Joker: Arthur ha ucciso Sophie? La risposta definitiva dal regista Todd Phillips

Autore: Alessandro Zoppo ,

Uscito da un mese abbondante nelle sale di mezzo mondo, Joker continua a far discutere. Non è soltanto il finale del film a dividere il pubblico. Uno degli argomenti più discussi tra gli spettatori, all'uscita dal cinema e sui social, è il destino di Sophie Dumond.

Qual è il vero rapporto tra il protagonista Arthur Fleck e la sua vicina di casa interpretata da Zazie Beetz? Vivono davvero la love story che vediamo sullo schermo o è tutto dentro la testa di Arthur? E soprattutto, quando lui appare all'improvviso nell'appartamento di lei, le grida che ascoltiamo e le luci lampeggianti della polizia che vediamo dalla finestra successivamente vogliono suggerire l'ipotesi che Arthur abbia ucciso Sophie?

Advertisement
Advertisement

A queste domande ha già risposto il direttore della fotografia Larry Sher, rivelando come distinguere realtà e fantasia nel film. Adesso interviene il regista Todd Phillips a spiegare cosa succede davvero alla mamma single di Gotham City. Phillips, in una video-intervista pubblicata da Indie Wire (e che sarà online nella sua versione integrale quando si avvicinerà la Notte degli Oscar), ha le idee chiare su come siano andate le cose.

Spoiler alert! Click to reveal

Arthur non uccide Sophie, assolutamente. Lo dico da regista e sceneggiatore: non la uccide. Ci piaceva l'idea di usare questa scena come un banco di prova per gli spettatori e lasciare che si chiedessero: 'Ma quanto è fuori di testa?'. Molte persone con le quali ho parlato pensano che Arthur non l'abbia uccisa perché capiscono che lui ammazza soltanto chi in un certo senso gli ha fatto un torto. Sophie non gli ha mai fatto del male. Tanti hanno compreso che, anche se un villain, Arthur vive seguendo un codice ben preciso. Certo che non ha ucciso Sophie lungo quel corridoio.

Intervistato da Anne Thompson, Phillips aggiunge di aver tenuto volutamente ambiguo il destino di Sophie. Il regista aveva infatti previsto di girare una scena in cui la sorte del personaggio interpretato da Zazie Beetz sarebbe stata fuori discussione.La sceneggiatura originale includeva un taglio durante l'intervista di Arthur al talk di Murray Franklin (Robert De Niro) in cui si sarebbe vista Sophie seguire lo show davanti alla televisione. Quella scena avrebbe confermato che Fleck non uccide la sua vicina. Phillips ha preferito eliminarla dal montaggio conclusivo perché voleva che il film fosse raccontato soltanto dal punto di vista di Arthur: quel passaggio ulteriore su Sophie avrebbe compromesso la struttura narrativa di Joker.

Finalmente, dopo tante discussioni, Todd Phillips è stato così gentile da mettere la parola fine a tutte le speculazioni. E voi siete soddisfatti dalle sue spiegazioni?

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Sky e NOW TV, tutte le uscite di febbraio 2023

Leggi per scoprire quali sono tutte le novità in uscita da guardare su Sky e in streaming su NOW TV per il mese di febbraio 2023.
Autore: Francesca Musolino ,
Sky e NOW TV, tutte le uscite di febbraio 2023

Tante novità sono in uscita su Sky per il mese di febbraio 2023. Anche per questo mese infatti non mancano film, serie TV, documentari e spettacoli tra cui scegliere. Sia da guardare in prima serata su Sky, sia da vedere - o rivedere - con comodo in un secondo tempo in streaming su NOW TV e on demand.

Per le nuove uscite di febbraio 2023 arrivano anche le produzioni Sky Original. Come il thriller Io sono l'abisso e il film drammatico Brado scritto e diretto da Kim Rossi Stuart. Mentre tra le serie TV originali arriva il pistolero Django e la divertente Funny Woman con protagonista Gemma Arterton.

Sto cercando altri articoli per te...