Jurassic Park: la replica della crema da barba di Nedry presto in vendita

Autore: Emanuele Zambon ,
Copertina di Jurassic Park: la replica della crema da barba di Nedry presto in vendita

"Dodgson, Dodgson... è arrivato Dodgson!". Non gliene fregava niente a nessuno - ai tempi del primo Jurassic Park - di quel misterioso tizio abbigliato come un agente segreto anni '60 che in quel del Costa Rica si apprestava a corrompere Dennis Nedry, dipendente scontento al soldo della InGen. 

Parliamo di una delle scene più (stranamente) amate del film diretto da Steven Spielberg, oggetto in questi anni di meme, GIF e parodie. Il merito, se vogliamo, è della schiuma da barba "Barbasol", utilizzata nel film come insospettabile involucro contente gli embrioni di dinosauri rubati nei laboratori di Isla Nublar dall'avido programmatore del parco.

Advertisement

Ora, quell'involucro cilindrico così iconico - si svitava e, con un meccanismo a scatto, rivelava l'interno refrigerato (per una durata di 36 ore) adibito all'alloggio degli embrioni - diventa un oggetto da collezione che farà gola a moltissimi fan della saga di Jurassic Park.

Advertisement
Chronicle Collectibles
La replica della schiuma da barba Barbasol di Jurassic Park

Come rivelato in esclusiva da io9, infatti, Chronicle Collectibles - in collaborazione con Universal Studios e Barbasol - ha realizzato la replica esatta della lattina di crema da barba apparsa nel film di Spielberg.

L'azienda, specializzata nella produzione di oggetti da collezione a tiratura limitata legati al mondo del cinema, ha assicurato che il barattolo Barbasol che presto arriverà sul mercato è una copia di quella del film fedele al 100%, rifinita fin nei minimi particolari. A giudicare dalle immagini, non stentiamo a credergli sulla parola, considerando anche che si tratta di foto provvisorie (il prodotto finale sarà ancora più accurato, assicurano gli addetti ai lavori).

Chronicle Collectibles
Il set della replica della schiuma da barba Barbasol di Jurassic Park

Chronicle Collectibles per ora non ha specificato se la replica Barbasol includa tutte le funzioni di quella adoperata da Nedry in Jurassic Park. Nessuna conferma sul refrigerante e neppure sul meccanismo a scatto. Però, come si può osservare dalle immagini, il set comprende persino il cilindro con i compartimenti per le fiale. Di certo non ci si potrà aspettare che la lattina contenga davvero schiuma da barba. Ma ai tempi della moda hipster questo non dovrebbe rappresentare certo un problema.

I preordini dovrebbero iniziare entro la fine dell'estate mentre il costo della schiuma da barba da collezione Barbasol dovrebbe aggirarsi attorno ai 200 dollari. Se vi sembrano troppi, pensate che quella di Nedry costò alla Biosyn di Dodgson 1 milione e mezzo di dollari (del '93!). Con la piccola differenza che in quel barattolo c'erano gli embrioni di 15 specie di dinosauri...

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Colin Trevorrow: Jurassic Park non doveva avere sequel

Ecco cosa ha detto il regista di Jurassic World Colin Trevorrow a proposito della necessità di continuare la storia di Jurassic Park.
Autore: Agnese Rodari ,
Colin Trevorrow: Jurassic Park non doveva avere sequel

Colin Trevorrow ha co-sceneggiato tutti e tre i film della saga di Jurassic World e ha preso anche le redini della regia del primo e del terzo capitolo. A proposito di quest’ultimo, Jurassic World - Il dominio, di cui trovate la recensione, Trevorrow ha fatto alcune considerazioni su Empire lasciandosi sfuggire una scioccante dichiarazione.

Era inevitabile che la storia di Jurassic Park procedesse, anche se probabilmente si sarebbe dovuta fermare con il primo film. Ma, sapete, ogni giorno nasce un nuovo fan dei dinosauri e i bambini si divertono e si meritano questi film. Era ovvio che con la saga di Jurassic World si voleva solo fare più soldi.

Sto cercando altri articoli per te...