LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza, battaglie e costruzioni nei nuovi trailer

Autore: Andrea Guerriero ,

Il franchise di videogiochi LEGO è tornato a regalare emozioni sotto forma di mattoncini. 

È infatti disponibile da poco più di una settimana l'atteso LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza su PlayStation 4, PlayStation 3, PlayStation Vita, Xbox One, Xbox 360, Wii U, Nintendo 3DS e PC. 

Advertisement

Realizzato dai talentuosi ragazzi di TT Games ed edito da Warner Bros. Entertainment, il gioco ci permette di rivivere i passi salienti del lungometraggio di J.J. Abrams, arricchendo la narrazione con eventi inediti utili ad approfondire le storie dei singoli eroi e villain e il legame che intercorre tra la futura trilogia e quella originale.

Il tutto raccontato con il tipico umorismo LEGO, che traspare in ogni sequenza in computer grafica e nelle sessioni di puro gameplay "creativo". 

E se prima dell'uscita nei negozi il team di sviluppo ci ha già regalato una serie di trailer dedicati ai personaggi principali (Poe Dameron, Finn e Rey), oggi torna alla carica con tutta una serie di filmati che illustrano le caratteristiche principali della produzione stellare.

 

Advertisement

Il primo è intitolato Battaglie con i Blaster, e mette in scena i combattimenti a terra a colpi di... "pew pew"!

La seconda clip ufficiale è invece dedicata ai dogfight, vale a dire gli scontri aerei tra Resistenza e Nuovo Ordine che impreziosiscono LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza su ogni piattaforma.

 

Advertisement

Chiudono il cerchio due trailer focalizzati rispettivamente sulle Multi Costruzioni e sulla modalità di gioco cooperativa. Con le Multi Costruzioni possiamo sfruttare i mattoncini LEGO disponibili per aprire nuove strade, per poi distruggerli e ricostruirli per aprirne altre.

Vi ricordiamo che LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza è già disponibile su PlayStation 4, PlayStation 3, PlayStation Vita, Xbox One, Xbox 360, Wii U, Nintendo 3DS e Steam dal 28 giugno.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Lionsgate+ è il nuovo nome di Starzplay, la piattaforma streaming che propone serie come The Serpent Queen, It's a Sin e Gaslit.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Il servizio streaming Starzplay cambia nome, con un rebrand comunicato il 28 settembre 2022 in via ufficiale. Il nome scelto è Lionsgate+, che suonerà familiare a una larga fetta di pubblico: Lions Gate infatti è una casa di produzione cinematografica molto famosa, che vanta tra i suoi titoli The Day After Tomorrow, Cena con delitto - Knives Out, Zero Contact, nonché le saghe cinematografiche John Wick, Hunger Games e Twilight. Di seguito, il video con il promo di Lionsgate+:

Lionsgate+ è il nuovo nome del servizio in Europa e America Latina, mentre mantiene il nome Starz nel Nord America e il nome Starzplay Arabia nell'Asia sud-occidentale. Dal 29 settembre il nuovo nome e il nuovo logo saranno visibili agli abbonati di molte nazioni, tra cui l'Italia. Lionsgate+ permette di accedere a una libreria di titoli tra cui i drammi in costume della Royal Collection e serie come il thriller Gaslit, il poliziesco Express e i drammatici The Serpent Queen (di cui si può vedere il trailer) e It's a Sin.

Sto cercando altri articoli per te...