Lea Michele, la ex star di Glee, si è sposata con Zandy Reich

Autore: Chiara Poli ,

Impossibile pensare al matrimonio di Lea Michele, che ha fatto conoscere la sua voce straordinaria grazie al personaggio di Rachel Berry in #Glee, senza pensare anche a Corey Monteith.

Lea Michele e Corey Monteith, il quarterback Finn Hudson in Glee, erano fidanzati nella realtà. Ma lui venne trovato privo di vita il 13 luglio del 201, in una camera d’albergo a Vancouver. Il verdetto del medico legale non lasciò spazio ai dubbi: Corey era morto per un mix letale di alcol e droga. Aveva solo 31 anni.

Advertisement

#Lea Michele fu costretta a vivere questo terribile lutto sotto ai riflettori. La stampa voleva sapere come si sentiva - come si sarà sentita? Non era poi così difficile immaginarlo - e lei scriveva spontaneamente messaggi sui social per provare a mantenere un minimo di privacy.

Io c’ero, e ricordo bene tutta la vicenda e quei momenti terribili. Ma sono anche felice di potervi raccontare che ora, a distanza di 6 anni, Lea Michele ha guardato avanti.

Sabato scorso si è sposata con il fidanzato Zandy Reich, come raccontato in esclusiva da People.  La coppia ha rilasciato una dichiarazione:

Siamo così emozionati di esserci sposati e grati per essere stati circondati dai nostri amici e dalle nostre famiglie. Soprattutto, siamo così felici di poter passare insieme il resto delle nostre vite.

Advertisement

Lea, 32 anni, e Zandy, 36, si sono sposati dopo un fidanzamento durato due anni, con una cerimonia intima in una località del Nord della California. Alla cerimonia erano presenti alcuni amici di Lea del cast di Glee, come Darren Criss, premiatissimo per la sua interpretazione in #American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace, e Becca Tobin (ex interprete di Kitty).

Anche Emma Roberts, attrice di Scream Queens e di American Horror Story, unica insieme allo sciatore Gus Kenworthy a essere stata finora confermata per la prossima stagione della serie di Ryan Murphy, era fra gli invitati. Lea Michele ed Emma Roberts sono grandi amiche, come dimostra uno dei tweet che la Michele aveva dedicato al compleanno della Roberts.

Advertisement

Le due si erano conosciute proprio sul set di Scream Queens, un'altra delle serie di Ryan Murphy alle quali avevano lavorato entrambe.

Non sono mancate, naturalmente, le congratulazioni da parte di molti colleghi del mondo dello spettacolo, che proprio su Twitter hanno rivolto a Lea Michele e Zandy Reich, novelli sposi, gli auguri per un radioso futuro insieme. Zandy Reich, presidente di una ditta d'abbigliamento, è laureato in economia. Schivo e riservato, ha scelto di non essere presente sui social network lasciando alla sposa i riflettori.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Leggi per sapere quali draghi potrebbero venir mostrati nella prima stagione di House of the Dragon, lo spin-off/prequel de Il Trono di Spade.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Nella serie TV Il Trono di Spade ci sono tre draghi nati dalle uova che ha accudito Daenerys Targaryen: un vero e proprio miracolo, perché, come è spiegato nella trama, tutti i draghi si sono estinti da moltissimo tempo; quindi questi sono gli unici esemplari presenti nella serie. Invece, in House of the Dragon, spin-off/prequel de Il Trono di Spade, è possibile vedere nuovi draghi nel periodo antecedente allo loro estinzione, in quanto la trama è ambienta duecento anni prima degli eventi narrati nella serie madre.

A tale proposito il co-showrunner di House of the Dragon Miguel Sapochnik, in una intervista del 2 agosto 2022 rilasciata alla testata Empire, ha detto che nella prima stagione dello spin-off verranno mostrati nove dei diciassette draghi della Casa Targaryen. Senza rivelare in dettaglio quali sono tutti i draghi di House of the Dragon in questione, Sapochnik ha spiegato che ogni esemplare avrà una sua personalità particolare che lo distinguerà da tutti gli altri.

Sto cercando altri articoli per te...