L'Ombra dello scorpione, James Marsden e Amber Heard confermati nella serie (con Stephen King per il finale)

Autore: Matteo Tontini ,

James Marsden, Amber Heard, Odessa Young e Henry Zaga saranno i protagonisti della nuova serie TV L'ombra dello scorpione, tratta dall'omonimo romanzo di Stephen King. Il cast per lo show, di 10 episodi, è stato annunciato da CBS All Access.

Lo stesso autore del libro è pronto a riprendere in mano la parte finale della trama per dagli risvolti inediti. D'altronde, sono molti i fan che si sono chiesti cosa sarebbe accaduto ai sopravvissuti dopo il finale, e l'ultimo episodio andrà a rispondere proprio a questa domanda. La storia, già adattata a miniserie nel 1994, narra di un mondo post apocalittico in cui soltanto poche persone sono sopravvissute. La causa è da ricercarsi nella dispersione di un'arma batteriologica sfuggita al controllo dell'uomo.

Advertisement
Advertisement

James Marsden (Dead to Me, Westworld) interpreterà Stu Redman, un normale operaio che diventerà uno dei capi dei sopravvissuti; Amber Heard (Aquaman) si calerà nel ruolo di Nadine Cross, una donna dal forte conflitto interiore che sente il peso delle sue azioni; Odessa Young (A Million Little Pieces) sarà Frannie Goldsmith, una giovane che si sposa con Stu e avrà il primo bambino del dopo-epidemia; infine, Henry Zaga (Tredici) vestirà i panni di Nick Andros, il sordomuto che si troverà a essere uno dei leader.

Josh Boone, fan di lunga data di Stephen King, sta scrivendo il nuovo adattamento de L'ombra dello scorpione in collaborazione con Ben Cavell; si occuperà inoltre della regia. Ancora non si sa quale sarà il ruolo di Marilyn Manson nella serie TV, ma sappiamo che il cantante statunitense contribuirà anche alla colonna sonora.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Day Shift e Buffy l'ammazzavampiri hanno una cosa in comune

Scopri qual è il collegamento tra la serie Buffy l'ammazzavampiri e il film originale Netflix Day Shift: A caccia di Vampiri.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Day Shift e Buffy l'ammazzavampiri hanno una cosa in comune

Il film Day Shift - A caccia di Vampiri, uscito all'interno della programmazione Netflix venerdì 12 agosto 2022, è una dark comedy con molte scene d'azione nella quale l'attore Jamie Foxx interpreta un cacciatore di vampiri indipendente (qui la nostra recensione). Quando si parla di vampiri ci sono molti titoli cult che vengono in mente e molti film e serie che hanno definito proprio il genere, spesso rivoluzionandolo e altre volte affermandosi con delle storie rimaste nel cuore dei fan e con dei personaggi iconici. Quest'ultima affermazione porta quasi certamente alla mente la serie TV Buffy l'Ammazzavampiri, nata dalla mente di Joss Whedon (regista tra le altre cose del blockbuster The Avengers).

Ebbene, dal dietro le quinte di questo progetto c'è un elemento che unisce Day Shift - A caccia di Vampiri con la serie cult Buffy l'Ammazzavampiri. La connessione tra il titolo originale Netflix e la serie con Sarah Michelle Gellar è data dalla collaborazione lavorativa tra il produttore Chad Stahleski e il regista J.J. Perry: entrambi hanno iniziato a lavorare insieme come stuntman nelle serie sui vampiri degli anni '90 e si sono ritrovati sul set di Day Shit - A caccia di Vampiri.

Sto cercando altri articoli per te...