Joseph Schwarzenegger è un giovane clone del padre Arnold

Autore: Emanuele Zambon ,
Copertina di Joseph Schwarzenegger è un giovane clone del padre Arnold

Tale padre tale figlio. Joseph Baena, il figlio 21enne di Arnold Schwarzenegger, sembra intenzionato a seguire le orme del genitore, mito assoluto del bodybuilding con i suoi 7 titoli di Mr. Olympia.

La somiglianza tra i due è impressionante, tant'è che si potrebbe parlare di una "genetica Terminator", se non altro ripensando ad una delle saghe più celebri di Schwarzy, caratterizzata da macchine ribelli e cloni giovani dell'ex Governatore della California.

Advertisement

In uno dei suoi ultimi post su Instagram, Joseph ha voluto emulare il padre (indossando però una canotta anni '80 di Hulk Hogan) con una posa da culturista:

Advertisement

Nel nome del padre

"È solo l'inizio ?? #progress #classicphysique @seancaseyfitness", scrive il figlio di Schwarzy nella didascalia che accompagna il video. I fan hanno subito notato l'incredibile corrispondenza tra il fisico del ragazzo e quello della "quercia austriaca" nei suoi primi anni da bodybuilder.

"Baby Arnold è pronto per Hollywood", ha commentato qualcuno. L'effetto déjà-vu è davvero impressionante: ai lineamenti decisi del volto di Joseph si unisce un'esplosività fisica che non può non far subito pensare all'attore di Commando.

Conan il seduttore

Joseph Baena è il figlio più piccolo di Schwarzenegger, frutto di una relazione extraconiugale della star hollywoodiana con Mildred Patricia Baena, sua ex collaboratrice domestica. Nel maggio 2011, Schwarzenegger e la moglie Maria Shiver annunciarono la loro separazione dopo 25 anni di matrimonio. La  rottura tra i due giunse proprio dopo che l'attore rivelò alla moglie di aver avuto un figlio, Joseph (nato il 2 ottobre 1997), da Patty Baena. Schwarzenegger dichiarò in seguito di aver scoperto di essere il padre di Joseph solo otto anni dopo la sua nascita.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Kevin Feige su Kang: "È un villain diverso da tutti"

Scopri le dichiarazioni illuminanti di Kevin Feige, presidente di Marvel Studios, sul ruolo di Kang il Conquistatore come villain del Multiverso!
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Kevin Feige su Kang: "È un villain diverso da tutti"

Alcune recenti dichiarazioni di Kevin Feige gettano una nuova luce su Kang il Conquistatore, ovvero il villain del nuovo film Marvel Cinematic Universe Ant-Man and the Wasp: Quantumania. La pellicola è diretta da Peyton Reed e uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 15 febbraio 2023.

Kevin Feige ha parlato di Kang come di un tipo completamente nuovo di villain e un personaggio che combatte non solo i supereroi, ma anche le varianti di sé stesso! Ecco cosa ha dichiarato il presidente di Marvel Studios alla rivista Empire Magazine:

Sto cercando altri articoli per te...