Johnny Depp: 'Amber Heard mi diede due pugni al volto', lei nega

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

Johnny Depp e Amber Heard si sono lasciati nel 2016 dopo soli 15 mesi di matrimonio e, ancora oggi, si continua a parlare di cosa sia realmente successo tra loro.

In seguito a una causa per diffamazione intentata dall'attore contro il tabloid The Sun - il giornalista Dan Wooton ha definito senza mezzi termini Johnny Depp "uno che picchia le donne" - sono state sottoposte all'attenzione della Corte inedite accuse alla sua ex moglie. Come riportato da People, i documenti presentati in Tribunale riferiscono in particolare un episodio risalente al 21 aprile 2016.

Advertisement

Quel giorno, Depp si presentò con due ore di ritardo circa alla festa di compleanno della moglie che, profondamente adirata, gli sferrò due pugni in pieno volto. Ecco come Johnny Depp avrebbe reagito, secondo testimonianza messa a verbale:

Non era ubriaco o drogato. Dopo i pugni, l'ha afferrata per le braccia per impedirle di colpirlo di nuovo e le ha detto di smettere. Depp sostiene di averla poi spinta sul letto dicendole che se ne stava andando e di non seguirlo.

L'attore, inoltre, ha fornito la sua versione dei fatti di quanto successo un mese dopo: Amber Heard ha sempre sostenuto che l'ex marito le avesse tirato un cellulare in faccia, provocandole ferite ed ematomi. La versione di Depp, invece, è un'altra:

Advertisement

Gettò il telefono sul divano, e non colpì affatto la signora Heard.

Un portavoce di Amber Heard ha categoricamente respinto le accuse di Johnny Depp, reputando inattendibile la sua testimonianza a causa del particolare stato emotivo in cui versa. In una recente intervista concessa a Rolling Stone, Depp ha parlato apertamente della crisi personale che sta affrontando e dei suoi problemi con soldi, droga e alcool, ragion per cui non viene considerato affidabile:

Queste accuse sono totalmente false. Basta leggere il recente articolo di Rolling Stone sul signor Depp per capire il suo stato d'animo. Mr.Depp è attualmente citato in giudizio in più sedi, anche per aver aggredito un uomo sul set di City of Lies. In molte occasioni, i testimoni oculari hanno constatato gli abusi di Johnny Depp su Amber Heard.

Come andrà a finire questa faccenda?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Leggi per sapere che cosa ha replicato Robert Downey Jr. in merito alle dichiarazioni che Quentin Tarantino ha fatto sui titoli prodotti da Marvel Studios.
Autore: Francesca Musolino ,
Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Alcune dichiarazioni di Quentin Tarantino sui titoli prodotti da Marvel Studios hanno finito per alzare un polverone. Per questo motivo diversi attori che fanno parte del Marvel Cinematic Universe (MCU) si sono sentiti chiamati in causa e hanno voluto dire la loro in merito. 

Il primo che ha replicato a Tarantino è stato Simu Liu in qualità di protagonista del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Mentre in seguito anche Samuel L. Jackson che nell'MCU interpreta Nick Fury ha risposto alle parole pronunciate dal regista. Questa volta è il turno di Robert Downey Jr. attore che è conosciuto per il ruolo di Iron Man sempre all'interno dell'Universo Marvel.

Sto cercando altri articoli per te...