari paralleli, in contemporanea.

Mentre in Italia è appena uscito l'ottavo numero del fumetto edito da saldaPress, e disegnato da Paul Azaceta, ormai mancano meno di tre settimane al debutto televisivo (il 6 giugno su FOX).

Advertisement

La storia di Outcast è recente, ma i personaggi - conferma il protagonista Patrick Fugit - sono già ben delineati: come tutti i migliori autori, Robert Kirkman conosce presente, passato e futuro di ogni sua creatura.

Anche quando, pur trattandosi di una trasposizione, non c'è ancora sufficiente materiale a fumetti per coprire un'intera stagione televisiva (anzi, due: Outcast è già stato rinnovato).

Gallery: Il Cast principale di Outcast

Rispetto a #The Walking Dead, che al momento del debutto sul piccolo schermo aveva già alle spalle ben sette anni di pubblicazioni, Outcast nasce come un progetto doppio: fumetto e serie TV.

Advertisement

Ecco quindi che Kirkman può esplorare le soluzioni più efficaci per i due diversi mezzi, e trasformare i suoi personaggi in 3D insieme alla nuova storia che i lettori scoprono pagina dopo pagina.

E minuto dopo minuto.

Perché Robert Kirkman costruisce accuratamente la mitologia della serie e le regole dell'universo in cui ci sta per immergere, dopodiché resta sempre aperto ai cambiamenti suggeriti da autori, produttori e autori.

Come solo i migliori sanno fare...

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Big Bang Theory, arrivano nuovi episodi?

Scopri se è in arrivo un nuovo episodio di The Big Bang Theory, la nota sit-com statunitense: ecco quello che ne pensano i due creatori.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
The Big Bang Theory, arrivano nuovi episodi?

I creatori della serie TV The Big Bang Theory, Chuck Lorre e Bill Prady, hanno rilasciato un'intervista a Entertainment Weekly in occasione del 15esimo anniversario dalla messa in onda del primo episodio dello show. Il duo di autori ha parlato di una possibile riunione del cast per un episodio speciale, che mostri i personaggi qualche tempo dopo la chiusura della serie The Big Bang Theory. Il duo ha dichiarato che nonostante l'idea li stuzzichi, realizzarla non sarebbe affatto facile, proprio a causa dell'episodio finale della serie.

Bill Prady ha dichiarato:

Sto cercando altri articoli per te...