Killers of the Flower Moon: il nuovo film di Scorsese inizia le riprese a marzo

Autore: Mara Siviero ,

Da qualche giorno, più precisamente dal 27 novembre, è possibile vedere su Netflix The Irishman, il nuovo film di Martin Scorsese con un trio d’eccezione composto da Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci.

Ciononostante, il regista americano tornerà dietro la macchina da presa molto presto: infatti, le riprese del suo prossimo film, Killers of the Flower Moon inizieranno a marzo 2020.

Advertisement

Doubleday
La copertina del libro Killers of the Flower Moon

In realtà, questa non è altro che la conferma di voci che si susseguivano riguardo la realizzazione di questo film: già nel 2017, si era diffusa la notizia che Scorsese avrebbe lavorato ad un adattamento dell’omonimo libro di David Grann e lo avrebbe fatto con la presenza di un duo pazzesco, formato da Robert De Niro e Leonardo DiCaprio.

Advertisement

Di questo progetto, che vede la sceneggiatura scritta da Eric Roth (conosciuto per realizzato, tra gli altri, lo script di Forrest Gump e Il curioso caso di Benjamin Button), ne ha parlato il direttore della fotografia Rodrigo Prieto, che ha lavorato con il cineasta per The Irishman e che avrebbe già realizzato i primi camera test e i primi sopralluoghi per Killer of the Flower Moon a Bartlesville, in Oklahoma.

Stando a quando riportato da Collider sembra che lo stesso Prieto avrebbe rivelato l’inizio delle riprese, fissato per marzo 2020: ciò spiega come mai DiCaprio avrebbe fatto un passo indietro e si sia tirato fuori da Nightmare Alley, il nuovo film di Guillermo del Toro, le cui riprese dovrebbero iniziare nello stesso periodo di quelle di Scorsese.

Lo stesso Prieto, avrebbe rivelato che:

Ad ora, sto compiendo delle ricerche, effettuando le riprese in modi differenti. Ci dobbiamo ancora incontrare [con Scorsese, ndr] e gli mostrerò le immagini, proporrò delle idee. Probabilmente dirà la sua opinione, ma non abbiamo ancora deciso l’atmosfera del film. Siamo ancora al lavoro.

Killers of the Flower Moon racconta la storia vera di alcuni misteriosi omicidi che vedono vittime dei membri di una tribù di nativi americani, avvenuti dopo la scoperta di un giacimento di petrolio nella loro terra, a Osage County, in Oklahoma. Questo caso è stato uno dei primi presi in carico dall’FBI, che ha lottato contro la corruzione per risolvere il raccapricciante mistero.

Riguardo la realizzazione del film, si sa che Paramount Pictures lo finanzierà e distribuirà, mentre per quanto riguarda il cast non c’è ancora nulla di ufficiale, anche se ci si aspetta che De Niro e DiCaprio facciano parte del progetto.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Il sequel del Gladiatore ha una data di uscita

Scopri la data di uscita nei cinema del sequel de Il Gladiatore con Russell Crowe e Joaquin Phoenix. Paramount Pictures distribuirà il film.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Il sequel del Gladiatore ha una data di uscita

La casa di distribuzione cinematografica Paramount Pictures ha reso noto che il sequel del film cult di Ridley Scott con Russell Crowe, ossia Il Gladiatore, uscirà nei cinema americani il 22 novembre 2024.

Si tratta di un weekend importante per il mercato statunitense dato che è quello che precede il Giorno del Ringraziamento. Quindi Il Gladiatore 2 (senza ancora un titolo ufficiale) avrà un secondo weekend cinematografico con una potenziale grossa affluenza.

Sto cercando altri articoli per te...