Intervista esclusiva a J.K. Rowling: Mi piace spingermi oltre i miei limiti

Autore: Lorenzo Ormando ,

Alla premiere europea a Londra di Animali Fantastici e Dove Trovarli, primo spin-off della saga di Harry Potter, gli applausi erano soprattutto per lei: J.K. Rowling, vera regina della serata, si è presentata a Leicester Square e ha percorso il red carpet sotto la pioggia pur di firmare autografi ai fan, accorsi da ogni parte del mondo per incontrarla. 

Advertisement

Per l'autrice britannica, co-produttrice e autrice della sceneggiatura del film, iniziare questa nuova avventura ha rappresentato una vera sfida:

Stavolta i protagonisti non sono a scuola e il film è ambientato 70 anni prima degli eventi raccontati nei romanzi di Harry. I tempi sono completamente diversi. Il pubblico non ha bisogno di aver visto i film di Harry Potter per poter vedere Animali Fantastici e questo era il mio obiettivo principale. Volevo scrivere una storia che fosse interamente originale. 

Warner Bros. Pictures Italia
Momento di tensione tra Eddie Redmayne e Colin Farrell in Animali Fantastici e Dove Trovarli

Dopo otto pellicole e uno spettacolo teatrale sold out (Harry Potter e la Maledizione dell'Erede, vero e proprio sequel in scena nel West End di Londra), si torna finalmente a parlare di maghi e babbani (stavolta ribattezzati No-mag, ossia non maghi). Cambia tutto, dai personaggi alla storia, che si sposta nella New York degli anni '20, dove il "magizoologo" Newt Scamander (che sullo schermo ha il volto gentile del premio Oscar Eddie Redmayne) arriva portando con sé una valigia piena zeppa di creature magiche e anche un po' pericolose. Nel corso della premiere Redmayne ha dichiarato:

Noi attori del cast siamo grandissimi fan della serie di Harry Potter, perciò avevamo una certa ansia da prestazione quando siamo arrivati sul set. Ho incontrato Joanne una settimana prima di iniziare le riprese e l'ho tempestata di domande sul mio personaggio. Lei è stata fantastica, abbiamo parlato per circa un'ora. È una donna formidabile e intelligente.

Advertisement
Warner Bros. Pictures Italia
Eddie Redmayne, Katherine Waterston, Dan Fogler e Alison Sudol in una scena del film

All'origine di Animali Fantastici e Dove Trovarli c'è un libro scritto da J.K. Rowling nel 2001 a scopi benefici in cui si elencano le 75 specie di creature fantastiche studiate da Scamander. Ma la trama di questo primo capitolo della saga (sono già stati annunciati quattro sequel) è completamente originale. Come ci ha spiegato la stessa Rowling:

Conosco già il finale del quinto film e so già quali personaggi vivranno e quali moriranno. Ma, come è avvenuto nel caso di Potter, ho lasciato molto spazio per sperimentare e giocare.

Animali Fantastici e Dove Trovarli è nelle sale italiane, distribuito da Warner Bros. Pictures Italia.

Advertisement
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Stephen King bacchetta una scena della serie TV The Last of Us

Leggi per scoprire che cosa ha fatto storcene il naso allo scrittore Stephen King nel terzo episodio della serie TV The Last of Us.
Autore: Francesca Musolino ,
Stephen King bacchetta una scena della serie TV The Last of Us

La serie TV The Last of Us tratta dall'omonimo videogioco di Naughty Dog continua ad aumentare l'apprezzamento del pubblico episodio dopo episodio. In particolare Long Long Time ovvero il terzo episodio della serie TV The Last of Us, ha commosso ed emozionato i fan per la storia d'amore tra Frank e Bill

Tuttavia c'è anche chi come Stephen King, ha bacchettato l'episodio in questione per una scena che sembra essere fin troppo surreale. Lo scrittore ha espresso le sue perplessità in un tweet come riportiamo di seguito:

Sto cercando altri articoli per te...