La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra: cos'è l'ombrofobia e perché Anna ne soffre

Autore: Verdiana Paolucci ,
Netflix
2' 45''
Copertina di La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra: cos'è l'ombrofobia e perché Anna ne soffre

Nella serie Netflix #La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra, #Kristen Bell interpreta una donna in lutto che soffre di ombrofobia: ma cos'è esattamente questa paura? È una malattia reale?

La dark comedy thriller è incentrata su Anna, una pittrice dedita all'alcol e pasticche che le provocano allucinazioni. Una sera crede di aver visto l'omicidio della sua vicina di casa: è davvero così? Il finale di stagione ha lasciato la porta aperta a un'eventuale seguito, spiegando anche questa irrazionale paura di Anna.

Advertisement

Scopriamo cos'è l'ombrofobia e perché la protagonista ne soffre.

La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra Mescolando vino, pillole, ricette al forno e una fervida immaginazione, Anna diventa ossessionata da un vicino di casa attraente e assiste a un omicidio. O forse no? Apri scheda

Cos'è l'ombrofobia e quando Anna ha iniziato a soffrirne

Nella serie ci viene spiegato che il personaggio interpretato da Kristen Bell ha paura della pioggia, una patologia che lei chiama ombrofobia. Secondo il dizionario Treccani, il termine viene piuttosto attribuito nel campo della botanica alle piante ombrofobe, ossia che non tollerano le zone piovose.

In psicologia, invece, la parola viene accostata alla paura persistente della pioggia e dei temporali.

Anna passa le sue giornate seduta dentro casa ad osservare i suoi vicini perché teme che un acquazzone possa sorprenderla mentre si trova in strada. Infatti, a contatto con la pioggia, la donna sviene ed è incapace di rialzarsi, quasi pressata da una forza invisibile che le impedisce di muoversi.

Netflix

Anna ha paura della pioggia ne La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra

Anna ha iniziato a soffrirne il giorno in cui è morta sua figlia. In un episodio della serie, viene raccontato come in quella giornata fatale lei avesse convinto suo marito Douglas a farsi accompagnare dalla loro figlia Elizabeth al lavoro. L'uomo è uno psichiatra criminale e doveva esaminare un pericoloso serial killer cannibale. Per uno stupido errore, Douglas ha lasciato la bambina solo con l'omicida, il quale l'ha uccisa.

Anna quindi associa la pioggia al trauma della morte di Elizabeth, poiché le stava dicendo inconsapevolmente addio mentre la salutava prima di andare al lavoro insieme a suo padre.

Advertisement
Advertisement

Ombrofobia e pluviofobia, le differenze

Netflix

Anna si sveglia in preda al panico in una scena de La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra

L'ombrofobia è una condizione molto reale e rientra nella categoria di paure che riguardano l'ambiente circostante, tra cui lilapsofobia (paura degli uragani) e criofobia (paura del freddo).

A differenza della pluviofobia, che può sembrare simile (pluvius in latino vuol dire piovoso, quindi paura della pioggia), l'ombrofobia ha un significato diverso e si sviluppa dagli effetti negativi dei temporali, come i tuoni e i fulmini.

Anna non ha paura di tuoni e fulmini, ma tuttavia associa la pioggia a un evento negativo della sua vita, ovvero al giorno in cui ha visto per l'ultima volta Elizabeth viva.

Nel finale di stagione, la donna riesce comunque a superare la sua paura e quindi il suo trauma nel momento in cui, con coraggio e fermezza, si alza dalla strada mentre stava piovendo: questo perché sospetta che Buell stia per uccidere Emma, e non può rivivere un altro tragico evento. In questo caso, Anna non solo riesce a superare il lutto per la morte della figlia, ma anche la sua ombrofobia.

Advertisement

La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra continua?

La serie non è ancora stata ufficializzata per una seconda stagione.

Chi c'è nel cast de La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra?

Il cast principale è così composto:

  • Kristen Bell: Anna
  • Michael Ealy: Douglas
  • Tom Riley: Neil
  • Mary Holland: Sloane
  • Shelley Hennig: Lisa
  • Christina Anthony: Detective Lane
  • Samsara Yett: Emma
  • Cameron Britton: Buell

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra 2 si farà?

La prima stagione de La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra si è conclusa con un colpo di scena del tutto inaspettato, che potrà essere esplorato in un'ipotetica seconda stagione qualora gli ascolti permetteranno il rinnovo della serie.
Autore: Manuela Greco ,
La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra 2 si farà?

Tornata in TV con una sorta di versione dissacrante di #Veronica Mars, Kristen Bell ci ha fatti divertire e ci ha tenuti col fiato sospeso con la sua interpretazione della pittrice Anna ne #La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra.

La dark comedy di Netflix, che ha parodiato thriller come #La donna alla finestra e #La ragazza del treno, ha raccontato con tono leggero e senza mai prendersi troppo sul serio le indagini di Anna sul misterioso omicidio della vicina di casa di nome Lisa.

Sto cercando altri articoli per te...