La famiglia di Paul Walker e Fast and Furious: il franchise può continuare

Autore: Rina Zamarra ,
Copertina di La famiglia di Paul Walker e Fast and Furious: il franchise può continuare

Fast & Furious continuerà con la benedizione della famiglia di Paul Walker, apparso per l’ultima volta nel settimo capitolo della saga. Dopo la tragica morte dell’attore, avvenuta nel 2013, il franchise non si è fermato e ha sfornato altri due film. 

A maggio del 2020, infatti, era prevista l’uscita al cinema del nono capitolo. A causa del Coronavirus, però, il debutto è stato rimandato all’anno prossimo. Il film uscirà cioè nelle sale americane il 2 aprile del 2021, con l’appoggio dei Walker. 

Advertisement

A rivelare che la famiglia dell’attore è rimasta un punto di riferimento per tutta la squadra di Fast & Furious sono stati due membri del cast: Tyrese Gibson e Vin Diesel

Tyrese Gibson veste i panni di Roman Pearce, amico di infanzia di Brian O’Conner, il personaggio interpretato da Paul Walker. L’attore ha dichiarato che dopo la morte del loro compagno, la saga è stata realizzata in suo onore

Universal Pictures

Tyrese Gibson in Fast & Furious
Tyrese Gibson in Fast & Furious 9

Advertisement

Paul Walker è morto senza completare le riprese del settimo capitolo a cui stava lavorando. Fast & Furious 7, infatti, è stato terminato con l’aiuto dei sue due fratelli Cody e Caleb Walker. La partecipazione dei fratelli dimostra quanto la famiglia sia vicina al franchise, cosa che ha ulteriormente sottolineato Gibson: 

La gente dirà che Paul non è presente e quindi perché continuare con il film. Questo è esattamente il motivo per cui stiamo continuando, perché abbiamo cominciato a pensare che tutto questo è per Paul. Ma la decisione più importante è stata quella di parlare con i familiari di Paul, che ci hanno dato la loro benedizione… vedere il padre, la madre e i fratelli alla prima di Fast & Furious 8 ha significato per noi che ci stanno supportando in ogni fase del cammino. 

Vin Diesel, invece, ha dichiarato che il ricordo di Paul lo ha spinto a vedere in John Cena l'uomo giusto per interpretare il personaggio di Jakob in Fast & Furious 9. In un post su Instagram, l’attore ha raccontato come ogni decisione presa per il franchise nasca dalla necessità profonda di fare qualcosa di bello e di iconico per Paul. Lui stesso, per esempio, ha chiamato la figlia Pauline in ricordo dell’amico e collega. 

Veinbnmtp77 su Flickr/ CC0 1.0

Vin Diesel e Paul Walker - Fast & Furious

Ha poi aggiunto di avere sempre la sensazione che Paul lo aiuti a proseguire il lavoro: 

[John Cena] è venuto a incontrarmi in palestra proprio prima che iniziassimo a girare il nuovo film e io ho pubblicato un post su Instagram che diceva Grazie Pablo. Perché sentivo come se qualcuno [Paul] mi avesse portato la persona giusta per interpretare il ruolo di Jakob. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Fast & Furious 9, Vin Diesel ha fatto un'audizione segreta a John Cena per il ruolo di Jacob Toretto

Vin Diesel ha fatto l'audizione per la parte dei Jacob Toretto a John Cena senza che l'ex campione di wrestling ne fosse consapevole: ecco come ha ottenuto il ruolo del fratello perduto di Dominic.
Autore: Elisa Giudici ,
Fast & Furious 9, Vin Diesel ha fatto un'audizione segreta a John Cena per il ruolo di Jacob Toretto

John Cena ho sostenuto il provino per il ruolo di Jacob Toretto, il fratello perduto di Dom e coprotagonista di Fast & Furious 9, senza sapere di essere a un'audizione. L'ex campione di wrestling ha raccontato ad E! Online di come Vin Diesel abbia deciso di dargli il ruolo...senza anticipargli nulla a riguardo. 

Non mi è stato semplicemente offerto il ruolo, ha spiegato John Cena durante l'intervista, ma è stato detto "Ehi, Vin Diesel vorrebbe parlare con te" e non avevo idea di cosa volesse dirmi. Cena ha continuato: ho incontrato Vin nel suo centro di allenamento - esperienza di per sé già impressionante - e abbiamo parlato un po', da uomo a uomo, per quasi due ore. Alla fine Vin ha fatto un breve video per i social. 

Sto cercando altri articoli per te...