La Ruota del Tempo di Robert Jordan diventerà una serie TV

Autore: Simona Vitale ,
Copertina di La Ruota del Tempo di Robert Jordan diventerà una serie TV

Dopo Il Signore degli Anelli, un'altra epica saga letteraria fantasy è pronta ad approdare sul piccolo schermo. Parliamo dei 14 volumi che compongono la serie La Ruota del Tempo, scritti da Robert Jordan nell'arco di circa 20 anni.

I volumi, insieme, hanno venduto complessivamente circa 90 milioni di copie in tutto il mondo e del loro adattamento si occuperà Amazon Studios (proprio come per Il Signore degli Anelli). Ad onor del vero occorre dire che gli ultimi tre volumi della saga sono stati curati da Brandon Sanderson, per via della scomparsa prematura di Robert Jordan avvenuta nel 2007.

Advertisement

Della sceneggiatura si occuperà Rafe Judkins (#Agents of S.H.I.E.L.D., Chuck) con la serie che verrà co-prodotta da Amazon Studios e Sony Pictures Television. 

Ambientato in un grande mondo dove la magia esiste ma può essere usata solo dalle donne, la storia segue Moiraine, un membro della oscura e influente organizzazione femminile di Aes Sedai, mentre intraprende un pericoloso viaggio con cinque giovani uomini e donne. 

Amazon
Primo libro de La Ruota del Tempo
La Ruota del Tempo, primo libro della serie di Robert Jordan

L'interesse di Moiraine per queste cinque persone sta nel fatto che lei crede che una di esse potrebbe essere la reincarnazione di un individuo incredibilmente potente che le profezie dicono potrebbe salverà l'umanità o distruggerla una volta e per tutte. La serie di libri attinge a numerosi elementi della cultura e della filosofia europea e asiatica, in particolare per quel che riguarda la natura ciclica del tempo, riscontrabile nel Buddismo e nell'Induismo.

Advertisement

Jennifer Salke, a capo di Amazon Studios, ha dichiarato in merito al progetto:

La Ruota del Tempo è infinitamente affascinante e risuona enormemente tra i fan come una delle serie di libri più venduti. Siamo stati attratti dalla sua narrativa tempestiva con donne potenti al centro della narrazione. Siamo entusiasti di poter estendere la nostra relazione con i fan di lunga data e di trovarne di nuovi con gli spettatori di tutto il mondo di Prime Video.

Lo sceneggiatore Rafe Judkins ha, invece, aggiunto:

Questa serie è servita a così tante persone, me incluso, per trovare un mondo nel quale rifugiarsi completamente. Non potrei essere più onorato di portarla in vita sullo schermo per i fan storici, facendoli riperdere in questo mondo e consentendo ai nuovi spettatori di poterlo scoprire per la prima volta.

Non ci resta che aspettare nuove notizie ufficiali sulla serie, soprattutto in merito agli attori che saranno scelti per interpretare i personaggi principali dell'epica saga fantasy. 

Via: The Hollywood Reporter

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

L'inquietante connessione tra Dahmer e How I Met Your Mother

Ecco un curioso aneddoto che collega la sitcom How I Met Your Mother con la serie TV Dahmer: Mostro - La storia di Jeffrey Dahmer.
Autore: Agnese Rodari ,
L'inquietante connessione tra Dahmer e How I Met Your Mother

Un particolare episodio della sitcom How I Met Your Mother presenta un richiamo curioso all'assassino Jeffrey Dahmer; infatti, il quindicesimo episodio dell’ottava stagione, intitolato P.S. I Love You, cita Dahmer per esprimere un concetto che presenta delle sfumature un po’ inquietanti.

Nell’episodio in questione il protagonista Ted Mosby spiega ai suoi amici una personale teoria che ha soprannominato Dobler-Dahmer.

Sto cercando altri articoli per te...