L'albero di ciliegio di LEGO è da record

Autore: Guido Chierchia ,
Copertina di L'albero di ciliegio di LEGO è da record

Cosa non si può costruire (ormai) con i celebri mattoncini colorati?

Siamo abituati a vedere costruzioni più o meno originali di fan di LEGO che posseggono una creatività fuori dal comune, come ad esempio il flipper funzionante o le montagne russe. Ma questa volta la Terra del Sol Levante si è superata, tanto da segnare un nuovo Guinness dei Primati nel mondo dei giocattoli danesi.

Advertisement

Il parco divertimenti LEGOLAND di Nagoya, in Giappone, quest'anno ha deciso di omaggiare al meglio l'arrivo della primavera con la costruzione di un imponente albero di ciliegio utilizzando più di 800mila mattoncini LEGO.

L'albero, che è stato costruito a partire dallo scorso mese di febbraio 2018 ed è stato ultimato soltanto nei primi giorni di aprile, è alto 4,38 metri, lungo 5,42 e largo circa 4,93 metri.

Torben Jensen, presidente di Legoland Japan Ltd., ha dichiarato di essere soddisfatto di avere nel suo parco un vero e proprio monumento che è già stato certificato come Guinness World Record:

Advertisement

Sono entusiasta di mostrare questo albero di ciliegio in mattoni LEGO più grande del mondo e spero che i visitatori apprezzino un pezzo di cultura giapponese in stile LEGOLAND Giappone.

L'albero di ciliegio in LEGO è stato progettato e costruito da un team di costruttori "esperti" dei mattoncini danesi in Repubblica ceca e ha richiesto oltre 6.700 ore di lavoro, prima di essere spedito in Giappone per l'assemblaggio finale.

L'albero, inoltre, presenta anche una serie di lanterne (ovviamente realizzate con i LEGO) che si illuminano durante la sera.

Advertisement
Guinness World Records
LEGOLAND di Nagoya: un alberto di ciliegio costruito con oltre 800mila mattoncini

L'albergo di ciliegio di LEGO esposto al LEGOLAND di Nagoya è destinato a diventare la nuova meta preferita di  tutti i costruttori e fan dei celebri mattoncini colorati.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

La trasformazione di Ana de Armas in Marilyn Monroe

Leggi per scoprire alcune interessanti curiosità sulla protagonista del film Blonde, ispirato alla vita di Marilyn Monroe.
Autore: Francesca Musolino ,
La trasformazione di Ana de Armas in Marilyn Monroe

Presentato in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia e approdato nel catalogo di Netflix il 28 settembre 2022, il film Blonde dedicato all'intramontabile stella del cinema Marilyn Monroe ha fatto molto discutere in positivo e in negativo. La pellicola infatti non è una fedele biografia dell'icona bionda senza tempo, ma è una rivisitazione alternata tra fantasia e realtà, in cui il regista Andrew Dominik ha voluto rappresentare una vita fatti di eccessi e lati oscuri dell'attrice. Scelta che parte del pubblico e della critica non ha particolarmente gradito, in quanto non tutto corrisponde al vero e alcuni temi risultano troppo crudi.

Ciò che ha invece trovato ampi consensi a prescindere da tutto, è stata senza dubbio la magistrale interpretazione dell'attrice Ana de Armas; che non solo è diventata la perfetta sosia fisica di Marilyn, ma ha saputo anche renderle omaggio in tutto e per tutto con la sua straordinaria performance. Per chi non ha ancora avuto modo di guardare il film, nel trailer di Blonde è possibile avere un primo assaggio su Ana nelle vesti di Marilyn Monroe. Un ruolo ben riuscito grazie al grande impegno che de Armas gli ha dedicato in modo certosino e instancabile. Di seguito spieghiamo come ci è riuscita:

Sto cercando altri articoli per te...