Intelligencia cos'è e perché vuole uccidere She-Hulk?

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Intelligencia cos'è e perché vuole uccidere She-Hulk?

Il sesto episodio di She-Hulk: Attorney at Law ha finalmente compiuto un passo avanti nella trama principale. Il vero villain è colui il quale vuole rubare il sangue di She-Hulk per i suoi (malvagi) scopi. A quanto pare questo villain misterioso, che si spera di scoprire prima della fine della stagione, pare fare capo o comunque appoggiarsi a un'organizzazione che si chiama Intelligencia. Questa ha anche un sito online nel quale minaccia di morte She-Hulk e raccoglie messaggi di odio verso l'avvocatessa verde cugina del ben più noto Hulk. La scoperta del sito è stata fatta dall'assistente legale Nikki Ramos e dall'avvocato Mallory Book (che forse nasconde qualcosa).

Marvel Studios
She-Hulk, il sito di Intelligencia

L'idea di uccidere She-Hulk è menzionata più volte sul sito web di Intelligencia, ma non si riesce a capire esattamente il motivo di questa volontà. Si tratta solo di malvagità? Della natura dell'essere cattivi? O c'è di più? She-Hulk non sembra affatto intenzionata a diventare un Avengers o a fermare le iniziative dei cattivi. Jennifer Walters vuole solo vivere la sua vita e fare l'avvocato, perché allora questi tizi si sono accaniti su di lei? Se i membri di Intelligencia vogliono uccidere She-Hulk, vorranno uccidere anche altri supereroi? Insomma, le domande nate dal sesto episodio di She-Hulk: Attorney at Law sono parecchie.

Advertisement

She-Hulk: Attorney at Law ha messo in chiaro che supereori, supercattivi o comunque esseri dotati di poteri sono ormai all'ordine del giorno sulla Terra. Ciò potrebbe dare fastidio a degli estremisti, che pensano che i "mutati" o comunque i "super" (per prendere in prestito dalla serie Prime Video The Boys l'espressione) non dovrebbero esistere. Questo è un argomento sfruttato molto anche nelle saghe a fumetti, che riguardano i mutanti e qui, nella serie TV Marvel Studios, potrebbe essere "scoperchiato" questo odio verso gli esseri dotati di superpoteri.

Un'altra domanda da farsi è: chi è il capo di Intelligencia? La possibile risposta nel nostro articolo dal titolo: She-Hulk, chi si nasconde dietro il nome di HulkKing?.

Intelligencia nei fumetti Marvel

Nei fumetti Marvel Intelligencia è un'organizzazione nota per essere una comunità formata dai villain più intelligenti del pianeta Terra. Questi si scambiano informazioni utili per sconfiggere i loro nemici e spesso per collaborare a qualcosa di sinistro! Intelligencia è apparsa nei fumetti Marvel per la prima volta nel 2009 nell'albo Fall of the Hulks: Alpha numero 1. Nei fumetti i leader di Intelligencia, M.O.D.O.K. e il Leader sono i responsabili della nascita di Red Hulk.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Come She-Hulk ha cambiato il Marvel Cinematic Universe

Cosa sta succedendo al Marvel Cinematic Universe? She-Hulk: Attorney at Law sta cambiando per sempre l'MCU inserendo il gene mutante.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Come She-Hulk ha cambiato il Marvel Cinematic Universe

She-Hulk: Attorney at Law è la serie TV live-action che ha portato la cugina di Hulk, Jennifer Walter, per la prima volta sul piccolo schermo. La sua avventura in questa serie dagli episodi brevissimi punta a divertire il pubblico e a intrattenerlo con alcuni siparietti scollegati tra loro. La narrazione orizzontale, ossia la trama che collega tutti gli episodi, è molto labile e si sviluppa a intermittenza, rendendo così lo show in uscita ogni giovedì su Disney+ un simpatico siparietto incentrato sulla vita della sua protagonista She-Hulk. Fino a questo punto She-Hulk: Attorney at Law si può inserire nel comparto delle proposte televisive divertenti e leggere come ne esistono tante altre, ma ciò che la distingue enormemente dalle altre comedy è che è una serie del Marvel Cinematic Universe. Ciò vuol dire che fa parte di un meccanismo con tantissimi ingranaggi, un pregresso storico e un futuro più o meno collegato. Quindi anche la serie più scherzosa dovrebbe mantenere dei paletti di integrita ben piantata nel mondo in cui nasce. She-Hulk: Attorney at Law ha questo profilo?

Il dubbio è sempre più alto dopo il settimo episodio dal titolo Il ritiro, andato in onda il 29 settembre 2022, e il motivo è fondamentalmente uno: il Marvel Cinematic Universe sta diventando un parco divertimenti per persone dotate di poteri. Nel settimo episodio di She-Hulk: Attorney at Law, Jennifer Walters si ritrova bloccata nel ritiro di Emil Blonsky che, dopo l'annuncio del film Thunderbolts nel quale lui è assente, pare non avere davvero un futuro nell'MCU. In questo ritiro spirituale immerso nella natura Jennifer incontra cinque uomini, alcuni dotati di poteri: Demolitore, Man-Bull, Aguila, Porcospino e Saracen. Tutti sono personaggi "leggeri" con un profilo scherzoso. Tra questi pare che Man-Bull abbia assunto una forza sovrumana e un aspetto da uomo-toro, dopo essere stato sottoposto a un esperimento. Aguila così come nei fumetti è un mutante capace di creare scariche elettriche. Demolitore - che nel terzo episodio lo si è visto nel gruppo dei Wrecking Crew - non ha dimostrato di avere nessun potere. Porcospino pare avere solo un costume come nei fumetti, dov'è un nemico di Ant-Man e ha un costume tecnologico molto potente. Saracen dice di essere un vampiro, ma ciò non è stato confermato dallo show, mentre nei fumetti Saracen è un mercenario nemico del Punitore che non combacia con il profilo visto in She-Hulk: Attorney at Law.

Sto cercando altri articoli per te...