La nuova dieta di Chris Pratt è basata sulla Bibbia: 'Probabilmente avrò allucinazioni!'

Autore: Giulia Greco ,

Chris Pratt vuole perdere peso, e stavolta ha deciso di farlo seguendo il cosiddetto Daniel Fast.

Di cosa si tratta? È una speciale dieta basata sulla Bibbia che sta spopolando negli Stati Uniti, soprattutto tra i seguaci dell'evangelicalismo. Fa riferimento all'Antico Testamento e in particolare al Libro di Daniele, nel quale per due volte si parla di un digiuno parziale: nel primo e nel decimo capitolo.

Advertisement

La moderna pratica del digiuno di Daniele è considerata alla stregua di un proposito per l'anno nuovo e prevede un regime alimentare drastico.

Chi sceglie di seguire questa dieta, infatti, per 21 giorni mangia solo i cibi indicati e ne elimina completamente altri, considerati proibiti. Nel frattempo studia la Bibbia e cementa il legame con Dio.

In una delle sue Instagram Stories, Pratt ha affermato di voler tentare a perdere peso seguendo proprio questo metodo. 

Advertisement

[twitter id="1083390657534795778"]

Okay, ciao, è Chris Pratt che vi parla. Sono al terzo giorno del Daniel Fast, 21 giorni di preghiere e digiuno.

Pratt ha anche scherzato dicendo che quando lo rivedremo, in occasione di qualche intervista o evento pubblico, potrebbe essere un po' stordito. La dieta, infatti, coinciderà con la promozione di The LEGO Movie 2 - Una nuova avventura.

"Probabilmente avrò le allucinazioni", ha scherzato l'attore di Guardiani della Galassia che, stando a quanto riporta il sito ufficiale del Daniel Fast, si nutrirà di:

  • Frutta e verdura;
  • Cereali integrali, fagioli, noci e semi;
  • Tofu e prodotti a base di soia;
  • Oli vegetali, sale, aceto, condimenti, erbe e spezie;
  • Acqua.

Assolutamente da evitare sono invece:

Advertisement
  • Carne e prodotti di origine animale;
  • Prodotti lattiero-caseari;
  • Burro;
  • Uova;
  • Zucchero, miele, agave, stevia, sciroppi;
  • Pane lievitato e prodotti da forno;
  • Alimenti raffinati e lavorati (aromi artificiali, conservanti, riso bianco, farina bianca);
  • Cibi fritti;
  • Grassi solidi (margarina, strutto);
  • Caffè, tè, soda, bevande energetiche, alcol.
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

7 attori che hanno odiato un film in cui hanno recitato

Scopri quali sono state le motivazioni per cui questi 15 famosi attori hanno odiato un film in cui hanno recitato in passato.
Autore: Agnese Rodari ,
7 attori che hanno odiato un film in cui hanno recitato

La vita dell'attore non è certo tutta rosa e fiori. Anche se in campagna marketing gli attori parlano bene del loro ultimo film, in realtà molti di loro non pensano esattamente cose positive a riguardo. Alcuni si pentono di aver recitato in un film molto tempo dopo l'uscita dello stesso, per questioni personali di cui non si poteva proferir parola prima, oppure per un normale cambio d'idee. Non c'è da stupirsi se un attore parlasse male di un film che ha infangato la sua immagine.

La maggior parte di questi film non sono stati ben accetti nemmeno da critica e pubblico, cosa che può scusare ancor più l'atteggiamento degli attori verso questi prodotti. Andiamo quindi a scoprire insieme 7 attori che hanno odiato un film in cui hanno recitato, insieme alle loro motivazioni.

Sto cercando altri articoli per te...