Dune 2, prima di combattere gli Harkonnen, Josh Brolin deve lottare contro la pancetta

Autore: Elisa Giudici ,
News
2' 44''
Copertina di Dune 2, prima di combattere gli Harkonnen, Josh Brolin deve lottare contro la pancetta

Josh Brolin è un vero fan di Dune di Denis Villeneuve ed è pronto a impegnarsi al cento per cento per la riuscita della seconda parte del film, che dovrebbe vedere la luce nel 2023. Lo si capisce chiaramente ascoltando la sua intervista rilasciata a Collider e interamente dedicata al film fantascientifico di Warner Bros.

Advertisement

In Dune Brolin interpreta Gurney Halleck, il maestro d’armi e combattente alle dipendenze degli Atreides. Alla fine del primo film vediamo Halleck lanciarsi all’attacco delle truppe degli Harkonnen, che tendono nottetempo un agguato agli Atreides per sterminare la famiglia rivale. Non sappiamo quale sia il destino del personaggio, almeno non dal film. I lettori della saga e quanti hanno visto il precedente adattamento di David Lynch sanno che Halleck giocherà un ruolo importante nelle fasi successive.

Advertisement

Dune Dune In un distante futuro dell'umanità, il duca Leto Atreides accetta la gestione del pericoloso pianeta di Arrakis, anche noto come Dune, l'unica fonte della sostanza più preziosa dell'universo, "la spezia", ... Apri scheda

Josh Brolin è fierissimo del suo ruolo in Dune

Josh Brolin ha rivelato di essere così fiero del suo ruolo in Dune da aver bisticciato con IMDb. Il motivo? Il celebre portale enciclopedico che riporta tutti i dettagli e i cast dei film in lavorazione è “reo” di non averlo inserito tra gli attori della parte due di Dune, insieme a Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Zendaya, Stellan Skarsgård e Dave Bautista.

Ogni volta che qualcuno invia un messaggio o una email a Brolin per chiedergli se sarà nel film, Brolin perde la pazienza. Tanto da aver chiesto alla sua assistente di rimediare:

Sarò in Dune: Parte Due, tanto che quando mi è stato detto che non apparivo su IMDb nel cast del film, ho chiamato subito Liz (la mia agente) e le ho detto: “Cortesemente, puoi mettermi su IMDb? Per me è davvero motivo d’orgoglio”.

Josh Brolin e Javier Bardem già a dieta per Dune: parte due

L’impegno di Brolin per il film di Dune non finisce qui. Oltre ad aver dichiarato che è stata una decisione “ridicola” non candidare Denis Villeneuve come miglior regista per il lavoro di Dune nell’ultima edizione degli Oscar, Brolin si sta già preparando alla parte.

Warner Bros

Denis Villeneuve al fianco di Javier Bardem sul set di Dune
Dune è il progetto più difficile della sua carriera secondo il regista Denis Villeneuve

Non c’è ancora un copione, né ci sono state trattative ufficiali, ma proprio agli Oscar Brolin e il collega Javier Bardem (che interpreta il Fremen Stilgar) si sono sentiti dire da Villeneuve che nel prossimo film combatteranno per tutto il tempo.

Dunque bisogna correre ai ripari:

Io e Javier ci siamo confessati un problema comune agli Oscar, cioè che in questo momento abbiamo entrambi un po’ di pancetta. [...] Quando Denis ci ha parlato siamo andati nel panico, abbiamo guardato verso il basso e abbiamo visto questa piccola amica appoggiata al nostro addome. Ora siamo entrambi in piena modalità dieta, anche se ancora non si vede. Siamo già in modalità dieta, in modalità dieta da panico, direi.

In attesa di saperne qualcosa di più sulla seconda parte di Dune (e su un possibile terzo capitolo che Villeneuve sembra già programmare), potete leggere il nostro speciale dedicato al film.

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Dune: The Sisterhood, tutte le novità: la regia della serie prequel passa al regista di Chernobyl

Impegnato nella preparazione del secondo film su Dune, Denis Villeneuve cede il testimone al collega Johan Renck: sarà lui a dirigere e produrre The Sisterhood, serie prequel sulle Bene Gesserit.
Autore: Elisa Giudici ,
Dune: The Sisterhood, tutte le novità: la regia della serie prequel passa al regista di Chernobyl

Sarà Johan Renck, il regista della miniserie HBO Chernobyl, a dirigere i primi episodi di Dune: The Sisterhood, la serie prequel del film di Denis Villeneuve. Il regista canadese ha ceduto il testimone al collega, probabilmente per l'impegno gravoso della regia del secondo Dune, film con protagonista Timothée Chalamet nei panni di Paul Atreides, attualmente in corso di pre-produzione.

Mentre il regista di Prisoners e Blade Runner: 2049 si occuperà di girare la saga cinematografica (che dovrebbe essere composta da tre film), il collega noto per aver diretto la miniserie sul disastro nucleare di Chernobyl si occuperà di Dune: The Sisterhood. Nel 2019 infatti HBO Max aveva ordinato la produzione di questa miniserie prequel del film; ben prima che Dune arrivasse in sala, credendo nella visione di Villeneuve, inizialmente intenzionato a dirigere anche gli episodi di questo titolo.

Sto cercando altri articoli per te...