Lindsay Lohan vuole un sequel di Mean Girls

Autore: Federica Lucia ,

L'attrice dai capelli rossi e dal passato tormentato torna a far parlare di sé, ma stavolta non si tratta di un arresto o di una folle festa, bensì dei suoi progetti futuri e della sua voglia di un seguito di Mean Girls.

Lindsay Lohan, come una fenice dalle piume purpuree, risorge dai propri disastri e si reinventa come imprenditrice e protagonista del reality show di MTV Lindsay Lohan's Beach Club, ma il suo pensiero è rivolto sempre alla pellicola che l'ha consacrata come attrice di Hollywood.

Advertisement

In una recente intervista rilasciata a Variety, la Lohan ha dichiarato la sua voglia di chiudere col passato e di ricominciare con un nuovo obiettivo: essere felice e rendere felici gli altri. Uno dei tanti modi per riuscire nel suo buon proposito sarebbe girare il seguito del film cult Mean Girls.

L'ho detto tante volte, e così tante persone mi hanno chiesto, e penso che ci saremmo divertiti così tanto a farlo. Tina [Fey] e Lorne [Michaels] sono incredibili e riunirli tutti insieme sarebbe fantastico. L'ultima volta che sono stata a New York, sono andata da Lorne e ho pensato 'Per favore!'. È nelle loro mani.

Mean Girls e il suo successo

La pellicola girata nel 2004 e diretta da Mark Waters ha segnato la carriera della Lohan e ne ha lanciato tante altre nel firmamento hollywoodiano. La sceneggiatrice Tina Fey - autrice del Saturday Night Live - faceva anche parte del cast insieme a Rachel McAdams, Lacey Chabert, Amanda Seyfried, Lizzy Caplan e Jonathan Bennett.

La commedia adolescenziale risulta meno "rosa" di quanto se ne veda nelle scene, e il suo essere pungente e crudele mette in risalto la bravura delle emergenti Lohan e McAdams. 

Advertisement

La protagonista Cady Haron, intrepretata da Lindsay Lohan, è un'adolescente appena trasferitasi dall'Africa negli Stati Uniti. Come tutte le sedicenni fatica a trovare il proprio posto nella società e a scuola, soprattutto per l'ingombrante presenza delle Barbie, il gruppo delle ragazze cool guidato dalla spietata Regina George (Rachel McAdams).

Tra amici strampalati e amori nascosti Cady entrerà a far parte delle Barbie con l'intento di distruggere Regina e il suo gruppo dall'interno. Ma far parte di un élite dà alla testa e questo porterà la protagonista ad azioni discutibili, salvo poi fare ammenda e rendersi conto che tutti, chi più chi meno, hanno difficoltà a trovare il proprio posto nel mondo.

Paramount Pictures

Regina George in una scena del film

Advertisement

La pellicola fu un successo di pubblico e critica, principalmente per le interpretazioni delle due protagoniste, e di fatto Mean Girls rappresenta la migliore prova attoriale di Lindsay Lohan e l'apice della sua carriera.

Sarà forse per questo che la Lohan è particolarmente attaccata a questo film e al suo sequel, esprimendo  in più occasioni la sua volontà di riprendere le storie di Cady e Regina mantenendo lo stesso cast di 15 anni fa.

In passato lavorare con Lindsay Lohan non sempre è stato facile per attori e registi, ed è per questo che la sua carriera ha subito una brusca battuta d'arresto. Ma ora l'attrice si professa cambiata e pronta a ricominciare e chissà che non sia proprio Mean Girls 2 la sua occasione di riscatto.

Non sappiamo ancora se vedremo la Lohan nuovamente sul set insieme a Rachel McAdams per il seguito di Mean Girls, ma siamo sicuri che la protagonista del primo film non lascerà perdere facilmente.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I migliori anime del 2022 (finora)

Quali anime hanno dominato la prima metà del 2022? Ecco i titoli d'animazione della prima metà dell'anno che ci sono piaciuto di più.
Autore: Elisa Giudici ,
I migliori anime del 2022 (finora)

Quali sono i migliori anime del 2022? Dopo i primi sei mesi, si può già dire che il 2022 è stato un anno particolarmente ricco di anime popolari e memorabili. 

A farla da padre sono sempre gli shounen (anime tratti da manga destinato a un pubblico giovane e maschile) ma anche altri filoni ci hanno regalato titoli sorprendenti e appassionanti. 

Sto cercando altri articoli per te...