Jennifer Lawrence è rimasta ferita sul set del film Don't Look Up

Autore: Alice Grisa ,
Netflix
1' 59''
Copertina di Jennifer Lawrence è rimasta ferita sul set del film Don't Look Up

Incidente per Jennifer Lawrence. L’attrice Premio Oscar è rimasta coinvolta in un’esplosione sul set del film Netflix Don't Look Up, ma per fortuna le sue condizioni non sembrerebbero critiche, anche se poteva andarle decisamente peggio.

Diretta da Adam McKay, Don’t Look Up è una commedia satirica-catastrofista che si stava dedicando alle riprese nei dintorni di Boston dopo i rallentamenti dovuti alla pandemia di Covid-19. La storia parla di due astronomi di basso livello (interpretati proprio da Jennifer Lawrence e dalla sua co-star Leonardo DiCaprio), che decidono di intraprendere un tour mediatico per avvisare il mondo che un asteroide sta per abbattersi sul pianeta Terra.

Advertisement

Qualcosa è andato storto in questa esplosione che era stata programmata sul set per venerdì notte: JLaw è rimasta ferita all’orecchio e alla palpebra dopo essere stata colpita da alcuni detriti di vetro.

Boston Globe racconta che non ha funzionato come avrebbe dovuto un effetto speciale previsto per l’1.30 del mattino: un bidone della spazzatura è esploso colpendo una finestra e i frammenti di vetro hanno colpito al viso la star.

Don't Look Up Don't Look Up La dottoressa Kate Dibiasky, tirocinante presso un osservatorio astronomico, scopre che un bolide spaziale è diretto contro la Terra e la colpirà in sei mesi. Insieme al dottor Randall Mindy ... Apri scheda

TMZ, che ha consulato alcune fonti sul posto, ha rivelato che Jennifer stava girando una scena con Timothée Chalamet all’interno di un ristorante (proprio dove avrebbe dovuto trovarsi per finzione al momento della finta esplosione) quando è stata colpita dal vetro, che l’avrebbe “tagliata su una palpebra”. Qualcuno ha riportato al tabloid che l’attrice “non smetteva di sanguinare”.

TMZ ha divulgato anche qualche immagine e video di poco antecedenti al momento dell’incidente: i due attori erano impegnati in una scena romantica.

Advertisement

In realtà, dopo i primi attimi di spavento, ora sembrerebbe già volgersi tutto al meglio.

Le fonti di TMZ e quelle di Deadline hanno assicurato che l’attrice si sta riprendendo e che la produzione al momento ha interrotto il piano di lavorazione sul set, ma pare che già da lunedì JLaw sia pronta a tornare al lavoro.

Advertisement

Il cast del film, oltre a DiCaprio e Chalamet, comprende anche Cate Blanchett, Rob Morgan, Jonah Hill, Himesh Patel, Ariana Grande, Kid Cudi, Matthew Perry e Tomer Sisley, ma non risulta se qualcuno di loro fosse presente al momento dell’esplosione.

Jennifer Lawrence per questo film sfoggia anche un nuovo look, capelli rosso fuoco con una mini-frangetta.

La commedia del regista de La grande scommessa è uno dei titoli più attesi dagli utenti della piattaforma Netflix.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

La sentita lettera di Jonah Hill sui suoi problemi di salute mentale

Leggi per scoprire le ultime dichiarazioni rilasciate dall'attore e produttore Jonah Hill, visto di recente nel film Don't Look Up.
Autore: Francesca Musolino ,
La sentita lettera di Jonah Hill sui suoi problemi di salute mentale

L'attore Jonah Hill nonché comico, sceneggiatore, produttore cinematografico e regista statunitense, dopo aver appena concluso le riprese del documentario Stutz, ha dichiarato che non sarà presente alla promozione di tale progetto. Una decisione che vale anche per i prossimi contenuti in arrivo dato che Hill ha deciso di rallentare il ritmo. Questo perché le frequenti apparizioni pubbliche, nel tempo lo hanno portato a soffrire di ansia.

Un disturbo che è diventato una vera e propria patologia per l'attore, in quanto dura ormai da quasi vent'anni e aumenta ogni volta che si ritrova a dover presenziare a un evento. Come è facile dedurre, questo disturbo ha peggiorato anche la sua qualità di vita; e di conseguenza, Hill ha scelto di mettere al primo posto la salute per salvaguardare anche il suo lavoro. L'attore ha comunicato questa decisione attraverso una dichiarazione scritta, che Deadline ha pubblicato in data 18 agosto 2022. Di seguito riportiamo alcuni passaggi:

Sto cercando altri articoli per te...