L'Allieva 3: Alessandra Mastronardi conferma che le riprese sono ricominciate

Autore: Maria Teresa Moschillo ,
Copertina di L'Allieva 3: Alessandra Mastronardi conferma che le riprese sono ricominciate

Sono tante le fiction che sono state rimandate o addirittura sospese a causa del Covid-19. Tra queste c'è anche L'Allieva, giunta alla sua terza e ultima stagione. L'amatissima serie con Lino Guanciale e Alessandra Mastronardi, rispettivamente nei panni di Claudio Conforti e Alice Allevi, si è interrotta con un finale estremamente coinvolgente e ricco di colpi di scena. 

Finalmente, i protagonisti della serie ispirata ai romanzi di Alessia Gazzola sono pronti a fare ritorno sul piccolo schermo con nuovi episodi, verosimilmente in onda già a partire dal prossimo autunno 2020. D'altronde, lo avevano già anticipato i vertici di Rai Fiction poche settimane fa e, stando a quanto la Mastronardi ha postato su Instagram, è tutto vero: le riprese de L'Allieva 3 sono cominciate (di nuovo).

Advertisement

Al fianco di Fabrizio Coniglio (l'agente Visione) e rigorosamente con mascherina, Alessandra Mastronardi è tornata a vestire i panni di Alice ed è pronta a far sospirare il pubblico di Rai 1 con nuove emozionanti (e palpitanti) vicissitudini amorose e a tinte gialle.

In Rete circolano anche altre immagini dal set, che immortalano l'attrice con il suo partner di scena Lino Guanciale.

Advertisement

Le riprese de L'Allieva erano state avviate alcuni mesi fa, ma sono state poi sospese per via dell'emergenza sanitaria che ha colpito il nostro Paese e il mondo intero.

L'allieva L'allieva Alice, goffa ed entusiasta specializzanda in Medicina Legale, è alle prese con le difficoltà nel mondo lavorativo e sentimentale. Sebbene abbia ancora molto da imparare, ha una grande qualità: un’empatia ... Apri scheda

L'Allieva 3: anticipazioni e novità

Proviamo a fare il punto della situazione. Il finale della seconda stagione ha visto Alice e Claudio finalmente riuniti, felici e innamorati all'aeroporto dopo che lei raggiunge lui chiedendogli di non partire per gli Stati Uniti. CC - è questo il soprannome con cui i fan conoscono Conforti - accetta e con Alice sembra essere davvero pronto a vivere una vera storia d'amore, abbandonando la clandestinità e i dubbi delle prime due stagioni.

L'happy ending di Claudio e Alice è però velato da un'ombra: Sergio Einardi (Giorgio Marchesi) è stato ferito durante un attentato di stampo mafioso e c'è il rischio che possa non farcela.

Advertisement
Attenzione Spoiler!
Clicca per leggere il contenuto ;)
Vi anticipiamo che il personaggio di Marchesi è sopravvissuto, ma prenderà parte solo ai primi episodi della terza stagione. 

La terza stagione de #L'Allieva svelerà le sorti di Einardi e ricalcherà la trama del romanzo Arabesque, che racconta il primo incarico forense ufficiale di Alice, ormai non più specializzanda ma medico legale a tutti gli effetti. Sempre stando alle anticipazioni, la terza stagione dovrebbe anche seguire la trama dell'ultimo romanzo della saga letteraria della Gazzola, Il Ladro Gentiluomo: Alice si trasferirà a Domodossola e vivrà per qualche tempo una difficile relazione a distanza con il suo CC. Come andrà a finire? Se volete saperlo in anticipo - sempre che la serie continui a rispettare la trama dei libri - è possibile soddisfare la curiosità con la lettura.

Prodotto Consigliato L'ultimo libro di Alessia Gazzola, Il ladro gentiluomo 17.67€ da Amazon 17.67€ da Longanesi

Il cast sarà presente in buona parte, ma mancheranno Dario Aita (Arthur Malcomess) e Tullio Solenghi (Paul Malcomess). A dirigere l'Istituto di medicina legale al suo posto arriverà una donna affascinante interpretata da Vittoria Belvedere. Al cast si aggiungerà anche Sergio Assisi, che interpreterà il fratello di Claudio, Giacomo.

In attesa di saperne di più, vi ricordiamo che le prime due stagioni de L'Allieva sono disponibili in streaming su RaiPlay.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Non solo Cuori: i medical drama italiani da (ri)scoprire

Con Cuori, la TV italiana continua a riscoprire i medical drama, un genere che non ha mai avuto un grande successo nel nostro Paese. Eppure ci sono alcuni titoli che meritano di essere (ri)scoperti: scopriamo quali.
Autore: Verdiana Paolucci ,
Non solo Cuori: i medical drama italiani da (ri)scoprire

Il genere del medical drama non ha mai riscosso un grosso successo in Italia in passato, ma tutto è cambiato da qualche anno.

Dopo il boom clamoroso di #Doc - Nelle tue mani, fiction campione d'ascolti di Rai1, sono aumentate le produzioni nostrane ambientate tra i corridoi di ospedale. Dottori e infermieri hanno sempre più preso piede nei nostri schermi, e lo stiamo vedendo anche con Cuori, fiction della rete ammiraglia che racconta gli albori della cardiochirurgia italiana.

Sto cercando altri articoli per te...