Kim Kardashian è stata pagata mezzo milione di dollari per un post su Instagram

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

Kim Kardashian dei record!

Stando a un recente report divulgato dal tabloid DailyDot, la socialite sarebbe stata pagata mezzo milione di dollari dall'azienda farmaceutica Duchesnay USA per un unico post condiviso su Instagram nel 2015 in cui sponsorizzava Diclegis, un farmaco contro le nausee mattutine da usare in gravidanza.

Advertisement

Nel post in questione, che non metteva assolutamente in evidenza possibili controindicazioni all'utilizzo del farmaco, la Kardashian - che, tra l'altro, non esclude di diventare Presidente un giorno! - sosteneva di aver giovato molto dell'assunzione di Diclegis durante i primi mesi di gestazione.

Advertisement
Instagram/@kimkardashian
Il post pagato 500mila dollari a Kim Kardashian
Il post pagato 500mila dollari a Kim Kardashian

Va precisato che nel 1983 la casa farmaceutica fu costretta a ritirarlo dal mercato - a quel tempo era conosciuto con un altro nome - a causa di diversi casi di malformazione riscontrati tra i neonati e a riformularlo. Il nuovo farmaco, lanciato nel 2013, è sicuro sotto questo punto di vista ma va comunque assunto con cautela.

In seguito a un ammonimento della FDA (l'ente che si occupa della regolamentazione su cibi e farmaci negli USA), Duchesnay avrebbe chiesto a Kim Kardashian un altro post sul farmaco per esporre chiaramente sui social gli eventuali effetti collaterali, ma non è dato sapere quanto la socialite abbia guadagnato con questa seconda sponsorizzazione.

Giphy
Kim Kardashian come Re Mida?
Kim Kardashian come Re Mida?

Dopo la pubblicità fatta dalla Kardashian, le vendite di Diclegis salirono del 21% e il costo del farmaco venne aumentato di oltre 100 dollari. Vogliamo chiamarlo "effetto Kim"?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Big Bang Theory, arrivano nuovi episodi?

Scopri se è in arrivo un nuovo episodio di The Big Bang Theory, la nota sit-com statunitense: ecco quello che ne pensano i due creatori.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
The Big Bang Theory, arrivano nuovi episodi?

I creatori della serie TV The Big Bang Theory, Chuck Lorre e Bill Prady, hanno rilasciato un'intervista a Entertainment Weekly in occasione del 15esimo anniversario dalla messa in onda del primo episodio dello show. Il duo di autori ha parlato di una possibile riunione del cast per un episodio speciale, che mostri i personaggi qualche tempo dopo la chiusura della serie The Big Bang Theory. Il duo ha dichiarato che nonostante l'idea li stuzzichi, realizzarla non sarebbe affatto facile, proprio a causa dell'episodio finale della serie.

Bill Prady ha dichiarato:

Sto cercando altri articoli per te...