L'ombra dello Scorpione: trama e cast della serie

Autore: Giuseppe Benincasa ,

Dopo aver visto le prime immagini dello show, è ora di vedere il primo teaser trailer del reboot de L'ombra dello Scorpione che andrà in onda negli Stati Uniti d'America sulla piattaforma CBS All Access dal 17 dicembre 2020.

A giudicare dal video, disponibile in testata a questo articolo, la nuova versione televisiva del romanzo scritto da Stephen King catturerà l'attenzione degli spettatori per la tensione del racconto e per i suoi interpreti di talento.

Advertisement

Un altro fattore che desta curiosità è il fatto che King stesso ha scritto l'ultimo episodio dello show, cambiando il finale che aveva elaborato nel suo romanzo del 1978.

Si ricorda che la versione televisiva precedente a quella di CBS è andata in onda negli U.S.A. nel 1994 divisa in 4 episodi.

CBS All Access ha anche rilasciato il banner pubblicitario dello show mostrandone il logo:

CBS
La scritta The Stand in un campo d'erba
The Stand è il titolo originale dell'opera di King

La trama de L'ombra dello Scorpione

CBS non ha ancora pubblicato la trama ufficiale della serie composta da 10 episodi ma l'ha descritta in questo modo:

Advertisement

Il destino dell'umanità poggia sulle fragili spalle di Madre Abagail, 108 anni, e su una manciata di sopravvissuti. I loro peggiori incubi si incarnano in un uomo dal sorriso letale e dai poteri indicibili, ovvero Randall Flagg, l'Uomo Nero.

Ciò che si sa dal romanzo è che una terribile pandemia ha cancellato dalla Terra il 98% degli esseri umani, mentre gli altri stanno cercando di sopravvivere. Questi, oltre alla avversità di tutti i giorni, dovranno affrontare il male incarnato nell'Uomo Nero.

Prodotto Consigliato 20.3€ da Amazon 35.00€ da Bompiani

Da una dichiarazione dello showrunner Benjamin Cavell, riportata dal sito EW.com, si apprende che lo show potrebbe assumere significati profondi vista la reale pandemia legata al COVID-19 che il mondo sta vivendo:

Advertisement

Durante i due anni che abbiamo trascorso a realizzare L'ombra dello Scorpione, tutti noi abbiamo sentito la responsabilità di adattare quella che potrebbe essere l'opera più amata di uno dei più amati narratori del mondo. Ma nessuno di noi poteva immaginare che il capolavoro di Stephen King, vecchio di 40 anni, su una pandemia globale, sarebbe diventato così incredibilmente attuale. Siamo onorati di raccontare questa storia epica e ramificata, che include un nuovo finale che Stephen King ha avuto in mente per decenni. Siamo molto orgogliosi di questo show e del suo tentativo di trovare un senso e una speranza in tempi più incerti. Non vediamo l'ora di condividerlo con il mondo.

The Stand The Stand In un mondo devastato da un'epidemia e fondamentalmente immerso in una lotta tra il bene e il male, il destino dell'umanità giace sulle fragili spalle della centottenne Madre Abagail e ... Apri scheda

Il cast de L'ombra dello Scorpione

Come è ormai noto da tempo, l'arte televisiva delle serie TV o dei film è considerata pari (o quasi) a quella del cinema. Quindi le star di grosso calibro si prestano volentieri a interpretare personaggi di punta nelle serie televisive.

Ne L'Ombra dello Scorpione ci sono:

  • Whoopi Goldberg nei panni di Madre Abagail
  • James Marsden nei panni di Stu Redman
  • Jovan Adepo nel ruolo del musicista Larry Underwood
  • Amber Heard nelle vesti di Nadine Cross
  • Alexander Skarsgård veste i panni del villain Randall Flagg aka l'Uomo Nero
  • Brad William Henke veste i panni di Tom Cullen
  • Katherine McNamara nel ruolo di Julie Lawry
  • Odessa Young nei panni di Frannie Goldsmith
  • Owen Teague nel ruolo di Harold Lauder
  • Greg Kinnear è il professore di sociologia vedovo Glen Bateman
  • Heather Graham nei panni della newyorkese Rita Blakemoor
  • Henry Zaga veste i panni del non udente Nick Andros
  • Nat Wolff è Lloyd Henreidf

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Sandman 2 fa un passo avanti, ecco le novità

Scopri tutti i dettagli della lavorazione della seconda stagione di The Sandman, la serie di grande successo prodotta da Netflix.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
The Sandman 2 fa un passo avanti, ecco le novità

Il lavoro sulla seconda stagione di The Sandman, la serie originale Netflix ideata da Neil Gaiman, procede in modo notevole, secondo quanto ha dichiarato Ian Markiewicz. Quest'ultimo è il supervisor degli effetti visivi della prima stagione ed è confermato in questo ruolo anche per la seconda. Al momento non si sa ancora se la stagione 2 sarà su Netflix o su un'altra piattaforma streaming.

In un'intervista a Screen Rant Ian Markiewicz ha dichiarato che lo showrunner Allan Heinberg ha lavorato per 20 settimane alla sceneggiatura della nuova stagione di The Sandman, assieme a un gruppo di scrittori. Il team ha lavorato in smart working a causa del COVID-19, a differenza della prima stagione in cui era ancora possibile vedersi fisicamente. Mankiewicz ha dichiarato che l'arco narrativo è pronto ed Heinberg sta al momento apportando solo qualche ritocco alle sceneggiature degli episodi. Il supervisor ha inoltre dichiarato di avere già un appuntamento fissato per pranzo con Heinberg e Jon Gary Steel, scenografo di The Sandman. Durante il pranzo di lavoro, che avverrà intorno ai primi di ottobre 2022, ci sarà anche una sceneggiatura pronta.

Sto cercando altri articoli per te...