Luca: cosa sapere del cartone Disney-Pixar ambientato in Italia e con Il Gatto e la Volpe come colonna sonora

Autore: Elena Arrisico ,
Disney+
2' 26''
Copertina di Luca: cosa sapere del cartone Disney-Pixar ambientato in Italia e con Il Gatto e la Volpe come colonna sonora

Diretto da Enrico Casarosa, #Luca è il nuovo lungometraggio d'animazione realizzato da Disney e Pixar e ambientato in Italia.

Il trailer ufficiale mostra alcune immagini del cartone, che si snocciola sulle note italianissime de Il Gatto e la Volpe di Edoardo Bennato e la cui uscita è prevista in streaming, su Disney+, il 18 giugno 2021.

Advertisement

Luca Luca Ambientato in una splendida città di mare della Riviera italiana, un giovane ragazzo che vive un’esperienza di crescita personale durante un’indimenticabile estate contornata da gelati, pasta e infinite corse in ... Apri scheda

Di cosa parla Luca

Al centro della trama di Luca c’è la straordinaria avventura che Luca Paguro, un mostro marino, vive con l’amico Alberto Scorfano: Luca e Alberto sono due creature marine, che riescono a raggiungere la terraferma.

Per la precisione, i due amici si trovano a Portorosso sulla Riviera Ligure (paesino delle Cinque Terre). Nonostante gli avvertimenti di mamma Daniela – la mamma di Luca – Luca si lascia convincere da Alberto a prendere parte a questo straordinario viaggio, che li trasforma in esseri umani non appena giunti fuori dall’acqua.

Tra gelati, cielo azzurro, sole, mare, pasta e partite di calcio, i due amici si trovano coinvolti in alcuni guai, che riescono a superare grazie all’aiuto della simpatica Giulia Marcovaldo (sebbene quest’ultima abbia un papà pescatore e, dunque, un pericolo per loro).

Alberto e Luca sono costretti a nascondere chi sono realmente, allontanando quanto più possibile l’acqua mentre scoprono insieme cosa siano l’amicizia e il divertimento.

Quella raccontata è un’estate che, per Luca e Alberto, resterà a vita impressa nella memoria…

Tra i personaggi, ci sono anche Massimo Marcovaldo e Lorenzo Paguro, rispettivamente i padri di Giulia e di Luca.

Advertisement
Advertisement

Edoardo Bennato nella colonna sonora

Nella colonna sonora di Luca, troviamo Il Gatto e la Volpe di Edoardo Bennato. Il brano venne pubblicato nel 1977.

Ispirata alla storia di Pinocchio, la canzone racconta l’incontro tra Pinocchio, il Gatto e la Volpe. Come dichiarato da Enrico Casarosa, la storia è ispirata all’infanzia a Genova di quest’ultimo:

Ho sempre amato Il Gatto e la Volpe di Edoardo Bennato. È una canzone con cui sono cresciuto. È un brano degli anni Settanta, quindi di un periodo successivo rispetto alla fine degli anni Cinquanta-inizio anni Sessanta in cui è ambientato il film.

Luca e Alberto in una scena di Luca
Luca e Alberto in Luca

Casarosa si dice, però, felice di aver scelto questo pezzo perché adatto a trasmettere il senso dell’amicizia.

In quest'ottica, mi sembra che Luca e Alberto abbiano delle similitudini con il Gatto e la Volpe, due amici che si cacciano sempre insieme nei guai.

Il Gatto e la Volpe è presente sia nel film d’animazione che nel trailer.

Walt Disney Pictures, Pixar Animation Studios

La locandina di Luca
Il poster di Luca

Advertisement

Prodotto da Andrea Warren, il film è stato scritto da Mike Jones e Jesse Andrews.

A curare la soundtrack è Dan Romer.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Netflix? No grazie: Luca Guadagnino spiega perché non fa per lui

Lavorare con Netflix? No grazie, risponde il regista italiano Luca Guadagnino: non ama lo streaming e per ora non ha intenzione di lavorarci.
Autore: Elisa Giudici ,
Netflix? No grazie: Luca Guadagnino spiega perché non fa per lui

Netflix? No grazie, senza offesa. Questo è, in estrema sintesi, il Guada-pensiero riguardo al servizio di streaming più popolare al mondo. Un cortese rifiuto da parte di uno dei registi italiani più amati a livello internazionale. 

Durante un incontro col pubblico a Boston al Provincetown International Film Festival, il regista ha spiegato perché per ora non ha intenzione di collaborare con Netflix e servizi similari per realizzare film che finiscano subito sulle piattaforme di streaming a pagamento, senza passare per la sala. 

Sto cercando altri articoli per te...