La Sirenetta, Freeform difende la scelta di Halle Bailey su Instagram

Autore: Giacinta Carnevale ,

Proseguono le polemiche intorno al casting di Halle Bailey, che nel nuovo live-action Disney de La Sirenetta interpreterà la principessa Ariel. La scelta di un'attrice afroamericana è stata infatti accolta con dissenso da alcuni fan del classico d'animazione del 1990, in quanto la giovane cantante non rispecchia il personaggio originale dal punto di vista fisico. 

Adesso però Freeform, canale via cavo di proprietà della casa di Topolino, ha deciso di rispondere a tono pubblicando un lungo post sulle pagine social rivolto "alle povere e sfortunate anime" che continuano a criticare il casting di Halle Bailey come Ariel.

Advertisement

Nella lettera aperta, la rete televisiva ha voluto sottolineare che Ariel è un personaggio di un'opera di fantasia e per questo può avere un'evoluzione nel tempo. Ecco il post di Freeform:

Sì, l'autore originale de La Sirenetta era danese. Ariel è una sirena, vive in un regno sottomarino in acque internazionali e può persino nuotare fin dove vuole (anche se questo spesso dà fastidio al re Tritone). Ma per rimanere sull'argomento, diciamo pure che Ariel è danese. Le sirene danesi possono essere nere perché il popolo danese può essere nero. Ariel può sbucare in superficie in qualunque momento per chiacchierare in compagnia dell'amico gabbiano Scuttle e del granchio giamaicano Sebastian (scusa, Flounder!) e tenersi stretta quella base bronzea. I neri danesi, e così le sirene, possono geneticamente (!!!) avere i capelli rossi. Ma, spoiler alert, - da riportare in cima a tutto - il personaggio di Ariel è un'opera di finzione. E se dopo tutto quello che è stato detto e fatto non riesci ancora a superare l'idea che scegliere l'incredibile, sensazionale e talentuosa Halle Bailey sia stato il risultato di un'ottima intuizione al casting perché lei "non è come quella del cartone"...oh mio caro, ho una certa notizia per te... su di te.

Freeform ha voluto così chiudere una volta per tutte la questione, invitando tra le righe i fan a mettersi l'anima in pace perché Halle Bailey sarà la nuova Ariel. Sull'argomento poi è intervenuta anche Jodi Benson, la voce originale della sirenetta nel film animato del 1990.

L'attrice, in una recente apparizione alla Florida Supercon e riportata da Comicbook, ha spiegato che ci sono tutta una serie di fattori che dovrebbero andare oltre l'aspetto fisico di Ariel. Queste le parole della Benson: 

La cosa più importante è raccontare la storia. Per come abbiamo cresciuto i nostri figli e per noi stessi non vediamo nulla di diverso dall'esterno. Penso che sia lo spirito del personaggio che conta davvero. Il cuore e lo spirito. Se chiudi gli occhi puoi sentire sempre lo spirito di Ariel. La cosa più importante per un film è riuscire a raccontare una storia. Dobbiamo essere narratori. E non importa quello che sembra all'esterno, non importa la nostra razza, la nostra nazione, il colore della nostra pelle, il nostro dialetto, se sono sono alto e magro, se sono sovrappeso o sottopeso, o i miei capelli sono di un colore qualsiasi. Abbiamo davvero bisogno di raccontare una storia. Disney ha nel cuore la narrazione ed è proprio quello che sta cercando di fare.

Advertisement

L'adattamento live-action de La Sirenetta sarà diretto da Rob Marshall (Il ritorno di Mary Poppins) con la sceneggiatura scritta da David Magee. La colonna sonora sarà invece firmata ancora dal compositore Alan Menken in collaborazione con Lin-Manuel Miranda. 

Ad affiancare Halle Bailey nel cast, finora sono stati confermati il giovane Jacob Tremblay, come Flounder, e Awkwafina, nel ruolo del bizzarro gabbiano Scuttle. Presto potrebbe aggiungersi anche Melissa McCarthy nei panni della strega del mare Ursula mentre per il ruolo di Re Tritone tra i nomi che circolano sul web fgura anche Idris Elba.

Advertisement

E voi cosa ne pensate? Siete d'accordo con quanto scritto da Freeform sulla scelta di Halle Bailey?

Via: Complex.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Quando esce The Witcher 3? L'indizio nel poster

Leggi per scoprire quando sarà trasmessa su Netflix la terza stagione della serie TV The Witcher con protagonista Henry Cavill.
Autore: Francesca Musolino ,
Quando esce The Witcher 3? L'indizio nel poster

Dopo una precedente interruzione forzata delle riprese per via del protagonista Henry Cavill risultato positivo al COVID, la produzione della terza stagione di The Witcher è finalmente riuscita a battere l'ultimo ciak e chiudere il set a settembre 2022. All'evento TUDUM 2022 di Netflix dove era presente anche Henry Cavill, è stato condiviso il primo poster ufficiale della terza stagione con incisa una data approssimativa di uscita.

 

Sto cercando altri articoli per te...