La pantera rosa torna al cinema: nuovo film in arrivo tra animazione e live-action

Autore: Alessandro Zoppo ,
Copertina di La pantera rosa torna al cinema: nuovo film in arrivo tra animazione e live-action

Il successo clamoroso e inaspettato di #Sonic - Il film, capace di incassare 319,1 milioni di dollari al box-office internazionale, ha spinto il regista Jeff Fowler e Metro-Goldwyn-Mayer ad adottare la stessa formula di animazione e live-action per un'altra popolarissima icona del cinema e dei cartoon: la Pantera rosa.

Il magazine The Hollywood Reporter rende noto che Fowler e Chris Bremner, lo sceneggiatore di #Bad Boys for Life con Peter Craig e Joe Carnahan, stanno lavorando ad un nuovo film che darà una terza vita sullo schermo alla serie iniziata nel 1963 da Blake Edwards e Peter Sellers.

Advertisement

La novità rispetto ai due reboot di Shawn Levy e Harald Zwart, con Steve Martin a vestire i panni dell'ispettore Clouseau, sarà la presenza "fisica" del felino antropomorfo dei cortometraggi e dei cartoni animati di David DePatie e Friz Freleng, diventati un vero e proprio cult grazie alla serie televisiva NBC e al motivo musicale di Henry Mancini.

MGM ha affidato la produzione del film a Rideback, la società di Dan Lin e Jonathan Eirich dietro #Aladdin (il remake live-action del classico Disney di Guy Ritchie) e #I due Papi di Fernando Meirelles.

Tra i produttori figurano anche Lawrence Mirisch (il figlio di Walter, l'executive producer del franchise originale) e Julie Andrews, l'attrice premio Oscar per #Mary Poppins, stella della Hollywood degli anni Sessanta e Settanta (nel 2019 la Mostra del Cinema di Venezia le ha assegnato il prestigioso Leone d'Oro alla carriera) e moglie di Blake Edwards dal 1969 al 2010.

La pantera rosa del 2021 non sarà quindi l'enorme diamante che dà il via alle indagini comico-catastrofiche dell'irresistibile ispettore Clouseau della Surété.

Una delle serie più amate dal pubblico rivivrà sullo schermo con un'operazione nostalgia a tecnica mista, che punta soprattutto ad un pubblico inter-generazionale senza far troppo storcere il naso ai fan storici.

L'idea dietro il copione che Fowler e Bremner stanno mettendo a punto, stando a quanto rivela Borys Kit di THR, è far interagire Clouseau e la pantera filiforme tenera e surreale dei cartoni grazie alle tecniche d'animazione digitali.

Advertisement
Advertisement

Il film, infatti, racconterà la storia dell'ispettore francese "splendidamente inetto" che, a seguito di un evento traumatico, finisce per avere una pantera rosa come amico immaginario.

Il felino dai lunghi baffi e dal naso rosso non spiccica una parola, ma grazie alla consueta fortuna e ad una sfilza di coincidenze nel bel mezzo di situazioni a dir poco caotiche, aiuterà il partner a risolvere (del tutto involontariamente) i casi più difficili.

L'accordo tra Metro-Goldwyn-Mayer, Fowler e Rideback, complicato dai diversi titolari dei diritti, si è chiuso positivamente dopo un anno di trattative.

Michael De Luca e Pamela Abdy, direttore e presidente di MGM, hanno spiegato in un comunicato ufficiale che la loro missione è rivolgersi al pubblico più giovane.

Popolare in tutto il mondo, l'eredità dell'iconica Pantera rosa ha resistito per più di 50 anni e continua ad essere scoperta dalle nuove generazioni. Siamo davvero felici di unirci a Jeff, Chris, Larry, Julie, Dan, Jonathan, Walter e Ryan per riportare sul grande schermo uno dei franchise più amati di casa MGM e in un modo che il pubblico non ha mai visto prima.

Ora resta soltanto da capire se Steve Martin sarà coinvolto nel progetto. L'attore ha preso il posto di Sellers nei due criticatissimi film reboot del 2006 e del 2009.

Advertisement

Oggi Martin, apparso l'ultima volta al cinema in una piccola parte in #Billy Lynn - Un giorno da eroe di Ang Lee, si diletta soprattutto come scrittore e musicista: suona il banjo da solista e con varie formazioni bluegrass.

Eppure, Martin rimane sempre uno dei migliori comici di tutti i tempi.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

In Doctor Strange 2 c'è un easter egg segreto, impossibile da notare al cinema

Scopri quale easter egg era impossibile notare al cinema alla prima visione di Doctor Strange nel multiverso della follia.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
In Doctor Strange 2 c'è un easter egg segreto, impossibile da notare al cinema

Doctor Strange nel Multiverso della Follia è sbarcato su Disney+, anche in versione IMAX Enhanced. Il film di Sam Raimi è ambientato in giro per il Multiverso ed è pieno di sorprese e certamente vale la pena rivederlo per cogliere tutti gli easter egg nascosti nelle varie scene.

Attenzione segue spoiler su Doctor Strange 2!

Sto cercando altri articoli per te...