La Sirenetta sarà ambientato sulle splendide spiagge della Sardegna

Autore: Alice Grisa ,
Copertina di La Sirenetta sarà ambientato sulle splendide spiagge della Sardegna

È in lavorazione il live-action de La Sirenetta, la cui gestazione è stata abbastanza lunga, a partire dal casting fino al momento del primo ciak. La novità è che le splendide acque smeraldine ospiteranno la storia d’amore di Ariel ed Eric, una delle più amate di sempre. 

La notizia arriva da La Nuova Sardegna, che ha intervistato per l’occasione l’assessore Scolafurru.

Advertisement

Il turismo riparte da qui. Settecento persone della produzione nei nostri hotel e ristoranti più una visibilità mondiale.

La Sirenetta La Sirenetta Apri scheda

Un vero poker d’assi per la Gallura, zona ricca di storia e di natura, la cui bellezza ha sempre attirato sciami di turisti da ogni parte del mondo. Secondo quanto riportato, le riprese in loco partiranno tra la primavera e l'estate e l’isola ospiterà la troupe e il cast per diverse settimane, regalando anche un favoloso spot promozionale alla regione.

L’assessore precisa che non ci sarà impegno economico da parte della Sardegna.

Il Comune non spenderà un euro. La produzione non ci ha chiesto nulla, solo collaborazione a livello burocratico.

La produzione si svolgerà a Santa Teresa di Gallura, sulla punta nord dell’isola, accanto alla splendida spiaggia Rena Bianca, il faro marittimo di Capo Testa e la splendida Cala Spinosa.

Advertisement

In questo momento gli scenografi e i delegati di produzione stanno svolgendo dei sopralluoghi per individuare i punti esatti dove ambientare determinate scene, da corredare a quelle che si stanno girando a Londra ai Pinewood Studios a partire dai primi di febbraio – l’indiscrezione era emersa proprio da Javier Bardem, che nel live-action interpreta il ruolo di Re Tritone.

Questo film si colloca sulla scia dei live-action disneyani ispirati al periodo del “Rinascimento”, la serie dei film negli anni ’90 che sono diventati veri e propri cult, tra cui anche – appunto – La Sirenetta.

Advertisement

La pellicola sarà diretta da Rob Marshall e presenterà Halle Bailey nel ruolo di Ariel, un’attrice afroamericana vista già in diversi progetti, come Homecoming di Beyoncé nel 2019.

 

Accanto a lei e a Bardem, troveremo Melissa McCarthy nel ruolo di Ursula – che potrebbe essere una parente di Tritone e Ariel - Jonah Hauer-King nei panni del principe Eric e i doppiatori Jacob Tremblay (il pesce Flounder),  Daveed Diggs (il granchio Sebastian), Awkwafina (il gabbiano Scuttle).

 

Disney
Il poster ufficiale del live-action
Il poster de La Sirenetta

Come ne #Il Re Leone, profondamente radicato nella savana, e #Aladdin, immerso nell’atmosfera magica del Medio Oriente, anche La Sirenetta ha un DNA molto legato all’ambiente: quello, più universale, del mare, le profondità degli abissi. E quel mare cristallino, quell’acqua limpida che fa da sfondo allo sbocciare di un sentimento, sarà proprio quello sardo, che per molti non ha nulla da invidiare alle isole esotiche del Pacifico.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

I meme offensivi contro la nuova Sirenetta vengono bannati

Ecco il meme de La Sirenetta che è stato ritenuto razzista dalla piattaforma Twitter. La piattaforma social ha preso pesanti provvedimenti.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
I meme offensivi contro la nuova Sirenetta vengono bannati

L'utente di Twitter di nome Jesse (Gesi) Moriarty Erhard è stato bannato dall nota piattaforma social per aver postato un video ritenuto razzista. A quanto ha riportato il New York Post, nel video l'utente ha proposto una brevissima scena del film live-action La Sirenetta, che esce negli Stati Uniti 26 maggio 2023, mentre in Italia dovrebbe uscire due giorni prima (ma si attende una conferma ufficiale). Il trailer del film La Sirenetta, interpretata dall'attrice di colore Halle Bailey, è stato rimaneggiato da un autore dal nick @TenGazilionIQ. Questa persona che Moriarty Erhard ha definito "creatore di meme" ha completamente modificato il viso, il collo e le spalle della Sirenetta, per farla sembrare una ragazza bianca. Jesse Moriarty Erhard ha scritto che il video in questo modo era stato "aggiustato".

Di seguito il video in questione, postato dall'utente @OccupyWpg:

Secondo il New York Post, Moriarty Erhard dopo avere postato il controverso tweet ne ha pubblicato un altro in cui ha scritto che l'alterazione del video aveva uno scopo puramente educativo e ha chiesto agli utenti e alla piattaforma Twitter di non fraintendere le sue intenzioni attribuendovi del razzismo. Ha dichiarato di essere impressionato dal lavoro del suo amico nel campo delle Intelligenze Artificiali e di voler mostrare a tutti il suo campo di studio. Un tweet che pare non essere stato preso in considerazione dalla piattaforma social, che ha deciso di impedire l'accesso di Moriarty Erhard sospendendo il suo account. Al momento non è visibile alcun post dell'utente su Twitter.

Si tratta dell'ennesima polemica che riguarda l'uscita del trailer del La Sirenetta, che ha presentato al pubblico Halle Bailey nel ruolo della protagonista, facendosi anche apprezzare per le sue dote canore. Secondo quanto ha riportato il Daily Mail, dopo due giorni che il video era disponibile sulla piattaforma YouTube aveva già totalizzato la spaventosa cifra di 1,5 milioni di "non mi piace". L'opzione è stata poi disabilitata dalla piattaforma YouTube. Dall'altro fronte, negli ultimi giorni sono diventati virali su TikTok alcuni video di bambine di colore entusiaste del trailer, come ha riportato NBC News.
Se volete scoprire tutto sulla Sirenetta e sulle altre novità Disney in preparazione per il prossimo futuro, vi consigliamo di leggere il nostro articolo D23 Expo 2022, tutti i trailer e le uscite Disney.

Sto cercando altri articoli per te...