James Bond Collection (24 Blu-Ray): la recensione del cofanetto di 007 in offerta per l'Amazon Prime Day 2018

Autore: Emanuele Zambon ,
Home Video
3' 34''
Copertina di James Bond Collection (24 Blu-Ray): la recensione del cofanetto di 007 in offerta per l'Amazon Prime Day 2018

Solo per i vostri occhi (e, naturalmente, per il vostro portafogli) la spia più famosa della storia del cinema è disponibile durante le 36 ore del Prime Day di Amazon ad un prezzo speciale. Parliamo del cofanetto da collezione James Bond Collection, un imperdibile boxset che racchiude i 24 film di 007 in formato Blu-ray.

E dal momento che si vive solo due volte, concedetevi pure licenza di acquistarlo per godere le avventure dell'agente segreto doppiozero in alta definizione. A noi di NoSpoiler è stato recapitato il cofanetto da Warner Bros. Entertainment Italia e abbiamo avuto modo così di esplorarne il contenuto, tra pericolose Bond girl, infernali aggeggi e villain spietati. Ecco il nostro giudizio:

Advertisement

Prodotto Consigliato 43.88€ da Amazon 40.27€ da 20th Century Fox

James Bond Collection: aspetto, audio e video

Il cofanetto che si presente a i nostri occhi è assai minimal: un box cartonato contenente tre grandi custodie in plastica con all'interno i 24 Blu-ray. I film sono suddivisi cronologicamente in tre macro sezioni scandite dagli anni di produzione delle pellicole bondiane. Si va dal "1962-1977", che annovera al suo interno il primo mitico Licenza di uccidere, a "1979-2002", era introdotta da Moonraker - Operazione spazio e chiusa dal deludente La morte può attendere, ultima fatica di Pierce Brosnan prima di abdicare in favore di Daniel Craig. Per finire, appunto, ecco "2006-2015", la sezione che racchiude tutte e 4 i film di Craig, da Casino Royale a Spectre.

Esclusi i film apocrifi, dunque, questa è la collezione completa dedicata a 007: un numero considerevole di pellicole della serie ufficiale avallate dalla EON Productions di Albert Broccoli e da MGM. L'aspetto più interessante del cofanetto è il formato in cui è stato realizzato: sia che si tratti di Sean Connery oppure di Roger Moore, lo spionaggio è servito in alta definizione.

Advertisement

Emanuele Zambon
Il box set James Bond Collection
Siamo di fronte ad un master piuttosto brillante, in grado di valorizzare pellicole per lo più datate grazie ad una palette cromatica che predilige le tonalità calde. Un maggiore contrasto assicura una definizione più accentuata per quel che riguarda la profondità di campo e il livello di dettaglio della texture raggiunge davvero livelli ottimali. Il tutto appare bilanciato in modo soddisfacente, la saturazione è più elevata rispetto alle edizioni DVD e il girato è così ammirato nel suo splendore originale.

Anche l'audio beneficia di versioni più elaborate, per un'esperienza sonora davvero soddisfacente. Naturalmente l’originale guadagna sempre qualcosina rispetto al doppiato ma il DTS 5.1 della traccia italiana è davvero ottimo sia negli alti che nei bassi, cedendo pochissimo a distorsioni, esaltando invece le scene action e le immancabili hit che fanno da impronta sonora ad ogni pellicola.

Per finire, ogni Blu-ray presenta all'interno una sezione dedicata ai contenuti speciali del film. Nulla di particolarmente ricco, ma comunque un punto a favore del boxset.

James Bond Collection: specifiche tecniche

Emanuele Zambon
Il boxset contenente i 24 Blu-ray di 007
  • Audio: Italiano 5.1 DTS; Inglese 5.1 DTS HD Master Audio
  • Sottotitoli: italiano, inglese
  • Menu: italiano, inglese
  • Contenuti speciali
  • Formato 16:9, presentato con una risoluzione di 1.920 x 1.080 pixel, 24 frame al secondo

Advertisement
  1. Agente 007 - Licenza di uccidere (Dr. No) 1962 Sean Connery Terence Young
  2. Agente 007, dalla Russia con amore (From Russia with Love) 1963 Sean Connery Terence Young
  3. Agente 007 - Missione Goldfinger (Goldfinger) 1964 Sean Connery Guy Hamilton
  4. Agente 007 - Thunderball Operazione tuono 1965 Sean Connery Terence Young
  5. Agente 007 - Si vive solo due volte (You Only Live Twice) 1967 Sean Connery Lewis Gilbert
  6. Agente 007 - Al servizio segreto di Sua Maestà (On Her Majesty's Secret Service) 1969 George Lazenby Peter R. Hunt
  7. Agente 007 - Una cascata di diamanti (Diamonds Are Forever) 1971 Sean Connery Guy Hamilton
  8. Agente 007 - Vivi e lascia morire (Live and Let Die) 1973 Roger Moore Guy Hamilton
  9. Agente 007 - L'uomo dalla pistola d'oro (The Man with the Golden Gun) 1974 Roger Moore Guy Hamilton
  10. La spia che mi amava (The Spy Who Loved Me) 1977 Roger Moore Lewis Gilbert
  11. Moonraker - Operazione spazio (Moonraker) 1979 Roger Moore Lewis Gilbert
  12. Solo per i tuoi occhi (For Your Eyes Only) 1981 Roger Moore John Glen
  13. Octopussy - Operazione piovra (Octopussy) 1983 Roger Moore John Glen
  14. 007 - Bersaglio mobile (A View to a Kill) 1985 Roger Moore John Glen
  15. 007 - Zona pericolo (The Living Daylights) 1987 Timothy Dalton John Glen
  16. 007 - Vendetta privata (Licence to Kill) 1989 Timothy Dalton John Glen
  17. GoldenEye 1995 Pierce Brosnan Martin Campbell
  18. Il domani non muore mai (Tomorrow Never Dies) 1997 Pierce Brosnan Roger Spottiswoode
  19. Il mondo non basta (The World Is Not Enough) 1999 Pierce Brosnan Michael Apted
  20. La morte può attendere (Die Another Day) 2002 Pierce Brosnan Lee Tamahori
  21. Casino Royale 2006 Daniel Craig Martin Campbell
  22. Quantum of Solace 2008 Daniel Craig Marc Forster
  23. Skyfall 2012 Daniel Craig Sam Mendes
  24. Spectre 2015 Daniel Craig Sam Mendes

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

80
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

La storia di Emil Blonsky aka Abominio dopo L'Incredibile Hulk

Scopri cosa è successo al personaggio di Tim Roth, il villain Emil Blonsky aka Abominio, dopo la fine dei fatti narrati ne L'incredibile Hulk del 2008.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
La storia di Emil Blonsky aka Abominio dopo L'Incredibile Hulk

Così come Iron Man L'Incredibile Hulk è uscito nei cinema nell'ormai lontano 2008 e fa parte di quel magico anno in cui è iniziato il Marvel Cinematic Universe (MCU).

Il film diretto da Louis Leterrier fa parte della Fase 1 di questo universo cinematografico e ha introdotto personaggi come Bruce Banner/Huk e il Generale Ross che si sono visti anche in film successivi dell'MCU.

Sto cercando altri articoli per te...