L'uscita di Bayonetta 3 su Nintendo Switch slitta al 2020?

Autore: Andrea Guerriero ,
Copertina di L'uscita di Bayonetta 3 su Nintendo Switch slitta al 2020?

Lei è la strega più sexy e letale del videoludo, protagonista di quella che è ormai una vera e propria saga action capace di settare gli standard qualitativi del genere di appartenenza.

Il suo nome è Bayonetta, nata nel 2009 nelle sempre attive fucine di casa Platinum Games e pronta a tornare a distanza di dieci anni dal debutto con un terzo capitolo per il momento avvolto nel mistero. Annunciato da Reggie Fils-Aime nel corso della cerimonia dei Game Awards del dicembre del 2017, Bayonetta 3 non ha ancora svelato le sue carte, seducendo fan vecchi e nuovi con un solo teaser trailer - che potere riguardare poco più in basso!

Advertisement

Quel che è certo è che la fattucchiera di Umbra grazierà solo Nintendo Switch, la console ibrida della "grande N" che ha già accolto le riedizioni dei primi due episodi, e che avrebbe dovuto aprire le porte al terzo nel corso di quest'anno. O almeno queste erano le speranze degli appassionati e le presunte intenzioni del colosso di Kyoto. 

Come riportato dal sito GameRant, infatti, l'uscita di Bayonetta 3 potrebbe essere slittata. Questo perché Nintendo, nella sua più recente conferenza con gli investitori, ha stilato una lista di produzioni che vedranno la luce su Swith entro la fine dell'anno in corso, senza fare alcuna menzione al videogame tutto azione e poteri dei ragazzi guidati dal visionario Hideki Kamiya, già autore del "cugino" Devil May Cry.

Advertisement

Nella scheda pubblicata dalla compagnia di Super Mario a margine dell'ultimo report finanziario si fa quindi notare l'assenza della terza incarnazione di Bayonetta, la cui release viene indicata come TBA. Si tratta dell'acronimo inglese che sta per "to be announced", lasciando intendere che non ci sono per ora piani su una finestra di commercializzazione, seppur ipotetica. D'altronde la mancanza di nuovo materiale per il videogame aveva lasciato già preoccupare la community nerd, ora affamatissima di dettagli - che potrebbero arrivare nel corso dell'E3 2019 di Los Angeles.

Nel frattempo, comunque, Platinum Games ha in serbo altre sorprese per i possessori di Nintendo Switch, che fanno rima con il futuristico action Astral Chain.

Al debutto il 30 agosto, questo gioco ci trascina in un futuro prossimo, per la precisione in una metropoli multiculturale denominata The Ark. Masakazu Katsura (mangaka creatore di Zetman, Video Girl Ai e molti altri) sarà al character design, Takahisa Taura (Game Designer di Anarchy Reigns e Nier:Automata) debutta come Game Director e il già citato Hideki Kamiya (il papà di Devil May Cry e Bayonetta e un'autentica istituzione nel genere di appartenenza) figurerà alla supervisione.

Basterà a tenerci occupati in attesa di notizie su Bayonetta 3?

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

In Wakanda Forever ci saranno più Black Panther?

Chi sarà la nuova Black Panther? È possibile che ce ne saranno più di una, ecco il commento del cast femminile del film Marvel.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
In Wakanda Forever ci saranno più Black Panther?

Dopo l'ultimo trailer di Black Panther: Wakanda Forever i fan hanno dato per certo che la nuova Pantera Nera fosse Shuri, ma a quanto pare non è così. In una intervista con il magazine Elle, l'attrice vincitrice di un premio Oscar Lupita Nyong'o - che nel Marvel Cinematic Universe interpreta Nakia - ha commentato l'idea dei fan che Shuri è la nuova Black Panther:

Amiamo le teorie dei fan. Loro però non indovinano sempre.

Sto cercando altri articoli per te...