Le 10 migliori serie TV del 21esimo secolo (secondo Digital Spy)

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Le 10 migliori serie TV del 21esimo secolo (secondo Digital Spy)

Più di 3000 lettori del magazine Digital Spy hanno espresso il loro voto per stilare la classifica dei 100 show TV più apprezzati del 21esimo secolo.

Questa top 10 presenta alcune conferme e, forse, qualche sorpresa. Tra le conferme ci sono ovviamente la serie TV Breaking Bad e l'amatissima Doctor Who. C'è anche, al decimo posto, una delle serie TV più premiate dell'anno, ovvero Chernobyl. 

Advertisement

Fa, probabilmente, parte delle sorprese il talent show britannico The Great British Bake Off.

Ma ecco nel dettaglio la classifica delle 10 migliori serie TV del 21esimo secolo.

1) Il Trono di Spade

HBO
La madre dei draghi
Daenerys Targaryen e i suoi draghi
  • Stagioni: 8
  • Terminata: Sì

Nonostante un finale molto discusso che ha diviso i fan, lo show tratto dai romanzi di George R. R. Martin si è piazzato primo tra le preferenze dei lettori di Digital Spy.

Lo show, creato da David Benioff e D. B. Weiss, è di genere fantasy e narra della storia della conquista del Trono di Spade da parte di alcune casate del regno di Westeros.

2) Stranger Things

Netflix
I ragazzi di Stranger Things
Una scena della prima stagione di Stranger Things
  • Stagioni: 3
  • Terminata: No

#Stranger Things ha sorpreso tutti fin dalla messa in onda della prima stagione. Lo show dei fratelli Duffer ha conquistato il pubblico per la sua ambientazione misteriosa e per il suo simpatico gruppo di ragazzini protagonisti.

Quasi certamente, lo show ha aiutato il servizio streaming di Netflix ad aumentare la sua popolarità e il suo parco abbonati.

Advertisement

3) Doctor Who

BBC
Doctor Who e i suoi protagonisti
Jodie Whittaker, la prima donna a interpretare Doctor Who
  • Stagioni: 12 per quanto riguarda il reboot iniziato nel 2005
  • Terminata: No

La storia di Doctor Who parla da sola: è una delle serie più viste e longeve di sempre.

Lo show è uno sci-fi dove il personaggio protagonista rimane lo stesso, ma l'attore che lo interpreta può anche cambiare.

Ciò accade perché il protagonista è un alieno che viaggia nel tempo e, per farlo, assume sembianze umane sempre diverse.

La presenza di Doctor Who in questa classifica non sorprende affatto.

4) Sherlock

Advertisement
BBC
Sherlock
Benedict Cumberbatch è Sherlock Holmes
  • Stagioni 4
  • Terminata: Sì

La serie creata da Steven Moffat e Mark Gatiss, basata sui famosi romanzi gialli di Arthur Conan Doyle, ha avuto un successo clamoroso in tutto il mondo. Questo si deve soprattutto alla modernizzazione dei racconti di Doyle e alla caratterizzazione dei personaggi principali, ossia Sherlock Holmes e John Watson.

Questi ultimi due sono stati interpretati rispettivamente da Benedict Cumberbatch e Martin Freeman. I due attori hanno riscosso un successo straordinario tra i fan e sono stati impegnati in diversi progetti hollywoodiani, compresi i blockbuster di Marvel Studios.

Advertisement

5) Breaking Bad

AMC
Jesse e Walter in Breaking Bad
Una scena da Breaking Bad
  • Stagioni: 5
  • Terminata: Sì

Anche chi non l'ha vista conosce la serie TV di #Breaking Bad. Lo show di Vince Gilligan è entrato prepotentemente nella cultura pop, tanto da avere anche un film dal titolo #El Camino e una serie TV spin-off dal titolo #Better Call Saul (entrambi disponibili su Netflix).

Breaking Bad è praticamente presente in qualsiasi classifica delle migliori serie TV.

6) The Great British Bake Off

BBC
I giudici di The Great British Bake Off
The Great British Bake Off
  • Stagioni 10
  • Terminata No

Questa è forse la prima vera grande sorpresa di questa classifica di Digital Spy.

#The Great British Bake Off è di fatto un reality show su persone comuni che mostrano il loro amore per la pasticceria e si impegnano in ardue sfide dietro ai fornelli.

Nelle ultime tre stagioni lo show ha raggiunto quasi 10 milioni di spettatori sul canale britannico BBC TWO.

7) Killing Eve

BBC
Sandra Oh
Killing Eve: Sandra Oh è Eve Polastri
  • Stagioni: 3
  • Terminata: No

Due donne sono una l'ossessione dell'altra! 

Eve lavora per l'agenzia governativa britannica MI-5, mentre Villanelle lavora come assassina. #Killing Eve è scritto dall'acclamata Phoebe Waller-Bridge (protagonista di #Fleabag) e si pone come un dramma ad alta tensione.

8) Gavin & Stacey

BBC
I protagonisti di Gavin & Stacey
Gavin & Stacey
  • Stagioni: 3
  • Terminata: Sì

#Gavin & Stacey è una sit-com familiare dai tratti comici. Lo show scritto da James Corden è molto popolare nel Regno Unito. Basti pensare che l'episodio speciale natalizio del 2019 ha registrato il maggior numero di spettatori per un programma TV non sportivo degli ultimi 17 anni.

9) Line of Duty

BBC
I protagonisti di Line of Duty
Line of Duty
  • Stagioni: 5
  • Terminata: No

La serie TV poliziesca #Line of Duty è una delle più seguite sul canale britannico BBC TWO.

Creata, scritta e prodotta da Jed Mercurio, la serie racconta di un gruppo di agenti dell'Unità Anticrimine della polizia che deve indagare sull'Ispettore Tony Gates. Quest'ultimo è accusato di essere un poliziotto corrotto.

10) Chernobyl

HBO
Jared Harris
Jared Harris in Chernobyl
  • Stagioni: 1
  • Terminata: Sì

#Chernobyl è una delle serie TV più chiacchierate dell'ultimo anno. La miniserie in 5 episodi racconta del famoso disastro che ha colpito la centrale nucleare di Chernobyl il 26 aprile 1986. Questo ha causato la morte di moltissime persone e conseguenze gravissime per chi ha vissuto nelle aree circostanti.

Siete d'accordo con questa classifica stilata dagli utenti di Digital Spy?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Sadie Sink ha quasi perso il ruolo di Max in Stranger Things

Scopri quali difficoltà ha affrontato Sadie Sink nel suo provino per interpretare Max in Stranger Things - e come le ha superate brillantemente.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Sadie Sink ha quasi perso il ruolo di Max in Stranger Things

Nella vita di un'attrice ci sono momenti chiave che definiscono un'intera carriera e, a volte, segnano una svolta nel proprio destino. Ne sa qualcosa Sadie Sink, l'interprete della vivace Max in Stranger Things, oggi ventenne. Nella sua intervista per Fashion Magazine, Sink racconta del suo provino per entrare nella seconda stagione della serie quando ancora era poco più di una bambina e di come abbia cercato di superare le difficoltà per ottenere la parte.

L'attrice ha parlato del suo incontro con i direttori del casting dello show Netflix, che si sono detti preoccupati che fosse troppo grande per la parte. In realtà la differenza d'età era di appena un anno: Sadie Sink aveva quattordici anni al momento dell'audizione, mentre secondo il copione il personaggio di Max era una ragazza tredicenne. Evidentemente però per la produzione la differenza si notava, tanto da destare vere perplessità sulla resa nella serie.

Sto cercando altri articoli per te...