Lorraine Warren, che ha ispirato la saga di The Conjuring, è morta a 92 anni

Autore: Simona Vitale ,

Se nel mondo del paranormale, i coniugi Ed e Lorraine Warren sono sempre stati delle celebrità, grazie al franchise cinematografico di The Conjuring la coppia è diventata ancor più famosa. L'intero universo dei film è basato sui file dei casi di Ed e Lorraine, con Lorraine interpretata da Vera Farmiga sul grande schermo.

Purtroppo, nelle scorse ore, Lorraine Warren è venuta a mancare all'età di 92 anni. Nata il 31 gennaio 1927, Lorraine Warren e il suo defunto marito sono stati coinvolti come investigatori chiave in diversi casi importanti nel corso della loro carriera, tra cui i famigerati fantasmi di Amityville, la bambola di Annabelle, la famiglia Perron e il poltergeist di Enfield, che sono stati ricreati sul grande schermo nei film di The Conjuring.

Advertisement

Insieme, Ed e Lorraine gestivano anche un museo dell'occulto, nella loro casa, che conteneva artefatti provenienti dalle loro varie indagini. Come più antico ed unico museo del suo genere, il museo dell'occulto era stato anche aperto al pubblico, dando a coloro che erano interessati al mondo del paranormale l'opportunità di avvicinarsi e di conoscere i vari oggetti infestati (inclusa la vera bambola Annabelle protagonista dell'omonima saga spin-off di The Conjuring) con cui i coniugi Warren sono entrati in contatto per tutta la loro lunga carriera.

La triste notizia della morte di Lorraine Warren è arrivata al mondo tramite un post pubblicato su Facebook da Chris McKinnell, nipote di Lorraine.

Advertisement

La scorsa notte mia nonna, Lorraine Warren, ci ha lasciato in silenzio e pacificamente per unirsi al suo amato Ed. Era felice e ha sorriso fino alla fine. Era il mio angelo e il mio eroe, e mi sento profondamente persa. Per favore, unisciti a noi nel celebrare la sua vita e onorare la sua bellissima anima. Ricorda di fare tesoro di quelli che ami finché puoi. Grazie e Dio vi benedica tutti. 

Lorraine Warren è stata omaggiata su Twitter anche da Vera Farmiga, l'attrice che ha portato la sua vita e la sua carriera sul grande schermo:

[twitter id="1119259051697868800"]

La mia cara amica Lorraine Warren è scomparsa. Da un profondo sentimento di perdita sorge in me un profondo sentimento di gratitudine. Sono stato molto fortunata ad averla conosciuta e sono onorata di poterla interpretare. Ha vissuto la sua vita con eleganza e allegria. Ha indossato l'elmo della salvezza e brandito la spada della compassione e afferrato uno scudo di fede. La giustizia era la sua corazza e in questo modo ha toccato la mia vita. Ti voglio bene, Lorraine. Ora stai ballando il walzer con Ed.

Ed Warren è invece scomparso nel 2006. Uniti nella vita e nel lavoro, adesso lo saranno anche nell'eternità. 

Via: Bloody Disgusting

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...