La star di Friends Lisa Kudrow torna in TV con la sit-com Good People

Autore: Giuseppe Benincasa ,

Lisa Kudrow, una delle storiche attrice della serie TV #Friends, è pronta a diventare la star e la produttrice esecutiva di Good People, la commedia da episodi di 30 minuti del co-creatore di #Empire Lee Daniels e del co-creatore di #2 Broke Girls Whitney Cummings. La produzione è affidata ad Amazon Studios e Fox 21 Television Studios.

Scritto da Daniels e Cummings, Good People ruota attorno a tre generazioni di donne che lavorano nell'ufficio del difensore civico di un collegio che deve affrontare l'attuale clima culturale, il concetto di femminismo tra generazioni diverse e la lotta per conciliare idee basate sulle attuali opinioni etiche, su questioni complesse come il sesso, la razza, la classe e il genere.

Advertisement

Kudrow interpreterà Lynn Steele, il difensore civico dell'università, una forza della natura, stanca, che si trova a essere vista come una persona senza punti in comune con i millennials, anche se è stata una rappresentante per le donne, per tutta la sua carriera.

Advertisement

Nella sua lunga carriera, Lisa Kudrow ha recitato in alcune commedie cinematografiche come Easy Girl nel 2010 e Cattivi Vicini 2 nel 2016. In TV, dopo il successo di Friends, si ricorda il suo drammatico ruolo nella serie TV #Scandal, dove - nella terza stagione - interpretava la Senatrice del congresso Josephine Marcus, il suo ruolo di Fiona Wallice in Web Therapy (dal 2008 al 2015) e ha persino prestato la sua voce al personaggio di Wanda Pierce nella serie culto animata BoJack Horseman.

Qual è il ruolo di Lisa Kudrow che preferite?

[QUIZ]

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Netflix licenzia altre 300 persone (ma continua a investire)

Altre 300 persone hanno perso il lavoro a causa della crisi Netflix, che comunque continua a investire su prodotti originali.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Netflix licenzia altre 300 persone (ma continua a investire)

È la stessa azienda ad annunciarlo. Netflix ha purtroppo licenziato altri 300 dipendenti, dopo averne "mandati a casa" 150 il mese scorso. Si tratta di un nuovo taglio del personale pari al 3% della forza lavoro dell'azienda che conta circa 11 mila dipendenti.

La dichiarazione di un portavoce di Netflix ha fatto sapere che:

Sto cercando altri articoli per te...