Kingdom: arriva il videogame della serie sudcoreana targata Netflix

Autore: Andrea Guerriero ,
Copertina di Kingdom: arriva il videogame della serie sudcoreana targata Netflix

Quello tra videogame e piccolo schermo è un amore piuttosto recente. Se il legame tra l'universo in pixel e poligoni e il cinema continua a regalare produzioni piuttosto interessanti, solo negli ultimi anni le software house hanno iniziato a guardare con deciso interesse alle serie TV più popolari.

Tra La regina degli scacchi, Game of Thrones o il più blasonato The Walking Dead - ma pure Resident Evil, che ha compiuto il percorso inverso -, sono tanti i personaggi dei nostri show preferiti ad essere sbarcati su console, personal computer e addirittura dispositivi mobile. Una lista sempre più nutrita, a cui ora va ad aggiungersi l'affascinante Kingdom: Blood of the Royal Family.

Advertisement

Presentato con il breve trailer visibile poco più in alto, il videogioco si ispira direttamente alla serie TV sudcoreana di Netflix, che fin dal 2019 arricchisce il nutrito catalogo del gigante dello streaming a colpi di zombie e intrighi di palazzo. Il titolo è assolutamente di stampo action adventure - almeno a giudicare dalle prime sequenze a schermo - e arriva anche lui dalla Corea del Sud esattamente come lo show confezionato da Kim Eun-hee. Allo sviluppo troviamo non a caso i professionisti di Action Square, che si sono posti l'ambizioso obiettivo di ricreare le atmosfere di #Kingdom anche in chiave poligonale.

Il team impegnato nella lavorazione dovrebbe dunque avere tutte le carte in regola per rendere Kingdom: Blood of the Royal Family una fedele trasposizione dello show della "N rossa", i cui drammi in costume hanno sedotto tanto i fan della Corea del Sud del passato quanto i semplici curiosi. Trasposizione che, per stessa ammissione dei programmatori, è destinata a vedere la luce su PC e piattaforme mobile - sia iOS che Android - in una data ancora da stabilire. 

Advertisement

Kingdom Kingdom Mentre si diffondono strane voci sul re malato, il principe ereditario rimane l'unica speranza dei sudditi contro un misterioso flagello che ha colpito il regno. Apri scheda

Kingdom verso la Stagione 3 su Netflix

Il grande - e forse inaspettato - successo di Kingdom ha dunque permesso agli zombie dagli occhi a mandorla di farsi strada anche nell'affollato panorama videoludico. Forti di due stagioni - e di un episodio speciale - dall'altissima qualità narrativa e squisitamente visiva.

In attesa di scoprire se le cose andranno per il verso giusto nelle fucine di Action Square, i seguaci della serie Netflix guardano naturalmente anche ad una più che probabile terza stagione. Negli ultimi episodi pubblicati sulla piattaforma del colosso di Los Gatos, infatti, abbiamo visto avanzare una nuova minaccia, che nelle intenzioni degli autori dovrebbe essere centrale nell'arco narrativo dello show. 

In più, proprio nel finale della Stagione 2 di Kingdom, sono stati posti nuovi interrogativi sulla vera natura dell'origine della malattia che trasforma gli uomini in zombie. La fine del 2021 potrebbe forse essere il periodo propizio per i tanti abbonati "affamati" di azione e drammi in salsa orientale?

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

I sequel di Acquaman e Shazam! rinviati ancora, ecco le date

Scopri le nuove date dei film DC in uscita nel 2022, 2023 e 2024 compresi gli attesi Shazam: La furia degli dei e Aquaman 2.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
I sequel di Acquaman e Shazam! rinviati ancora, ecco le date

Non c'è pace per i film DC di Warner Bros.! Come riporta il sito Deadline, Aquaman and the Lost Kingdom ha bisogno ancora di qualche ritocco in post-produzione. Ciò vuol dire che i maghi degli effetti visivi devono ancora terminare il lavoro su quelle che dovrebbero essere delle sequenze abbastanza complicate, dato che i film di Aquaman si svolgono per lo più nelle profondità marine. Warner Bros. quindi, al contrario di Marvel Studios, si adatta ai tempi degli studi di realizzazione effetti visivi. Il sequel di Aquaman con Jason Momoa è stato spostato dal 17 marzo 2023 al 25 dicembre 2023.

Per quanto riguarda l'altro titolo forte DC ossia Shazam: Fury of the Gods, questo si muove di conseguenza allo spostamento di Aquaman 2 occupando la data del 17 marzo 2023 e abbandonando il 21 dicembre 2022, data in cui avrebbe affrontato Avatar: La via dell'acqua e avrebbe avuto meno sale cinematografiche a disposizione.

Sto cercando altri articoli per te...