L'ombra dello scorpione, nel cast della serie James Marsden, Amber Heard e Whoopi Goldberg?

Autore: Simona Vitale ,
Copertina di L'ombra dello scorpione, nel cast della serie James Marsden, Amber Heard e Whoopi Goldberg?

Comincia pian piano a definirsi il cast della serie TV The Stand, adattamento televisivo che l'emittente statunitense CBS All Access realizzerà ispirandosi al noto best seller di Stephen King L'ombra dello scorpione (titolo originale The Stand).

Il romanzo del prolifico scrittore del Maine è ambientato in un mondo post-apocalittico, in cui la popolazione è stata decimata da un terribile virus e chi è rimasto è alle prese con la lotta tra bene e male. Il destino di quel che resta dell'umanità è nelle mani di una donna di 108 anni, Mother Abigail, che vorrebbe ricostituire una società democratica con coloro che sono sopravvissuti al virus. Peccato che i rimasti debbano anche fare i conti con un incredibile demonio dai poteri soprannaturali e dal bel sorriso: Randall Flagg (introdotto per la prima volta da King e che successivamente sarà anche tra i protagonisti della saga de La Torre Nera e del romanzo Gli occhi del drago).

Advertisement

Secondo quanto riportato da diverse fonti statunitensi, il ruolo del protagonista Stu Redman dovrebbe essere affidato all'affascinante attore James Marsden, già stella della serie TV Westworld. Stu è un ex militare del Texas che scopriremo essere del tutto immune al virus, nonostante sia stato esposto al paziente zero nella zona della quarantena originale. Il Governo ritiene pertanto che Stu sia l'unica risorsa per poter creare con il suo sangue un vaccino in grado di debellare il virus una volta per tutte.

Advertisement
Bompiani
L'ombra dello scorpione - Stephen King
Il romanzo di Stephen King L'ombra dello scorpione

Marsden non è l'unico volto noto di cinema e TV che andrebbe a comporre il cast della serie. Amber Heard (Aquaman) è in trattative per interpretare Nadine Cross, un'insegnante di scuola privata convinta che il suo destino debba essere legato a quello di Randall Flagg. Tra i grandi attori che dovrebbero partecipare a The Stand c'è anche il premio Oscar Whoopi Goldberg, chiamata presumibilmente ad interpretare Mother Abigail, l'anziana veggente immune al virus. 

Il premio Oscar Greg Kinnear dovrebbe intepretare Glen Bateman, un professore che accompagna Stu durante il suo viaggio per raggiungere Mother Abigail. Odessa Young potrebbe, invece, intepretare Frannie Goldsmith, una donna incinta che finirà con l'innamorarsi di Stu, mentre Henry Zaga dovrebbe vestire i panni di un sordo-muto che porta una benda sull'occhio.

Ricordiamo che L'ombra dello scorpione ha già ricevuto un adattamento televisivo nel 1994 con una miniserie diretta da Mick Garris ed in cui il ruolo del protagonista fu affidato a Gary Sinise (Apollo 13, C.S.I. New York).

Per il momento non ci resta che attendere nuovi e ufficiali dettagli in merito a questo progetto televisivo che, ancora una volta, (ri)porta all'attenzione del mondo intero uno dei romanzi più noti del Re.

Via: Collider

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Walking Dead 11, dove eravamo rimasti [RIASSUNTO]

Leggi per ricordare in che modo si era conclusa la seconda parte della stagione undici di The Walking Dead, che ritorna su Disney+ per il gran finale.
Autore: Francesca Musolino ,
The Walking Dead 11, dove eravamo rimasti [RIASSUNTO]

La serie TV di The Walking Dead è giunta alla sua conclusione con la stagione undici, di cui sono già state trasmesse le prime due parti. Dal 3 ottobre 2022 su Disney+ sarà disponibile anche la terza e ultima parte con cui terminerà sia la stagione in corso che la serie. Visto che ci sono state due pause nel mezzo e diversi mesi di distanza tra un blocco di episodi e l'altro, può essere utile fare mente locale sugli eventi principali dei primi sedici episodi già trasmessi e su dove si era momentaneamente conclusa la trama.

Premessa

  • La decima stagione di The Walking Dead è incentrata sulla guerra contro i Sussurratori: negli episodi finali fa il suo ritorno Maggie, che viene avvisata del pericolo che incombe sul gruppo, tramite una lettera scritta da Carol dopo il terribile evento delle picche. Tutte le comunità unite, con l'aiuto anche di Negan e di Maggie con il suo nuovo gruppo, alla fine vincono la battaglia. 
  • Su un altro frangente il trio composto da Eugene, Yumiko ed Ezekiel è in viaggio per raggiungere Stephanie, la misteriosa donna che Eugene ha conosciuto via radio e di cui si è invaghito. Lungo la strada incontrano Principessa, un'eccentrica ragazza che da molto tempo vive da sola e fa quindi di tutto per farsi accettare dal trio e unirsi al loro viaggio. Una volta giunti tutti insieme sul luogo dell'appuntamento, si ritrovano accerchiati da alcuni soldati in armatura che dopo averli catturati, li conducono da chi di dovere per essere sottoposti a degli interrogatori.
  • Dopo che Michonne parte alla ricerca di Rick, in quanto trova delle sue tracce nei pressi dell'isola in cui vive un uomo di nome Virgil, quest'ultimo decide di tornare ad Oceanside, il luogo del loro primo incontro. Durante il tragitto si imbatte in Connie, sopravvissuta all'esplosione nella grotta di Alpha, alla quale presta soccorso.

Stagione undici: dove eravamo rimasti

Sto cercando altri articoli per te...