La serie TV di King Kong risalirà alle origini di Skull Island!

Autore: Andrea Mancini ,
Copertina di La serie TV di King Kong risalirà alle origini di Skull Island!

Visto il buon successo di pubblico e critica ottenuto dal film Kong: Skull Island, Hollywood vuole puntare ancora sull'enorme gorilla che da decenni appassiona gli spettatori.

King Kong infatti sarà al centro di una nuova serie TV prodotta dagli studios MarVista e IM Global TV, ha svelato Deadline.

Advertisement

Del telefilm si sa ancora poco, ma di certo sarà tratto dalla graphic novel Skull Island, la stessa che ha ispirato il film Kong: Skull Island.

Ovviamente quest'ultima, come gli altri lavori con protagonista il gorilla, prende spunto dal film del 1939 King Kong diretto da Merian C. Cooper.

Advertisement

Il telefilm avrà come protagonista un personaggio femminile, ma è ancora troppo presto per parlare di casting. La serie TV sarà la prima in live-action dedicata a King Kong, dato che esistono, oltre ai numerosi film del passato, anche dei cartoni animati dedicati al gorilla.

Probabilmente però, riusciremo a vedere la prima puntata del telefilm prima del nuovo film dedicato a King Kong, che si intitola Godzilla vs Kong e dovrebbe arrivare nei cinema nel 2020.

Insomma, preparatevi a un'invasione animalesca in TV e al cinema: King Kong sta per tornare e non sarà facile non sentire il suo urlo!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Christian Bale: "Esperienza monotona sul set di Thor 4"

Scopri le ultime dichiarazioni rilasciate da Christian Bale sull'esperienza vissuta durante le riprese di Thor 4, dove veste i panni di Gorr.
Autore: Rebecca Megna ,
Christian Bale: "Esperienza monotona sul set di Thor 4"

Thor: Love and Thunder è approdato nelle sale cinematografiche italiane lo scorso 6 luglio 2022, con Christian Bale nel ruolo di Gorr il Macellatore di Dei. L'attore britannico, senza peli sulla lingua, ha raccontato come ha vissuto l'esperienza sul set del film Marvel attraverso un'intervista per la rivista GQ. Sembra proprio che per l'interprete del nemico degli dei non sia stato un percorso particolarmente eccitante. Bale si era già espresso sul suo personaggio, poco dopo l'uscita del film, rivelando la sua iniziale preoccupazione per il particolare look del personaggio Gorr.

In questa nuova intervista, invece, l'attore classe '74 ha ammesso che è stato davvero difficile mantenere i panni del Macellatore di Dei in Thor 4 per via dei momenti "morti" sul set. In particolare, gli è stato chiesto se questo genere di film faccia al caso suo oppure no.

Sto cercando altri articoli per te...