Little America, lo show di Apple già rinnovato per la stagione 2

Autore: Rina Zamarra ,
Copertina di Little America, lo show di Apple già rinnovato per la stagione 2

Apple TV ha confermato la seconda stagione di Little America prima ancora di rendere disponibile la prima stagione. La serie, infatti, sbarcherà sul servizio streaming il 17 gennaio 2020 con i primi otto episodi. 

Apple TV ha premiato, quindi, #Little America insieme ad altri progetti tra cui le serie See con Jason Momoa, Dickinson con  Hailee Steinfeld e For All Mankind con Joel Kinnaman. 

Advertisement

[twitter id="1205210836484145153"]

Advertisement

Ma di cosa parla Little America? La serie racconta otto storie di immigrazione nell’America dei nostri giorni. I due noti attori Kumail Nanjiani e Emily V. Gordon sono coinvolti nel progetto e hanno descritto così la serie: 

Gli episodi di Little America hanno l’obiettivo di evocare emozioni uniche come lo sono le singole esperienze di ogni immigrato in questo paese. Siamo così felici di avere l’opportunità di essere il canale attraverso cui far conoscere queste storie e siamo felici di avere la possibilità di raccontarne altre insieme ad Apple in una seconda stagione. 

[twitter id="1205278692945145856"]

Intanto, a gennaio saranno disponibili i primi otto episodi da 30 minuti ciascuno:

  • Episodio uno - The Manager: il 12enne Kabir si ritrova a dirigere un motel nello Utah quando i suoi genitori vengono espulsi e rimandati in India. 
  • Episodio due - The Jaguar: l'adolescente messicana Marisol affronta il competitivo mondo dello squash. Non sarà semplice per lei farsi valere visto che è un'immigrata irregolare e senza documenti, ma ad aiutarla a credere nei suoi sogni c’è il suo allenatore. 
  • Episodio tre - The Cowboy: lo studente di economia Iwegbuna fatica a integrarsi in Oklahoma. Iwegbuna proviene da un piccolo villaggio nigeriano e riuscirà ad adattarsi alla vita americana abbracciando lo stile di vita di quei cowboy che ammirava tanto da bambino. 
  • Episodio quattro - The Silence: Sylviane è in ritiro da dieci giorni. Il suo percorso meditativo prende una svolta inaspettata quando comincia a nutrire dei sentimenti per uomo con cui condivide tutto, tranne le parole. 
  • Episodio cinque - The Son: l’omosessuale siriano Rafiq è costretto a fuggire da casa quando il padre scopre il suo orientamento sessuale.
  • Episodio sei - The Baker: Beatrice parte dall’Uganda per realizzare il suo sogno americano. Proverà a vivere vendendo i suoi biscotti al cioccolato. 
  • Episodio sette - I vincitori del Grand Prize Expo: una madre single di Singapore e i suoi due figli vincono una crociera all-inclusive in Alaska. 
  • Episodio otto - The Rock: l’iraniano Faraz fa di tutto per costruire una casa per la sua famiglia, incluso il tentativo di rimuovere una roccia da un immobile a Yonkers (comune dello Stato di New York). 
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Agatha: Coven of Chaos, tutto sullo spin-off di WandaVision

Leggi per scoprire tutto quello che c'è da sapere su Agatha: Coven of Chaos, lo spin-off di WandaVision incentrato sul personaggio di Agatha Harkness.
Autore: Francesca Musolino ,
Agatha: Coven of Chaos, tutto sullo spin-off di WandaVision

Agatha: Coven of Chaos è una serie TV di Marvel Studios incentrata su Agatha Harkness. Un personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Stan Lee e Jack Kirby, che ha fatto il suo debutto cartaceo negli Stati Uniti in Fantastic Four numero 94 del gennaio 1970.

Nel Marvel Cinematic Universe Agatha Harkness è stata introdotta per la prima volta nella serie TV Marvel Studios dal titolo WandaVision (disponibile interamente su Disney+).

Sto cercando altri articoli per te...