La profezia dell'armadillo: iniziate le riprese del film tratto dalla graphic novel di Zerocalcare

Autore: Cristina Migliaccio ,
Copertina di La profezia dell'armadillo: iniziate le riprese del film tratto dalla graphic novel di Zerocalcare

Se ne parlava già qualche anno fa, ma oggi possiamo dire con certezza che le riprese del film La profezia dell'armadillo sono ufficialmente iniziate.

Prodotto da Fandango in collaborazione con Rai Cinema, La profezia dell’armadillo porterà una graphic novel nostrana sul grande schermo.

Advertisement

L’idea è nata da Zerocalcare, un fumettista italiano che nel 2011 ha debuttato nel mondo dei fumetti e si è aggiudicato – nel 2012 – il premio Gran Guinigi (al Lucca Comics) per la categoria di miglior storia breve, presentando proprio quest’opera (da cui verrà tratta la pellicola).

Di recente, il successo di questa graphic novel ha portato la casa editrice Bao Publishing a stampare persino una Artist Edition. 

Zerocalcare
Una vignetta a caricatura di Zerocalcare e Mastandrea
Zerocalcare e Mastandrea a lavoro

Mentre il fumettista ha collaborato alla stesura della sceneggiatura insieme a Oscar Glioti, Pietro Martinelli e Valerio Mastandrea, dietro la macchina da presa ci sarà l’esordiente Emanuele Scaringi.

Nonostante il regista abbia lavorato alle sceneggiature di diversi film – come Senza nessuna pietà di Michele Alhaique – e abbia realizzato diversi cortometraggi (Il ragno la mosca, My kind of woman, All human rights e Okunchiran), La profezia dell’armadillo sarà il suo primo lungometraggio.

La trama di La profezia dell’armadillo

Niente supereroi in calzamaglia per Zerocalcare. Il protagonista della graphic novel (e dunque del film) è un ragazzo sulla trentina come tanti altri, che vive in una Roma comune ed è afflitto dai più classici disagi sociali odierni.

Advertisement

Zero è un ragazzo che per sopravvivere ha bisogno di tre lavori: proveniente da un quartiere di periferia (zona Rebibbia, più precisamente noto come Tiburtina Valley), Zero di professione vorrebbe fare il disegnatore ma, siccome di sogni non si paga l’affitto, è costretto a dare ripetizioni di francese, cronometrare le file al check-in in aeroporto e, per restare ancorato a quel sogno, di tanto in tanto realizza qualche illustrazione per dei gruppi punk indipendenti.

Advertisement
Copertina del fumetto con Zero e l'armadillo di spalle
La profezia dell'armadillo, di Zerocalcare

La vita di Zero si intervalla tra lavori mediocri e gite sui mezzi pubblici in una città che pullula di amarezze comuni. Quando non è impegnato a lavorare (e quando non visita sua mamma conosciuta come Lady Cocca), Zero può tornare a casa e confrontarsi con il suo amico immaginario: l’armadillo. Interpretato come una sorta di coscienza critica, questo buffo animale sprona il protagonista con conversazioni profonde e discussioni sull'esistenza.

La vicenda si altera nel momento in cui viene a mancare Camille, una vecchia compagna di scuola (nonché amore adolescenziale di Zero). La morte della ragazza costringe il protagonista a confrontarsi con le difficoltà della vita e con i dubbi costanti che caratterizzano la sua (ma anche nostra) generazione.
Una lotta che affronta con l'unico aiuto da parte di Secco, suo amico d’infanzia.

Chi ci sarà nel cast del film?

Simone Liberati e Pietro Castellitto insieme con aria seria
Simone Liberati e Pietro Castellitto saranno in La profezia dell'armadillo

Nel cast di La profezia dell’armadillo vedremo mettersi alla prova attori dalla carriera consolidata (e non), come Simone Liberati (Cuori Puri), Pietro Castellitto (Venuto al mondo), Laura Morante (L'età d'oro), Valerio Aprea (Moglie e Marito), Claudia Pandolfi (I più grandi di tutti), Teco Celio (La felicità è un sistema complesso) e Diana Del Bufalo (Che Dio ci aiuti 4).

Le riprese del film sono appena iniziate, dureranno sei settimane e si svolgeranno tra Italia e Francia.

Cosa ne pensate di questo nuovo progetto italiano? Credete che il film sarà all’altezza della graphic novel?

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

5 film da vedere al cinema questo week-end [1- 4dicembre 2022]

Quali sono i film più belli da andare a vedere al cinema questa settimana? Ecco 5 pellicole da non perdere in sala questo fine settimana.
Autore: Elisa Giudici ,
5 film da vedere al cinema questo week-end [1- 4dicembre 2022]

Con l’arrivo di dicembre comincia l’alta stagione delle uscite cinematografiche: il 2022 si chiuderà con quattro settimane davvero ricchissime di film che meritano di essere visti su grande schermo. Quella in arrivo in particolare è una tornata di film che farà felici gli amanti dell’animazione, con due grandi film in sala a partire da giovedì 1 dicembre 2022.

Del Toro infatti presenta il suo Pinocchio in stop motion su grande schermo prima dell’approdo su Netflix, mentre arriva finalmente con il doppiaggio italiano l’ultimo lungometraggio di One Piece, campione d’incassi in Giappone. Tra i film da vedere al cinema nel week-end tra il 1 e il 4 dicembre 2022 c’è anche una prima uscita a tema natalizio davvero sorprendente e un kolossal con protagonista un’agguerritissima Viola Davis.

Sto cercando altri articoli per te...