L'uomo che vide l'infinito: il film sulla vita del matematico Srinivasa Ramanujan

Autore: Alfonsina Merola ,

L'uomo che vide l'infinito è un film di Matt Brown ed è un biopic sulla vita del matematico indiano e autodidatta Srinivasa Ramanujan, che ha ispirato molte ricerche matematiche.

La particolarità di questo talentuoso scienziato realmente esistito non è solo quella di essere un genio che è giunto a teorie importanti, non avendo studiato in modo accademico, la sua unicità si trova anche nel suo carattere controverso e solitario, che fonde scienza esatta ed infinito, rendendoli affascinanti.

Advertisement

Per Srinivasa Ramanujan c'erano sono schemi in ogni cosa e la sua conoscenza dei teoremi era già presente nella sua mente: era Dio che faceva nascere tutta la sapienza che in lui.

Un giorno il matematico ricevette una lettera: alcuni studiosi desideravano conoscerlo e farlo iscrivere all'Università. Qui Srinivasa si scontrerà con gli accademici che non associano la matematica ad un concetto divino ed infinito. In molti non riescono a concepire che una persona così preparata possa essere semplicemente intuitiva e geniale ma un'altra parte di studiosi con il tempo forse si ricrederà:

Non ci sono dimostrazioni, dovremmo accertarlo sulla sua parola? Siamo semplici esploratori dell'infinito, alla ricerca della perfezione assoluta.

L'uomo che vide l'infinito uscirà nelle sale cinematografiche il prossimo 8 giugno, per ora è possibile guardare questo trailer in italiano, che promette bene.

Il cast

Ad interpretare Ramanujan Srinivasa è Dev Patel, Jeremy Irons interpreta G.H. Hardy, Devika Bhise veste i panni di Janachi e Stephen Fry interpreta Sir Francis Spring. Questi sono solo alcuni degli interpreti del film L'uomo che vide l'infinito.

Advertisement

La regia è di Matt Brown, la fotografia è di Larry Smith. Il film è prodotto da Eagle Pictures.

Il vero Ramanujan Srinivasa

Ramanujan Srinivasa imparò la matematica da autodidatta, i suoi lavori e le sue ricerche sono state rivolte principalmente alla teoria analitica dei numeri. 

Era un giovane sfacciato e allo stesso umile, si presentava come un contabile che aveva studiato da solo e portava con sé i suoi numeri e le sue teorie scritte su semplici fogli. I matematici che ebbero la fortuna di vedere quei teoremi che apparentemente sembrano folli, ne rimasero affascinati.

Advertisement

Srinivasa Ramanujan,il matematico
Foto in bianco e nero a mezzo busto del matematico
 

Ramanujan era una persona curiosa e un attento osservatore: per lui il mondo era un contenitore di numeri enigmatici che il matematico voleva svelare. Per lui era una sfida continua.

I suoi calcoli, infatti, sono considerati ancora oggi molto preziosi nell'ambito delle scienze matematiche. Molte intuizioni risultano ancora sconcertanti: la sua genialità è ancora tangibile e presente.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Leggi per sapere che cosa ha replicato Robert Downey Jr. in merito alle dichiarazioni che Quentin Tarantino ha fatto sui titoli prodotti da Marvel Studios.
Autore: Francesca Musolino ,
Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Alcune dichiarazioni di Quentin Tarantino sui titoli prodotti da Marvel Studios hanno finito per alzare un polverone. Per questo motivo diversi attori che fanno parte del Marvel Cinematic Universe (MCU) si sono sentiti chiamati in causa e hanno voluto dire la loro in merito. 

Il primo che ha replicato a Tarantino è stato Simu Liu in qualità di protagonista del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Mentre in seguito anche Samuel L. Jackson che nell'MCU interpreta Nick Fury ha risposto alle parole pronunciate dal regista. Questa volta è il turno di Robert Downey Jr. attore che è conosciuto per il ruolo di Iron Man sempre all'interno dell'Universo Marvel.

Sto cercando altri articoli per te...