Kim Kardashian avvistata in pubblico per la prima volta dopo la rapina di Parigi

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

Dopo essere stata vittima di una terribile rapina a Parigi, Kim Kardashian ha deciso di trascorrere qualche tempo lontano dai riflettori.

L'aggressione subita dalla socialite risale a oltre tre settimane fa, un tempo interminabile per chi fa parlare di sé da anni ogni giorno, complici scandali social e reality show che ne documentano costantemente la vita quotidiana. Ebbene, sembra che la diva dei selfie bollenti non abbia alcuna voglia di tornare ad essere quella di un tempo.

Advertisement

La traumatica esperienza parigina ha letteralmente sconvolto Kim Kardashian, che si è barricata nella propria casa di Los Angeles in compagnia dei figli e degli affetti più cari, lasciando fuori tutto il resto.

Negli ultimi giorni, però, qualcosa sembra essere cambiato.

La più nota della famiglia Kardashian-Jenner ha ripreso ad uscire - seppure sempre scortata dalla sicurezza - e sono trapelate alcune sue immagini rubate, le prime dall'aggressione.

Advertisement

Qualche giorno fa, Kim - che ha da poco compiuto 36 anni - è stata avvistata in giro per Miami intenta a mangiare un gelato, con un look davvero minimal e con pochissimo trucco.

Lo sguardo assente e l'espressione pensierosa tradiscono le preoccupazioni che ancora attanagliano la moglie di Kanye West. Il rapper è il primo ad essere in pensiero per Kim e cerca di lasciarla sola quanto meno possibile.

In queste ultime ore, Kim è stata fotografata nel backstage di uno degli ultimi concerti del marito. Secondo quanto riportato da E!News, la Kardashian era in compagnia di sua madre Kris Jenner e delle sorelle Kendall e Kourtney, naturalmente seguita a vista dal suo bodyguard.

[twitter id="791414475748286464"]

Advertisement

Che sia arrivato il momento di tornare a sorridere?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...